Poinsettia pulcherrima

Bianco e rosso per le piante del Natale

Bianco e rosso per le piante del Natale

16/12/2019 Piante in casa

Presenza immancabile in ogni casa nel periodo delle Feste, le piante del Natale possono durare più anni, basta curarle bene e, appena possibile, spostare i vasi all'aperto.   »

Stella di Natale: cure per farla durare

Stella di Natale: cure per farla durare

19/06/2018 Piante in casa

Poinsettia pulcherrima o "Stella di Natale" resta la pianta delle feste per eccellenza: sempre intensamente colorata, capace di attirare l’attenzione e di creare da sola un’atmosfera natalizia. In genere viene eliminata a fine stagione, invece curata bene può non solo sopravvivere ma diventare una splendida...  »

Curare la stella di Natale tutto l’anno

Curare la stella di Natale tutto l’anno

01/01/2018 Casa in fiore

La Stella di Natale, Euphorbia pulcherrima è la pianta fiorita più regalata per le festività per il colore delle brattee e la forma a stella. È una pianta perenne che, con le cure più adatte, può vivere a lungo anche da noi e, magari, rifiorire per il prossimo Natale.   »

Curare la stella di Natale

Curare la stella di Natale

17/12/2015 Piante in casa

La stella di Natale è la pianta per eccellenza delle festività natalizie, tanto che può stare benissimo a fianco del presepe, dell’albero e del panettone. Molti la considerano come un mazzo di fiori recisi: fra un mese inizierà a perdere le foglie e dopo sarà gettata. Invece può vivere a lungo. Ecco...  »

Stella di Natale: cura per una pianta sana

Stella di Natale: cura per una pianta sana

17/12/2014 Piante in casa

Chiamata anche Poinsettia, la stella di Natale è la più tipica pianta delle feste grazie alla valenza decorativa delle foglie verde scuro e delle brattee rosse. Si può acquistare in vasi di tutte le dimensioni e prezzi. In casa teme il secco e l’eccesso di acqua.  »

Fare durare le piante natalizie

Fare durare le piante natalizie

10/01/2014 Giardino

Dopo aver dato il meglio di sé, ora albero di Natale, ciclamino e poinsettia cominciano a ingiallire e perdere le foglie. Non bisogna trascurarle: se ben tenute potranno accompagnarci ancora per molto tempo e rifiorire al termine dell'anno.  »