Arredare il corridoio con la libreria che divide e l’armadio su misura

Un progetto in 3D per arredare il corridoio sfruttando al meglio lo spazio disponibile con soluzioni su misura. E fino al 26 maggio 2019, un'interessante promozione consente di acquistare un armadio su misura al costo di uno standard.
Contenuto sponsorizzato
progetto arredare il corridoio

Come trasformare uno spazio di passaggio in un ambiente funzionale e bello da vedere? Arredare il corridoio (o il disimpegno) con soluzioni su misura e personalizzabili, anche sotto il profilo delle finiture, è quasi sempre la strategia vincente, che consente di sfruttare bene ogni centimetro e di ottenere un risultato esteticamente ineccepibile.

Considerati gli innegabili pregi dei disimpegni, primo fra tutti quello di servire da “filtro” fra ambienti diversi, ecco un progetto 3D dell’architetto Ornella Musilli, che propone una soluzione d’effetto pratica e funzionale, per arredare il corridoio e garantire privacy al soggiorno. Protagonisti, arredi su misura di grande impatto estetico: una libreria bifacciale con elementi a ponte, che diventa un setto semitrasparente tra living e corridoio, e un armadio anch’esso a tutta altezza e su misura, che risolve le esigenze di organizzazione di oggetti e indumenti.

Fino al 26 maggio 2019, speciale promozione armadi nei cornershop Lema: un Armadio al Centimetro personalizzato costa come le versioni standard.

L’idea di partenza è stata quella di ricavare in un ampio appartamento una sorta di zona filtro tra ingresso e living, e tra questo e la zona notte, trasformandola in un ambiente a sé aperto sul soggiorno, da sfruttare per contenere.

arredare-il-corridoio

Realizzata su misura, freestanding e bifacciale, la libreria Selecta separa l’ingresso dal soggiorno lasciando in comunicazione visiva i due ambienti. L’accostamento di moduli con vani a giorno, sia laccati opachi sia in rovere termotrattato, ritma la composizione lineare con una profondità maggiore in corrispondenza del passaggio, con elementi a ponte.

Sulla parete di fronte, l’Armadio al Centimetro Nur è stato scelto invece per arredare il corridoio e fare da contrappunto alla libreria: le ante a battente in vetro laccato, con telaio in alluminio anodizzato e maniglia incorporata, ne riflettono l’immagine risolvendo ogni tipo di esigenza di contenimento. E l’inserzione di un “inaspettato” modulo a giorno in rovere termotrattato alleggerisce ulteriormente il volume e consente alla composizione di raggiungere la lunghezza desiderata. L’armadio Nur offre un’ampia gamma di attrezzature interne: cassettiere, portapantaloni, portacinture, portascarpe, ripiani e barre appendiabiti con luce integrata, accessori come scatole per camicie e tappetini per cassetti dai preziosi dettagli in cuoio.
L’armadio si arricchisce dell’innovativo dispositivo brevettato, in grado di sanificare indumenti, calzature e accessori personali: Lema Air Cleaning System, grazie all’applicazione della nanotecnologia a una speciale lampada UV, genera una reazione fotochimica che distrugge in modo naturale sostanze inquinanti, batteri e muffe, abbattendo fino al 90% dei cattivi odori da indumenti e scarpe riposti nell’armadio. Posizionabile sulla sommità degli Armadi al Centimetro, il sistema non ne intacca l’estetica e si attiva a comando in modo silenzioso e discreto.

Ambiente da vivere, il corridoio è arredato con un tavolino Mr.Zheng (qui in versione tonda e alta misure Ø 58 cm, H 52 cm, disponibile anche basso in due diversi diametri e ovale basso), il cui nome evoca atmosfere orientali; ispirazione tradotta anche nella struttura della base, ottenuta da traversi orizzontali e verticali a incrocio in tondino d’acciaio. Il piano in laccato opaco color senape gioca sui contrasti tra matericità cromatica e leggerezza della struttura in metallo.

arredare-il-corridoioTutto di Lema: sulla destra Armadio al Centimetro Nur (Officinadesign Lema); tavolino Mr.Zheng (design Roberto Lazzeroni); a sinistra sistema a giorno su misura Selecta (Officinadesign Lema); sul fondo, Pouf (Officinadesign Lema) e Sistema T030 (design Piero Lissoni).

Sul fondo del corridoio, una composizione T030, sempre su misura, sistema modulare e flessibile per dimensioni, finiture, colori, proposto in versione sospesa con elementi a giorno e con ante a battente e a ribalta, una vera e propria architettura in scala ridotta. I volumi geometrici, laccati nella medesima tinta della libreria Selecta, spiccano sullo schienale in rovere termotrattato, con un effetto a contrasto che ne sottolinea la leggerezza scultorea.

Anche il Pouf (Ø 58 cm, H 32 cm), in versione cilindrica, concorre alla ricchezza compositiva del progetto di arredamento, assolvendo la funzione di seduta facilmente spostabile e di piano d’appoggio per borse e accessori. Complemento tradizionale, crea un ulteriore punto di stacco cromatico nell’insieme, grazie al rivestimento in tessuto color senape, che richiama la finitura del tavolino.

Legenda - 1 Armadio al Centimetro Nur - 2 Inserto a giorno in rovere termotrattato - 3 Tavolino Mr. Zheng - 4 Libreria Selecta laccata - 5 Libreria a ponte Selecta rovere termotrattato - 6 Sistema T030 - 7 Pouf - 8 Divano Aberdeen - 9 Tavolino Cruise - 10 Tavolo Shade e sedie Bailù

Legenda – 1 Armadio al Centimetro Nur – 2 Inserto a giorno in rovere termotrattato – 3 Tavolino Mr. Zheng – 4 Libreria Selecta laccata – 5 Libreria a ponte Selecta rovere termotrattato – 6 Sistema T030 – 7 Pouf – 8 Divano Aberdeen – 9 Tavolino Cruise – 10 Tavolo Shade e sedie Bailù

 

 

 

Contenuto sponsorizzato