Dividere il soggiorno e la camera con mobili a tutta altezza. Progetto in 3D

Organizzare funzioni e superfici senza partizioni murarie conferisce alla casa un taglio giovane e contemporaneo. Come in questo progetto 3D, in cui una libreria angolare a tutta altezza sostituisce le pareti e permette di dividere il soggiorno dalla zona notte.

Soggiorno con libreria Selecta di Lema - progetto 3D con arredi Lema per dividere il soggiorno

Quando la zona giorno è ampia e regolare (ma anche quando si deve ottimizzare lo spazio), si può scegliere di dividere il soggiorno da altri ambienti, utilizzando soluzioni d’arredo ad hoc. Nel progetto dell’architetto Ornella Musilli che vi proponiamo, il volume principale della casa è organizzato in un articolato living e in una spaziosa camera da letto, separati solo da una libreria bifacciale su misura, progettata ad angolo e a tutta altezza. Secondo un layout che disegna un appartamento di taglio moderno e scenografico, che privilegia la luce valorizzando la vivibilità.

pianta

soggiorno progetto SEPARARE SOGGIORNO E CAMERA

Tutto di Lema: tavolo Alamo (design David Lopez Quincoces); sedie Bai Lu (design Neri & Hu); madia Cases (design Francesco Rota); libreria Selecta (Officinadesign Lema); divano Neil (design Francesco Rota); tavolino Oydo (design Francesco Rota).

Per dividere il soggiorno dalla camera e dal passaggio laterale è stata scelta una soluzione su misura Selecta, angolare, bifacciale e a tutta altezza, che preserva la privacy della camera da letto retrostante. La libreria modula i percorsi grazie allo sviluppo angolare, che definisce due accessi alla zona notte, ed è volutamente declinata in un gioco di pieni e di vuoti, di opacità e di trasparenze. I volumi aperti della fascia superiore, senza schienale, lasciano fluire la luce senza soluzione di continuità; sotto, il ritmo dato dai vani a giorno e dalle ante – laccate lucide o in vetro trasparente – scandisce la quinta, adattandosi con eleganza alla funzione del contenere. Selecta organizza al meglio anche la tecnologia per l’intrattenimento: il televisore può sparire alla vista dietro la grande anta scorrevole laccata bordeaux lucido, e i vani sottostanti sono studiati per gli apparecchi e i collegamenti elettrici, occultati con appositi passacavi e alloggiamenti ad hoc. Inoltre, ricevitore e ripartitore, di cui il sistema può essere dotato, garantiscono il controllo a distanza di riproduttori e decoder.

L’area conversazione e relax riprende l’andamento della libreria con una composizione angolare del divano Neil, dalla linea squadrata, con schienali e braccioli leggermente inclinati verso l’esterno, che ne potenziano l’accoglienza. Un progetto di sedute imbottite particolarmente curato, che si rivela anche nei piccoli dettagli: la cucitura sartoriale che segna il perimetro dei volumi e il rivestimento in tessuto dalla trama evidente, che sottolinea l’accostamento tra rigore del disegno geometrico e morbidezza della seduta.

Dal disegno leggero ed essenziale, il raffinato tavolino basso Oydo (misure L 160 x H 28 x P 86 cm, disponibile anche in versione tonda Ø 90 cm, H 37 cm) è impreziosito dall’inedita finitura Argilla tinta pece, che dona profondità materica al piano, e dalla struttura metallica che riprende lo stile delle gambe del divano portando un originale tocco vintage all’insieme.

Dominata dall’elegante tavolo Alamo (qui in versione extra lunga, misure L 340 x H 71 x P 98 cm), la zona pranzo è caratterizzata da un’estrema leggerezza, ricercata anche attraverso la riduzione degli spessori; il piano Nero Belgian Blue – esclusiva Lema, mix di resina, polvere di marmo pigmentata e scaglie di metalli nobili su stratificato di alluminio – si abbina alla perfezione alla laccatura nero opaco delle eleganti sedute Bai Lu (misure L 51 x H 47/74 x P 52,5 cm) dalla linea sinuosa.
Contenitore per la zona pranzo, la madia Cases (misure 183,4 x P 48 x H 92 cm) è un rigoroso volume alleggerito dal gioco di pieni e di vuoti e dall’alternanza di spessori e di altezze differenti. In versione a tre componenti, si arricchisce della finitura lignea e di dettagli estremamente sofisticati, come la struttura metallica color titanio, il rivestimento del piano in cuoio profilato da un’elegante cucitura dalla lavorazione sartoriale, le cerniere disegnate ad hoc, lasciate a vista come piccoli bottoni.

 

camera SEPARARE SOGGIORNO E CAMERA

Sempre di Lema: Armadio al Centimetro Text (Officinadesign Lema); letto Victoriano (design Roberto Lazzeroni); comodini Top (design Ludovica & Roberto Palomba); tavolino Oydo (design Francesco Rota); poltrona Lennox (design Gordon Guillaumier).

La libreria Selecta del living, utilizzata come parete per dividere il soggiorno dalla zona notte, disegna lo spazio dedicato alla camera, dove è protagonista il letto Victoriano (misure L 174/184/194 x P 224 x H 34/133 testata cm), dalla presenza elegante e discreta. La struttura in legno massello dal disegno assottigliato sostiene la testata alta, leggermente curvata ai lati e rivestita in tessuto nella tinta bordeaux impreziosita da una cucitura centrale, morbidamente raccordata al giroletto.

La morbidezza della testata del letto è ripresa dai volumi cilindrici dei comodini Top (Ø 45 cm, H 48 cm), dallo stile classico e senza tempo, scelti nell’elegante versione laccata nero Lavagna. L’apertura ad anta curva (disponibile con cerniera sia a destra sia a sinistra) cela un prezioso ripiano tondo interno in marmo e una calda finitura in faggio.

Il progetto prevede una soluzione su misura anche per l’armadio, che definisce il percorso separato di collegamento tra la camera e il soggiorno e nel contempo potenzia il contenimento nella zona notte. Con una soluzione progettata su misura, l’Armadio al Centimetro Text ad ante complanari e a tutta altezza si distingue per l’elegante profilo verticale metallico ed è laccato bordeaux opaco come la libreria Selecta, di cui prosegue idealmente la composizione. Le maniglie – laccate nella stessa tinta – uniformandosi all’insieme ne sottolineano la presenza scenica, mentre gli interni in rovere termotrattato sono dotati di un’ampia gamma di attrezzature (cassettiere, portapantaloni/cinture/scarpe, ripiani, barre appendiabiti con illuminazione integrata), il tutto impreziosito da dettagli in cuoio e tessuto, come ad esempio i tappetini per i cassetti e le scatole per i vani portacamicie.

Completano la camera la poltrona Lennox (misure L 104 x H 42/69 schienale x P 81 cm), rivestita nel medesimo tessuto sartoriale beige a trama grossa scelto per il divano, e il tavolino Oydo in versione tonda e con piano in raffinato marmo Portoro (Ø 90 cm, H 37 cm).

Pianta e legenda del progetto Dividere il soggiorno e la camera
pianta lema

Tutto di Lema: 1 Libreria Selecta – 2 Divano Neil – 3 Tavolino Oydo rettangolare – 4 Tavolino OYDO rotondo – 5 Tavolo Alamo – 6 Sedia Bai Lu – 7 Madia Cases – 8 Armadio complanare – 9 Letto Victoriano – 10 Comodino Top – 11 Poltrona Lennox

Progetto risolto con arredi Lema (www.lemamobili.com

Lema Cornershop

Tags: