Mostra Claudio Parmiggiani. Naufragio con spettatore - Parma

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 20/04/2016 Aggiornato il 20/04/2016

La Chiesa cinquecentesca di San Marcellino, riaperta dopo lungo tempo, ospita l'opera dell'artista realizzata nel 2010 a Parma. Una barca a vela, che come un'arca porta con se' ciò che l'umanità ha di più prezioso: tele dipinte, farina, animali, porta simbolicamente anche i sogni dell'uomo per salvarli da un naufragio. Questa barca è adagiata sopra un "lago" nero di libri (100.000), un'acqua piena dell' inchiostro con cui sono scritti, un lago come fosse uno specchio in cui il mondo guarda se stesso sprofondare. Claudio Parmiggiani è tra i maggiori protagonisti del panorama artistico internazionale.

Dal al
Parma (PR)
ATTENZIONE
Le mostre sono aperte secondo le modalità previste dalla legge vigente in materia anticovid. Possono inoltre esservi modalità di accesso specifiche (obbligo di prenotazione, orari modificati, contingentamento ingressi, dispositivi di protezione... ) da verificare direttamente sul sito degli organizzatori, prima di recarsi sul posto.

Le notizie pubblicate sono verificate fino alla data di pubblicazione. Successivamente, in relazione alla pandemia e al peggioramento della situazione contingente, possono subire modifiche legate a nuove restrizioni richieste per legge, anche a livello locale e regionale.

Regione: Emilia Romagna
Luogo: Chiesa di San Marcellino, via Collegio dei Nobili
Telefono: Sito: www.parma360festival.it
Orari di apertura: 16-20 venerdì; 10-20 sabato e domenica. Visite su appuntamento: info@parma360festival.it
Costo: Ingresso libero
Claudio Parmiggiani. Naufragio con spettatore
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com