Non solo libreria: le infinite possibilità di Selecta di Lema

Molto più di un tradizionale mobile per il soggiorno o di una semplice libreria: Selecta, che celebra quest’anno il suo ventesimo anniversario, è un progetto d'arredo per la zona giorno, estremamente versatile, in costante evoluzione per adeguarsi a ogni nuova esigenza funzionale ed estetica. Seguiteci nei prossimi giorni e troverete anche il progetto d'arredo di una casa in cui Selecta domina il living.
Contenuto sponsorizzato
Non solo libreria: le infinite possibilità di Selecta di Lema

Modularità e ricchezza di finiture all’ennesima potenza, senza confini progettuali. Un gioco di combinazioni e di contrasti armonici – pieni/vuoti, rigore geometrico/libertà costruttiva, scansione ritmica/dinamicità – che risolve praticamente su misura ogni necessità abitativa, diventando protagonista della zona giorno. Vera e propria architettura a scala domestica “per oggetti e pensieri”, disegnata da Officinadesign Lema, Selecta è l’evoluzione del primo sistema italiano a spalla portante ideato da Lema nel 1978. Un programma in continua evoluzione grazie a nuove finiture ed elementi, che unisce i dettagli del lavoro manuale sul legno ad una serie di innovazioni tecniche che lo rendono uno dei più versatili dal punto di vista della composizioni, delle finiture e degli usi, assimilandolo ad un vero e proprio prodotto ad hoc per ciascuna casa, pur sfruttando appieno la contemporaneità della meccanizzazione dei processi aziendali.

Punti di forza sono l’elevata tecnologia costruttiva, l’alta qualità dei materiali e l’assoluta versatilità. Le possibilità compositive di Selecta sono infatti praticamente infinite: agli scaffali a giorno possono essere aggiunti ante e contenitori. Molto articolata la gamma degli accessori e delle finiture: quaranta colori laccati opachi e lucidi, due essenze, rovere carbone e rovere tabacco, quattro tipologie di vetri per le ante, oltre alla possibilità di colori a campione. Proprio grazie all’ampia possibilità di personalizzazione, Selecta è ideale in ogni ambiente della casa, perfetta per arredare la zona living ma anche l’ingresso, lo studio e la camera dei ragazzi.

Clicca sulle immagini di Lema (www.lemamobili.com) per vederle full screen. Più sotto, le foto con didascalia

  • Lema-foto1_09
  • Lema-foto2_12
  • Lema-foto3_13
  • Lema-foto4_19
  • Lema-foto5_38
  • Lema-foto6_43
  • Lema-foto8_50
  • Lema-foto7_45
  • Lema-foto9_61
  • Lema-foto10_Selecta-04

 

Gli elementi del sistema Selecta possono essere utilizzati anche in versione freestanding, per ritmare e separare gli ambienti. Come in questa composizione di due librerie che si fronteggiano,  con struttura di rovere Carbone e ante sia a ribalta sia battenti laccate tinta Grigio lucido.

Gli elementi del sistema Selecta di Lema possono essere utilizzati anche in versione freestanding, per ritmare e separare gli ambienti. Come in questa composizione di due librerie che si fronteggiano, con struttura di rovere Carbone e ante sia a ribalta sia battenti, laccate tinta Grigio lucido.

Selecta è ideale per dare carattere alle pareti di stanze-biblioteca rilette in chiave contemporanea, grazie anche a soluzioni compositive ad hoc che risolvono gli angoli in modo elegantemente perfetto. Struttura di rovere Carbone con vani a giorno e ante a battente di vetro trasparente con telaio di alluminio anodizzato bronzo.

Selecta è ideale per dare carattere alle pareti di stanze-biblioteca rilette in chiave contemporanea, grazie anche a soluzioni compositive ad hoc che risolvono gli angoli in modo elegantemente perfetto. Struttura di rovere Carbone con vani a giorno e ante a battente di vetro trasparente con telaio di alluminio anodizzato bronzo.

Le ante a battente di vetro trasparente (disponibile anche acidato, riflettente o laccato colorato per soddisfare ogni esigenza estetica), con elegante telaio di alluminio anodizzato bronzo, lasciano a vista gli esili ripiani di cristallo extra-light, la cui brillantezza viene esaltata da una piccola lampada a LED incassata nella struttura portante di rovere Carbone.

Particolare di un sistema Selecta di Lema con ante a battente di vetro trasparente (disponibile anche acidato, riflettente o laccato colorato per soddisfare ogni esigenza estetica), con elegante telaio di alluminio anodizzato bronzo, che lasciano a vista i sottili ripiani di cristallo extra-light, la cui brillantezza viene esaltata da una piccola lampada a LED incassata nella struttura portante di rovere Carbone.

Le composizioni del sistema Selecta prevedono anche cassetti e vani con ante a ribalta caratterizzati da frontalini di spessore elevato (4 cm), che esaltano la matericità della struttura (qui nelle due versioni rovere Carbone e bianco opaco con anta bianco lucido). Le aperture sono sempre a pressione, per mantenere la rigorosità del disegno, e i vani chiusi possono essere organizzati con ulteriori cassetti o ripiani di cristallo. L’illuminazione è automatica, comandata da sensori che si attivano all’apertura delle ante.

Le composizioni del sistema Selecta prevedono anche cassetti e vani con ante a ribalta caratterizzati da frontalini di spessore elevato (4 cm), che esaltano la matericità della struttura (qui nelle due versioni rovere Carbone e bianco opaco con anta bianco lucido). Le aperture sono sempre a pressione, per mantenere la rigorosità del disegno, e i vani chiusi possono essere organizzati con ulteriori cassetti o ripiani di cristallo. L’illuminazione è automatica, comandata da sensori che si attivano all’apertura delle ante.

Piccoli dettagli tecnologici rendono Selecta sofisticatamente performante: esemplari i sottili ripiani di vetro opalino che si illuminano grazie al comando di appositi sensori capaci di segnalare l’apertura delle ante (queste ultime di vetro trasparente extra-light con telaio di alluminio anodizzato bronzo e cerniere di lega metallica bronzata).

Piccoli dettagli tecnologici rendono Selecta sofisticatamente performante: esemplari i sottili ripiani di vetro opalino che si illuminano grazie al comando di appositi sensori capaci di segnalare l’apertura delle ante (queste ultime di vetro trasparente extra-light con telaio di alluminio anodizzato bronzo e cerniere di lega metallica bronzata).

La possibilità di soluzioni su misura rende Selecta l’opzione migliore anche in ambienti mansardati: gli elementi vengono infatti prodotti seguendo l’inclinazione del soffitto, così come studiati per risolvere in modo efficace e funzionale gli angoli. La possibilità di scegliere elementi a giorno o chiusi da ante a battente, a ribalta, con cassetti aumenta le potenzialità del sistema, qui in una elegante versione laccata opaca color Ombra.

La possibilità di soluzioni su misura rende Selecta l’opzione migliore anche in ambienti mansardati: gli elementi vengono infatti prodotti seguendo l’inclinazione del soffitto, così come studiati per risolvere in modo efficace e funzionale gli angoli. La possibilità di scegliere elementi a giorno o chiusi da ante a battente, a ribalta, con cassetti aumenta le potenzialità del sistema, qui in una elegante versione laccata opaca color Ombra.

La funzionalità del sistema Selecta si legge anche nei diversi accessori a catalogo, tra cui ad esempio i piani scrivania, per pratici angoli di lavoro, e i vani porta televisore, corredati di soluzioni per l’alloggiamento dei cavi e degli apparecchi supplementari. O ancora la scala di metallo (color Fango) per accedere ai ripiani più alti di composizioni a doppia altezza, qui abbinata a una struttura di rovere Carbone con anta scorrevole laccata tinta Terracotta.

La funzionalità del sistema Selecta si legge anche nei diversi accessori a catalogo, tra cui ad esempio i piani scrivania, per pratici angoli di lavoro, e i vani porta televisore, corredati di soluzioni per l’alloggiamento dei cavi e degli apparecchi supplementari. O ancora la scala di metallo (color Fango) per accedere ai ripiani più alti di composizioni a doppia altezza, qui abbinata a una struttura di rovere Carbone con anta scorrevole laccata tinta Terracotta.

L’ampia gamma di finiture proposta da Lema per il sistema Selecta include anche la nuova superficie Argilla, caratterizzata da un materico effetto spatolato che ne esalta la profondità e la gradevolezza alla vista e al tatto. Disponibile in quattro varianti cromatiche – Creta, nell’immagine abbinata a una struttura rovere Carbone, Polvere, Ardesia, Sabbia – rende l’insieme particolarmente naturale.

L’ampia gamma di finiture proposta da Lema per il sistema Selecta include anche la nuova superficie Argilla, caratterizzata da un materico effetto spatolato che ne esalta la profondità e la gradevolezza alla vista e al tatto. Disponibile in quattro varianti cromatiche – Creta, nell’immagine abbinata a una struttura rovere Carbone, Polvere, Ardesia, Sabbia – rende l’insieme particolarmente naturale.

Per dare maggiore leggerezza a una composizione è possibile anche sospendere da terra gli elementi del sistema Selecta, staccandoli dal pavimento e rendendoli così più aerei. Una soluzione perfetta per ambienti di passaggio o di piccole dimensioni, per introdurre magari, come nella foto, una parete declinata nelle stesse tinte (laccata opaca color Platino con ante scorrevoli e a battente di vetro retrolaccato lucido color Perla) ma con tradizionale appoggio a terra.

Per dare maggiore leggerezza a una composizione è possibile anche sospendere da terra gli elementi del sistema Selecta, staccandoli dal pavimento e rendendoli così più aerei. Una soluzione perfetta per ambienti di passaggio o di piccole dimensioni, per introdurre magari, come nella foto, una parete declinata nelle stesse tinte (laccata opaca color Platino con ante scorrevoli e a battente di vetro retrolaccato lucido color Perla) ma con tradizionale appoggio a terra.

Contenuto sponsorizzato

Tags:Lema