Arredare la mansarda. Progetto in 3D

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 22/10/2018 Aggiornato il 15/04/2019

Ecco il progetto in 3D di un appartamento con soffitti spioventi, brillantemente risolto con soluzioni Lema su misura, perfette per arredare la mansarda, gli spazi irregolari o gli ambienti con vincoli architettonici. Nel segno della contemporaneità e dell’eleganza.

Arredare la mansarda. Progetto in 3D

Arredare la mansarda può non essere così semplice, soprattutto se non si può contare sulla flessibilità di mobili su misura. Vi presentiamo il progetto in 3D di interior design dell’architetto Elisa Coffinardi per un sottotetto cittadino, arredato con sistemi Lema, caratterizzati da versatilità strutturale e dalla massima possibilità di personalizzazione. Soluzioni che si prestano con eleganza a rendere perfettamente funzionali sia la zona giorno, sia la zona notte della casa, anche in presenza di un andamento volumetrico irregolare, che richiede anche particolare sensibilità compositiva.

Esemplare in tal senso il sistema giorno Selecta, scelto per la sua estrema versatilità: molto più di un tradizionale mobile per il soggiorno o di una libreria su misura, è una architettura a scala domestica “per oggetti e pensieri”, che grazie al gioco di possibili combinazioni e accostamenti – pieni e vuoti, rigore geometrico e libertà costruttiva, scansione ritmica e asimmetria – risolve ogni esigenza abitativa ed estetica. Vero protagonista della zona giorno, con una soluzione su misura che segue l’andamento inclinato della copertura, questa composizione Selecta – in elegante rovere termotrattato – alterna vani a giorno e con altri chiusi da ante per un effetto d’insieme dinamico, riuscendo ad organizzare con semplicità ed raffinatezza anche la tecnologia per l’intrattenimento, grazie a una serie di accessori e di accorgimenti ad hoc. Come la grande anta scorrevole che cela il televisore o i passacavi nascosti.

Altrettanto indovinata la scelta di un Armadio al Centimetro Lema per la camera da letto, che permette di sfruttare al meglio lo spazio, unendo le qualità di un prodotto industriale alla cura e alla personalizzazione di un pezzo artigianale: il modello Liscia, con ante a battente laccato bianco Latte opaco, segue infatti alla perfezione la variazione di altezza del soffitto e permette di sfruttare l’intera superficie utile. Inoltre, come tutti gli armadi Lema, dispone di numerosi accessori per attrezzare gli interni – qui declinati per contrasto in larice Moka – che consentono di modulare anche l’attrezzatura secondo i propri desideri e secondo le diverse necessità di organizzazione.

Perfetti comprimari delle soluzioni su misura, che danno carattere a soggiorno e a camera da letto, sono gli altri arredi Lema selezionati per questo progetto, completamento ideale di una casa contemporanea ed elegante, accogliente e conviviale: il contenitore freestanding Court Yard dal sofisticato sapore rétro, sempre in rovere termotrattato; il divano Cloud, morbido sistema di elementi componibili a piacere dalle forme e dalle altezze differenti, il lungo tavolo Shade dal piano sottilissimo nella materica finitura Argilla, disponibile anche con top in essenza, sostenuto da una base scultorea a fasce metalliche, qui abbinato alle poltroncine sfoderabili Tabby; il letto tessile Semillon con alta testata imbottita, di linea essenziale; e la confortevole poltroncina Bice.

Protagonista della zona giorno di questa mansarda è la grande libreria Selecta di Officinadesign Lema in rovere termotrattato realizzata su misura seguendo l’andamento inclinato della copertura e la superficie disponibile: l’alternanza di spazi a giorno (con fondo color Avio) e chiusi da ante con finitura lucida in tinta Scoglio dà dinamismo all’insieme, organizzando alla perfezione libri e piccoli oggetti. Selecta tra l’altro è pensata per ospitare la tecnologia per l’intrattenimento, grazie a soluzioni intelligenti e dedicate: come in questo caso, in cui gli apparecchi possono essere celati alla vista dietro ad ante scorrevoli e a ribalta, così come cavi e accessori, per garantire il massimo dell’estetica.
Completano l’armonia dell’insieme il contenitore freestanding Court Yard (design Francesco Rota) dal vago sapore anni Sessanta, sempre in rovere termotrattato, qui scelto nella versione con vani a giorno (dimensioni L 171 x H 67 x P 41 cm con vani a giorno e L 160 x H 87 x P 32 cm con anta scorrevole), e il divano Cloud (design Francesco Rota), sistema di forme libere e accostabili con undici tipologie di moduli e tre di braccioli, di dimensione, forma e altezza differenti.
La zona pranzo, sul fondo, è arredata con il tavolo Shade (design Francesco Rota), dalle dimensioni generose e piano sottilissimo nella materica finitura Argilla sostenuto da una base scultorea a fasce metalliche in finitura bronzo. Una sofisticata architettura geometrica che ricrea un ambiente conviviale elegante e minimale, contemporaneo seppure con raffinati rimandi alla classicità (misure L 250 x H 73 x P 100 cm e L 350 x H 73 x P 109 cm), abbinata alle poltroncine Tabby (design Gordon Guillaumier), di gusto classico e contemporaneo insieme, con seduta a corolla imbottita sfoderabile in tessuto (oltre a ecopelle o pelle) e leggera struttura portante a quattro gambe di frassino laccato nero a poro aperto (disponibile anche tinto rovere termotrattato, misure L 62 x P 54 x H 74,5 cm).

Protagonista della zona giorno di questa mansarda è la grande libreria su misura Selecta di Officinadesign Lema in rovere termotrattato, realizzata su misura seguendo l’andamento inclinato della copertura e la superficie disponibile: l’alternanza di spazi a giorno (con fondo color Avio) e chiusi da ante con finitura lucida in tinta Scoglio dà dinamismo all’insieme, organizzando alla perfezione libri e piccoli oggetti. Selecta tra l’altro è pensata per ospitare la tecnologia per l’intrattenimento, grazie a soluzioni intelligenti e dedicate: come in questo caso, in cui gli apparecchi possono essere celati alla vista dietro ante scorrevoli e a ribalta, così come cavi e accessori, per garantire il massimo dell’estetica. Completano l’armonia dell’insieme il contenitore freestanding Court Yard (design Francesco Rota), dal sapore anni Sessanta, sempre in rovere termotrattato, qui scelto nella versione con vani a giorno (dimensioni L 171 x H 67 x P 41 cm con vani a giorno e L 160 x H 87 x P 32 cm disponibile anche con anta scorrevole), e il divano Cloud (design Francesco Rota), sistema di forme libere e accostabili con undici tipologie di moduli e tre braccioli di dimensione, forma e altezza differenti. La zona pranzo sullo sfondo è arredata con il tavolo Shade (design Francesco Rota), dalle dimensioni generose e dal leggero piano qui proposto nella materica finitura Argilla, sostenuto da una base scultorea a fasce metalliche in finitura bronzo. Una sofisticata architettura geometrica che ricrea un ambiente conviviale elegante e minimale, contemporaneo seppure con raffinati rimandi alla classicità (misure L 250 x H 73 x P 100 cm e L 350 x H 73 x P 109 cm), abbinata alle poltroncine Tabby (design Gordon Guillaumier), di gusto classico e contemporaneo insieme, con seduta a corolla imbottita sfoderabile in tessuto (oltre a ecopelle o pelle) e leggera struttura portante a quattro gambe di frassino laccato nero a poro aperto (disponibile anche tinto rovere termotrattato, misure L 62 x P 54 x H 74,5 cm).

La zona notte mansardata è stata brillantemente risolta con l’Armadio su Misura Liscia di Officinadesign Lema, grazie all’elevato grado di personalizzazione che offre mixando standardizzazione e su misura. Versatile e adatto a progetti “sartoriali” come questo, poiché riducibile in altezza, larghezza, profondità, è laccato bianco Latte opaco, con ante battenti e interni in finitura larice Moka, e risolve il vincolo architettonico del soffitto inclinato in modo gradevole e pratico, dato che gli interni possono essere organizzati al meglio anche con le variazioni di altezza.
Il letto Semillon (Officinadesign Lema), dalle forme rigorose e lineari, si distingue per la testata alta e imbottita, completamente sfoderabile, in perfetta sintonia con la lineare essenzialità dell’armadio, e può essere eventualmente dotato anche di vano contenitore posizionato sotto alle rete (misure L 150/170/180/190 x P 216 x H 30/110,5 cm). Completa l’accogliente morbidezza della camera la poltroncina Bice (design Roberto Lazzeroni), dal tratto vagamente vintage, che si adatta a ogni ambiente della casa grazie alla misurata compostezza del disegno e alla varietà di rivestimenti in cui può essere declinata (tessuto, come in questo caso, pelle e ecopelle in diverse tonalità cromatiche). Avvolgente e confortevole, la seduta imbottita poggia su una elegante struttura portante in metallo bronzato. Misure L 71 x H 72 (schienale) / 42 (seduta) x P 70 cm.

La zona notte mansardata è stata brillantemente risolta con l’Armadio al Centimetro Liscia di Officinadesign Lema, grazie all’elevato grado di personalizzazione che offre mixando standardizzazione e su misura. Versatile e adatto a progetti “sartoriali” come questo, poiché riducibile in altezza, larghezza, profondità, è laccato bianco Latte opaco, con ante battenti e interni in finitura larice Moka, e risolve il vincolo architettonico del soffitto inclinato in modo gradevole e pratico, dato che gli interni possono essere organizzati al meglio anche con le variazioni di altezza. Il letto Semillon (Officinadesign Lema), dalle forme rigorose e lineari, si distingue per la testata alta e imbottita, completamente sfoderabile, in perfetta sintonia con la lineare essenzialità dell’armadio, e può essere eventualmente dotato anche di vano contenitore posizionato sotto alle rete (misure L 150/170/180/190 x P 216 x H 30/110,5 cm). Completa l’accogliente morbidezza della camera la poltroncina Bice (design Roberto Lazzeroni), dal tratto vintage, che si adatta a ogni ambiente della casa grazie alla misurata compostezza del disegno e alla varietà di rivestimenti in cui può essere declinata (tessuto, come in questo caso, pelle e ecopelle in diverse tonalità cromatiche). Avvolgente e confortevole, la seduta imbottita poggia su una elegante struttura portante in metallo bronzato. Misure L 71 x H 72 (schienale) / 42 (seduta) x P 70 cm.

Clicca per vedere full screen le immagini del progetto della mansarda con arredi Lema (www.lemamobili.com)