Orchidea Potinara “Burana Beauty”

In casa, un’orchidea profumata che fiorisce due volte all’anno.
Alessandro Mesini
A cura di Alessandro Mesini, Foto A&M Studio
Pubblicato il 09/03/2017 Aggiornato il 09/03/2017

Orchidea Potinara “Burana Beauty” colore giallo limone con macchie rosso magentaFamiglia: Orchideaceae
 
Il genere x Potinara è un gruppo di orchidee ibride nate dall’incrocio di più specie appartenenti a generi diversi: Cattleya, Brassavola, Laelia, Sophronitis. Potinara Burana Beauty, un ibrido ottenuto nel 1996 in Thailandia da Phongthom Buranaraktham, che può vantare nel proprio albero genealogico ben undici specie diverse. Orchidea di dimensioni contenute è pianta facile da coltivare, può fiorire anche due volte l’anno, in primavera e in autunno.
Foglie: sempreverdi, lucide e di consistenza carnosa, sono di forma ovato oblunga portate verso l’alto e verso l’esterno.
fiori: simili a quelli della Cattleya, sono di colore giallo limone con macchie rosso magenta. Orchidea profumata, odora di giglio e di limone.
Come scegliere: gli pseudobilbilli devono essere grandi, freschi a vedersi e turgidi al tatto, integri e senza segni di ammuffimenti. Le foglie elastiche, capaci di offrire una certa resistenza, ben idratate, con la superficie distesa e non increspata, senza segni di piegature. I fusti fioriferi devono portare più di un bocciolo fiorale, già così sviluppato, da far presagire che la fioritura potrà essere rinnovata e lunga.

Manutenzione

Le nostre abitazioni sono troppo spesso inadatte alle orchidee epifite almeno per quanto riguarda il parametro dell’umidità. Detergere le foglie con un panno umido, sopra e sotto, può essere d’aiuto.

Scheda pianta: Orchidea Potinara “Burana Beauty”

LuceIl più abbondante possibile, ma sempre evitando l’azione diretta dei raggi del sole se non il mattino presto e verso il tramonto. Al riparo da correnti d’aria.
AcquaAnnaffiare con abbondanza, eliminando il ristagno, durante accrescimento e fioritura.
TerrenoImpiegare un substrato specifico per orchidee rinnovandolo quando i singoli componenti mostrano segni di degrado e tendono a impastarsi uno con l’altro.
Clima e
temperatura
Pianta da serra tiepida devono poter disporre di una temperatura intorno ai 20°C, al di sopra dei 25°C richiede ombreggiamento. In fase di riposo vegetativo mostrano una buona resistenza al freddo.
ConcimeUsare solo prodotti specifici per orchidee da diluire in acqua secondo i dosaggi indicati nel periodo che va dalla ripresa vegetativa alla fioritura.
RiproduzioneDopo la fioritura si può dividere il rizoma, se ricco e vigoroso, in più porzioni. Il rizoma si rinvasa e alla base dei nodi degli pseudobulbilli si formeranno dei germogli da staccare e allevare. Si può effettuare solo ogni tre anni.
Prezzo: 30 € in vaso di 18 cm di diametro

Foto di Alessandro Mesini

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!