Arredare la camera da letto: un progetto di interior design

Vi proponiamo il progetto di un’ampia e raffinata camera, con arredi tutti firmati Lema. Protagonisti sono il letto matrimoniale Camille, nella versione con contenitore, e Armadio al Centimetro, che sfrutta l’intera parete in larghezza e altezza, come un mobile su misura. La libreria passante Selecta divide l’ambiente articolando spazi e volumi in modo raffinato, non scontato, creando anche una zona spogliatoio.

Contenuto sponsorizzato
Arredare la camera da letto: un progetto di interior design

All’ultimo piano di una palazzina residenziale, circondata da un giardino su tutti i lati, è stato ricavato uno spazio da adibire unicamente a camera matrimoniale. Vetrato su tre pareti, affaccia su un terrazzo attraverso grandi serramenti scorrevoli. La pavimentazione in tavole di legno grezzo e i muri trattati a effetto cemento con le loro superfici materiche evocano il calore degli elementi naturali. Un camino sospeso con focolare orientabile, fissato al soffitto, crea un’atmosfera intima e rilassante.

Abbiamo chiesto all’architetto Elisa Coffinardi di progettare per questi interni uno “spazio per la notte” popolato di presenze leggere e rassicuranti, con arredi capaci di assecondare il riposo, in sintonia con la personalità di chi abita la casa. Obiettivo finale: un ambiente votato al massimo comfort ma anche accogliente ed elegante.

Nel progetto l’open space assolve diverse funzioni, ma senza evidenti separazioni. Come fulcro dell’intero volume, per separare la zona con il letto da quella dedicata agli armadi, è stata inserita la libreria Selecta di Lema, in versione passante, con vani a giorno alternati a moduli chiusi da ante verticali. Una soluzione d’effetto dotata al contempo di un’importante valenza pratica: permette di contenere, esporre e anche definire la zona spogliatoio. Di colore bianco, valorizza l’Armadio Conca, proposto nel color grafite che ben si abbina al grigio cemento dei muri, con anta a battente priva di maniglie.

Il letto infonde la sensazione nel momento del riposo di essere circondati, quasi avvolti, dalla natura del giardino esterno. Il modello scelto è Camille di Officinadesign Lema, con rivestimento in tessuto grigio. Con le sue forme lineari, ben si inserisce nello stile rigoroso e al contempo soft di tutto l’ambiente. È affiancato dai comodini Luna, disegnati da Marelli & Molteni, connotati da una scanalatura verticale sui lati. Della stessa serie anche le due cassettiere alte vicine alla zona armadi, nella medesima tinta della libreria.

Vicino al camino una piacevole isola votata al comfort è arredata con la poltroncina Felix di Roberto Lazzeroni, un vero e proprio guscio di relax, dalle dimensioni contenute. Accanto, tavolino Flower con piano color grafite, anch’esso di Roberto Lazzeroni. Sulla parete, dietro al letto, trova infine collocazione ideale lo specchio Mirage di Tokujin Yoshioka, che con le sue superfici riflettenti amplifica l’effetto delle vetrate.

Clicca sulle immagini del progetto per vederle full screen 

 

1

Il letto tessile imbottito Camille di Officinadesign Lema, dalla linea classica ed essenziale, è completamente sfoderabile. Rivestito in tessuto grigio, ha piedini color alluminio che costituiscono una nota leggera, di sofisticato gusto contemporaneo. Disponibile in quattro larghezze, è stato scelto qui nella versione larga 179 cm, che sotto la rete a sollevamento alloggia un pratico contenitore. Finitura laccato bianco per i comodini Luna di Marelli & Molteni. Di linea sobria e caratterizzati sui lati da raffinate giunzioni a 45°, questi contenitori dalla spiccata personalità sono proposti nelle finiture laccato opaco, laccato lucido rovere moro e rovere tabacco.

2

Ai piedi del letto, il tavolino Flowers di Roberto Lazzeroni ha il piano color grafite, appoggiato a una struttura in metallo che dà leggerezza e aggiunge un tocco di stile grazie alle sue forme ispirate agli anni ’50. È proposto in due altezze e quattro dimensioni, con piano laccato nei colori Lemacolortrend. Sulla parete di fondo lo specchio Mirage di Tokujin Yoshioka è formato da più superfici riflettenti che possono essere montate in diverse angolazioni, grazie a un particolare sistema di aggancio a parete: un’interpretazione innovativa di un arredo tradizionale, in cui ciascun modulo è rifinito con una molatura che ricorda le lavorazioni classiche degli specchi, unendo contemporaneità e tradizione.

3

La divisione fra zona armadi e zona letto è ottenuta con il sistema modulare a spalla portante Selecta di Officinadesign Lema: total white, la composizione bifacciale prevede alcuni vani chiusi da ante push pull, dalla finitura bianca come quella della struttura. Vicino al camino l’angolo lettura: un morbido tappeto, una lampada da terra di Artemide e la poltroncina Felix di Roberto Lazzeroni, rivestita in tessuto grigio (guarda anche la foto). Di dimensioni contenute, trova collocazione ideale nella zona notte: un complemento discreto e di carattere, che completa la camera ma è perfetto anche per il living. Della collezione Luna, disegnata da Marelli & Molteni, i due settimanali affiancati, laccati bianco opaco, dalla linea delicata e sobria, che come i comodini sono impreziositi dalle raffinate giunzioni a 45° lungo i lati. Sono disponibili nelle finiture laccato opaco, laccato lucido rovere moro e rovere tabacco.

4

L’Armadio Conca di Officinadesign Lema, mix ottimale tra standardizzazione e personalizzazione, si distingue per le linee pulite. Con anta a battente senza maniglia, è proposto in color grafite. L’interno è disponibile in Bianco, Lino, Larice Moka, Visone, Larice sbiancato; le superfici esterne laccate nell’ampia gamma cromatica dei 39 colori opachi e dei 19 colori lucidi. Più in generale, il vasto programma Armadio al Centimetro propone anche ante – a battente, scorrevoli, complanari e pieghevoli – in Legno (Rovere Termotrattato, Rovere Tabacco, Rovere Carbone), in prezioso Cuoio, in vetro, a specchio e nella materica finitura Argilla in quattro diversi colori (Polvere, Creta, Sabbia, Ardesia), con o senza telai e profili. Sullo sfondo, la cassettiera alta Luna di Marelli & Molteni e la lampada da terra Toio di Flos.

 

Clicca sulle foto dei prodotti Lema (www.lemamobili.com), inseriti nel progetto precedente, per vederli full screen

 

Lema Cornershop

Contenuto sponsorizzato