Monica Mattiacci

Dopo il liceo classico e la laurea in Lettere Moderne, mi pensavo destinata all'insegnamento.

monica mattiacciMentre mi dedicavo a terminare la tesi di laurea in Storia del Risorgimento, mi contattarono da una piccola casa editrice per un lavoro compilativo di qualche settimana. Così, il giorno dopo la discussione della tesi, senza nemmeno un giorno di vacanza tra la vita da studente e quella da lavoratore, iniziai prima uno stage in una piccola redazione che si occupava di diverse testate e poi passai a scrivere pezzi, correggere bozze, visionare pellicole (allora i giornali si facevano così!) e controllare cianografiche, seguendo le riviste per cui lavoravo (Dossier Salute e Professione Genitore), dalla prima riunione di redazione al “visto si stampi”. Fu una grande scuola e imparai moltissimo. Non mi pareva possibile di essere pagata per fare qualcosa che mi piaceva.
Quando comprai casa, dovendola ristrutturare, cercai spunti e suggerimenti su Cose di Casa, all’epoca nuova rivista di arredamento che stava spopolando in edicola e che il mio editore di allora indicava come esempio da seguire, perché pratica, concreta, una vera guida per chi deve progettare, arredare e ristrutturare. Seguire i lavori fu entusiasmante (oltre che snervante), scoprii una vera e propria passione e dimostrai anche una naturale propensione. Su Cose di Casa prediligevo le pagine con foto di interni e testi di spiegazione, che in gergo giornalistico si chiamano “le case”.
Un paio di anni dopo, una sera, rientrando dal lavoro, trovai un messaggio sulla segreteria telefonica: il direttore di Cose di Casa mi voleva incontrare per un colloquio. Pensai a uno scherzo di quelle burlone delle mie ex colleghe, ma non era così.
A quell’epoca avevo ormai acquisito una certa competenza nei settori salute, psicologia, bellezza… e mi occupavo del coordinamento redazionale. Sarebbe stato “normale” passare alle riviste del gruppo che si occupavano di quelle tematiche. Cambiare campo significava rimettersi in gioco, accettai la sfida e mi ritrovai presto a scrivere proprio di case, arredamento, progettazione, normativa
Nel 2013, poi, la grande novità: la testata avrebbe avuto una versione web, un alter ego da realizzare internamente alla casa editrice. Fra i redattori sarei stata io a dover seguire il progetto, con la collaborazione preziosissima e insostituibile della collega art director Silvia Bogliardi, una vera pietra miliare della rivista fin dai primissimi giorni della sua nascita. Dopo alcuni mesi di training e di aggiornamento professionale, la nuova attività di web editor aveva cambiato il mio profilo professionale. Oggi sono responsabile web di Cose di Casa, mi occupo della scelta dei contenuti, della loro programmazione, oltre che della cucina redazionale dei tantissimi pezzi scritti dai collaboratori esterni.

Il mio Linkedin

Articoli di Monica Mattiacci
Da trilocale con un bagno a quadrilocale con due

Da trilocale con un bagno a quadrilocale con due

26/01/2022 Risposte e soluzioni

Come ricavare 3 camere doppie e 2 bagni da un trilocale con un solo bagno? Il progetto di un nostro esperto per la lettrice Imma.  »

Una cucina trasformata dalla luce e nello stile: foto del prima e dopo la ristrutturazione. Seconda puntata

Una cucina trasformata dalla luce e nello stile: foto del prima e dopo la ristrutturazione. Seconda puntata

22/12/2021 Problemi e Soluzioni

Per ristrutturare la cucina, non occorre stravolgerne la pianta. Una volta sostituiti gli impianti, se vecchi, ci si può concentrare sullo stile e sulle nuove finiture. Ma soprattutto sulla luce: perché, pur con la stessa finestra, molto si può fare dal punto di vista della luminosità e della profondità...  »

A Milano, l’arte dell’infusione in uno shop del centro

A Milano, l’arte dell’infusione in uno shop del centro

15/12/2021 Showroom

Da novembre, a Milano, il primo POMPADOUR Shop – “l’arte dell’infusione” accoglie i clienti nel mondo degli infusi e delle tisane, proponendo anche un’accurata selezione di teiere, tazze, idee regalo.  »

Restyling di una casa – Prima puntata: il corridoio

Restyling di una casa – Prima puntata: il corridoio

02/12/2021 Problemi e Soluzioni

Seguiamo in cantiere l'architetto Clara Bona, per seguire gli step di una ristrutturazione-restyling senza spostare i muri, che ha trasformato totalmente la casa.  »

Soggiorno e cucina divisi o open space? Tre soluzioni in pianta per una stessa zona giorno

Soggiorno e cucina divisi o open space? Tre soluzioni in pianta per una stessa zona giorno

18/11/2021 Risposte e soluzioni

Planimetrie di tre soluzioni per una zona giorno con pavimento decorato: la prima con soggiorno e cucina divisi; la seconda e la terza senza separazioni, con luce libera di fluire e tappeto di piastrelle valorizzato al massimo.  »

Viessmann al Sustainable Innovation Forum 2021

Viessmann al Sustainable Innovation Forum 2021

05/11/2021 Notizie

Nell’ambito di COP26, al Sustainable Innovation Forum 2021 vengono presentati gli obiettivi di uno sviluppo veramente sostenibile, improntato per esempio alla decarbonizzazione dei sistemi di riscaldamento e raffrescamento. Decarbonizzazione percorribile anche grazie agli innovativi sistemi a idrogeno....  »

Come creare un collegamento tra soggiorno e cucina separati

Come creare un collegamento tra soggiorno e cucina separati

28/10/2021 Risposte e soluzioni

Quando in un appartamento, specie se piccolo, ci sono muri portanti che non si possono demolire, può diventare impossibile creare un open space per soggiorno e cucina. Ma si possono trovare strategie per collegarli il più possibile. Un esempio con 4 soluzioni di progetto in pianta.  »

Il design a favore della prevenzione oncologica femminile

Il design a favore della prevenzione oncologica femminile

05/10/2021 Notizie

Ottobre è il mese della prevenzione oncologica femminile e alcune aziende del design danno il loro contributo.   »

Rivestire un pavimento senza demolire quello sottostante: idee e soluzioni

Rivestire un pavimento senza demolire quello sottostante: idee e soluzioni

14/09/2021 Problemi e Soluzioni

Per contenere i costi, ma anche e soprattutto per ridurre notevolmente i tempi e il disagio dei lavori (se per esempio la casa è abitata), al posto di rimuovere il vecchio pavimento si possono trovare alternative d'effetto e in alcuni casi economiche.  »

“supersalone” giunge al termine. Un successo oltre le aspettative

“supersalone” giunge al termine. Un successo oltre le aspettative

10/09/2021 Milano Design Week 2021

"supersalone" chiude e dà già appuntamento per l'edizione del prossimo anno, dal 5 al 10 aprile 2022. Scommettere sulla ripresa con coraggio è stata la scelta giusta, anche se non del tutto scontata.  »

Pagina 1 di 43