Mostra Da Correggio a Guercino. Capolavori su carta della Collezione dei Duchi d’Este - Modena

Manuela Vaccarone
A cura di Manuela Vaccarone
Pubblicato il 30/01/2018 Aggiornato il 30/01/2018

La mostra presenta una selezione di disegni di autori come Correggio, Nicolò dell'Abate e Lelio Orsi, Ludovico, Annibale e Agostino Carracci, lo Scarsellino, Guido Reni, Guercino. Da liberi studi d’invenzione fino a disegni preparatori, la scelta ha riguardato alcuni dei grandi maestri emiliani già presenti in Galleria Estense con le loro opere pittoriche. L’esposizione consente in questo modo di fare raffronti diretti tra disegni e dipinti, e gettare uno sguardo diverso sullo stile, la tecnica e i segreti del comporre di grandi maestri del Cinque e Seicento.  I disegni oggi in Galleria Estense provengono da vicende plurisecolari. Le fonti suggeriscono la presenza di alcuni capolavori di grafica già nei celebri camerini di Alfonso I d’Este, nel Castello di Ferrara. È però soprattutto nel corso del Seicento che i duchi d’Este, ormai trasferiti a Modena, danno vita a una vera e propria raccolta moderna di disegni, che culmina negli anni di Alfonso IV (1658-1662), quando il Palazzo Ducale ospita una delle più ricche collezioni grafiche del tempo paragonabile a quella fiorentina del cardinale Leopoldo de’ Medici.

Dal al
Modena (MO)
ATTENZIONE
Prima di presentarsi alle mostre informarsi sulle modalità di ingresso in relazione all’emergenza Covid-19 e visitare il sito ufficiale dell’evento per avere conferma delle date e degli orari.
Regione: Emilia Romagna
Luogo: Galleria Estense, largo Porta Sant'Agostino 337
Telefono: 059/4395711; Sito: www.gallerie-estensi.beniculturali.it
Orari di apertura: 8,30-19,30; domenica 14-19,30. Lunedì chiuso. Prima domenica del mese 8,30-19,30 ingresso libero
Costo: 6 euro; ridotto 3 euro, inclusa la visita alla Galleria Estense. Prima domenica del mese ingresso libero
AVVERTENZA: la Redazione non assume alcuna responsabilità, e pertanto non potrà essere ritenuta responsabile, per eventuali errori di indicazione delle date dei vari eventi che sono da considerare puramente indicative. Invitiamo i lettori a verificare l’esattezza delle date e degli orari di svolgimento delle varie manifestazioni, contattando preventivamente gli organizzatori ai numeri di telefono corrispondenti o visitando il sito web corrispondente.
Per segnalare una mostra scrivere a eventi@cosedicasa.com