Ecobonus 65%: anche per antisismica e bonifica amianto

L'ecobonus 65% si estende alle opere antisismiche. E dal 2014 anche alla bonifica dell'amianto.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 31/07/2013 Aggiornato il 31/07/2013
Ecobonus 65%: anche per antisismica e bonifica amianto

L’estensione dell’ecobonus del 65% agli interventi per la prevenzione del rischio sismico è la novità introdotta, nell’ultimo passaggio alla Camera, dalla conversione in legge del dl 63/2013 sulle agevolazioni fiscali in edilizia. La detrazione del 65% per gli interventi antisismici si applica sino al 31 dicembre 2013 (e si gode in 10 rate annuali di uguale importo) ed è valida per gli edifici delle zone sismiche ad alta pericolosità – zone 1 e 2 – individuate dall’Ordinanza del Presidente del Consiglio dei ministri n. 3274/2003. L’ecobonus 65% per l’antisismica riguarda solo le costruzioni adibite ad abitazione principale o ad attività produttive e la spesa massima detraibile è pari a 96 mila euro. Va messo in evidenza che lo sconto del 65% non è applicabile alle spese per le opere ricostruttive a seguito di un evento sismico, ma solo a quelle sostenute per i lavori di prevenzione del rischio, di adeguamento e di messa in sicurezza. A partire dal 1° gennaio 2014, poi, la detrazione del 65% sarà estesa anche agli interventi di bonifica dall’amianto e alla realizzazione di depuratori di acque contaminate dall’arsenico. Si attende ora il parere definitivo del Senato, previsto per domenica 4 agosto.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!