Mostra Bernardino Ramazzini (1633-1714). Primo medico del lavoro - Carpi

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 01/09/2020 Aggiornato il 14/11/2020
Dal al
Carpi (MO)
ATTENZIONE
A causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, le mostre sono sospese su tutto il territorio nazionale dal 5 novembre al 3 dicembre 2020, come stabilito dal Dpcm del 3 novembre 2020.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Musei di Palazzo dei Pio, piazza dei Martiri 68
Telefono: 059/649955 - 360
Orari di apertura: 10-13; 15-19 venerdì, sabato, domenica e festivi; da martedì a giovedì su prenotazione. Lunedì chiuso
Costo: 8 euro; ridotto 5 euro
Dove acquistare: https://prenotailmuseo.palazzodeipio.it/prenotailmuseo/ Ingresso contingentato con prenotazione obbligatoria
Sito web: http://www.palazzodeipio.it
Organizzatore: Comune di Carpi – Musei di Palazzo dei Pio in collaborazione con Archivio storico comunale e Biblioteca multimediale Loria di Carpi
Note:
La mostra, che subisce una chiusura forzata fino al 3 dicembre, in ottemperanza del DPCM dello scorso 3 novembre, è visitabile virtualmente sul canale YouTube dei Musei di Palazzo dei Pio di Carpi: https://bit.ly/3phWh1x

L’esposizione ripercorre la vicenda umana e professionale di Bernardino Ramazzini, autore del De Morbis Artificum Diatriba che ha portato alla nascita della moderna medicina del lavoro.

La rassegna presenta una serie di documenti originali, prime edizioni dei libri di Ramazzini, volumi a stampa coevi, dipinti di autori quali Guercino, Antonio Cifrondi, Giuseppe Graziosi che contestualizzano l’ambiente in cui il medico carpigiano si è trovato a operare.

Il percorso espositivo si muove dalla prima metà del Seicento e si spinge fino alla contemporaneità, analizzando temi estremamente attuali, come la sicurezza dei luoghi di lavoro e la prevenzione dei rischi professionali e ambientali.

Curata da Manuela Rossi e Tania Previdi, l’iniziativa è parte del programma del festivalfilosofia 2020 Macchine, che si terrà a Modena, Carpi e Sassuolo dal 18 al 20 settembre 2020.

La mostra, che subisce una chiusura forzata fino al 3 dicembre, in ottemperanza del DPCM dello scorso 3 novembre, è visitabile virtualmente sul canale YouTube dei Musei di Palazzo dei Pio di Carpi: https://bit.ly/3phWh1x
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com