Lo studio sul soppalco per sfruttare l’altezza del soggiorno. Progetto in 3D

Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi, Architetto Ornella Musilli
Pubblicato il 11/12/2017 Aggiornato il 19/02/2019

Ecco il progetto in 3D di un appartamento in cui, realizzando ex novo un soppalco, si recupera spazio in più per lo studio. E scegliendo arredi su misura, si può sfruttare l'altezza nel modo migliore, a seconda delle situazioni.

Sfruttare l'altezza

Un appartamento di taglio tradizionale, ma contraddistinto da una zona giorno mansardata a doppia altezza e da ampie vetrate affacciate su un terrazzo, viene valorizzato dal progetto di interior design dell’architetto Ornella Musilli. Con la realizzazione di un soppalco a vista, si recupera spazio per lo studio, e con alcune soluzioni su misura si risolve l’esigenza di contenere al massimo, alternando arredi a sviluppo verticale, come le librerie sulle pareti perimetrali, ad altri a sviluppo orizzontale, come la madia in soggiorno vicino alle portefinestre o il divano a centro stanza, che come un’isola divide la zona pranzo dalla zona conversazione.

Pianta del livello inferiore dell’appartamento

pianta

 Pianta del soppalco con lo studio, che si affaccia sulla zona pranzo sottostante

sop

 

soggiorno10

Tutto di Lema: libreria Selecta (Officinadesign Lema) in rovere termotrattato realizzata su misura; tavolo Graceland (design Christophe Pillet) con piano finitura Argilla Pece e base di metallo; sedie Bea (design Roberto Lazzeroni) rivestite con tessuto verde acqua; madia Cases (design Francesco Rota) con volumi in noce Canaletto e piano in vetro retroverniciato; divano Mustique (Gordon Guillaumier) rivestito con tessuto color prugna chiaro; tavolino Mr. Zheng (design Roberto Lazzeroni) con piano ovale in noce Canaletto e composizione su misura del sistema giorno T030 (design Piero Lissoni). Sul soppalco: composizione T030 (design Piero Lissoni) con basi a terra e scrittoio in appoggio; libreria su misura Selecta (Officinadesign Lema) a tutta altezza in rovere termotrattato; lounge chair Wing (design Werner Aisslinger) e tavolino Mr. Zheng (design Roberto Lazzeroni) con piano tondo laccato opaco.

Il soggiorno, ampio e “smaterializzato” dalla presenza della grande parete vetrata, è un volume dall’accentuato slancio verticale. Agli estremi, in contrappunto, il soppalco con lo studio e la grande libreria su misura Selecta in rovere termotrattato, realizzata per sfruttare l’altezza e lo spazio disponibile. Versatile dal punto di vista della composizione, della funzionalità e delle finiture, trasforma la parete che divide dalla cucina adiacente in una espressiva architettura di pieni e di vuoti.

Punto focale dell’ambiente è il tavolo rotondo Graceland (L 158,5 x H 73,5 cm) dal disegno pulito ed essenziale: il piano, contraddistinto dalla materica finitura Argilla Pece, è sostenuto da una base di metallo verniciato bronzo di segno deciso e di vago sapore vintage, ripreso anche dalle forme avvolgenti delle sedute Bea (L 55,5 x H 47/75,5 x P 52,5 cm), rivestite con un tessuto a grana grossa in un’originale tinta verde acqua.

A servizio dell’area pranzo, in appoggio alla vetrata di fondo che così ne esalta la presenza, la sofisticata madia Cases (L 243,4 x H 69 x P 48 cm), reinterpretazione poliedrica e multifunzionale del tema del contenere: il volume allungato è infatti dato da uno studiato gioco di pieni e di vuoti, di spessori e di altezze differenti. Uno dei moduli della madia ospita un prezioso cubo di vetro per custodire gli oggetti più cari, mentre il piano in vetro retro-verniciato e le cerniere progettate ad hoc rivelano la cura sartoriale di Lema per ogni dettaglio.

Nello spazio sotto il soppalco, reso più intimo dal soffitto ribassato, il divano Mustique a tre posti (L 301 x H 57/69/86,5 x P 104 cm) definisce lo spazio dedicato al relax e all’intrattenimento e lo caratterizza con le linee rigorose, non scontate, del pianale imbottito sostenuto da una struttura in metallo e con lo scarto inaspettato del bracciolo, sporgente per metà del suo spessore. Come piano d’appoggio è stato scelto il tavolino di chiara ispirazione orientale Mr. Zheng, nella versione con piano ovale in noce Canaletto (L 180 x H 34 x P 100 cm) e struttura in tondino di acciaio dal gioco simmetrico di incastri ad effetto bambù. Sul fondo, a sviluppo orizzontale in assonanza con il segno grafico allungato della madia e del divano, una composizione T030, laccata bianco opaco, si staglia sullo schienale rovere Carbone e ospita la tecnologia per l’intrattenimento.

Il soppalco per l’home office, con balaustra di cristallo che lascia spaziare lo sguardo senza interruzione, è organizzato con soluzioni Lema su misura, che ne potenziano funzionalità ed estetica. Il lungo piano d’appoggio, che può ospitare alle estremità due comode postazioni operative, è ottenuto con una composizione ad L di T030, su cui poggia uno scrittoio in rovere Carbone di forte spessore. Sullo sfondo, anche qui, una libreria Selecta con struttura in rovere termotrattato, realizzata su misura per ottenere la massima capienza possibile.

Per godere dell’affaccio sull’esterno, è stato ricreato anche un piccolo angolo per la lettura e la conversazione, con una coppia di lounge chair Wing (L 71,5 x H 41,5/73 x P 62 cm), dalla forma sinuosa grazie al disegno della seduta che somiglia a un delicato petalo in legno su gambe metalliche, e il tavolino Mr. Zheng (Ø 52 cm, H 52 cm) con piano tondo laccato opaco.

 

camera 10 grigio

Sempre di Lema: letto Theo (design Studio Kairos) con testiera rivestita in tessuto grigio leggermente trapuntato; Armadio al Centimetro Cea (design Marelli&Molteni) con ante a battente in rovere termotrattato e maniglia integrata; comodini Tip (design Daniel Debiasi – Federico Sandri) di rovere termotrattato con frontale in finitura argilla sabbia; tavolino Mr. Zheng (design Roberto Lazzeroni).

Nella camera matrimoniale, una parete decorata dall’abbinamento di due raffinate carte da parati effetto tessuto valorizza il disegno minimale e rigoroso del letto Theo (L 216,5 x H 35/89 x P 185 cm), con testiera trapuntata, gambe lievemente svasate a sezione variabile e struttura in legno tinto rovere termotrattato (disponibile anche laccato carta o nero a poro aperto). I comodini (L 42,4 x H 44,6 x P 40,7 cm) – con struttura in rovere termotrattato e frontali dei cassetti in  finitura argilla, materica e gradevole al tatto – appartengono alla collezione Tip.

Per abiti e accessori personali, è stato scelto l’Armadio al Centimetro Cea, con ante a battente dalle maniglie integrate che si trasformano in un elegante segno grafico ripetuto. Versatile e adatto a progetti “sartoriali” poiché riducibile in altezza, larghezza, profondità, è declinato nella finitura rovere termotrattato, trait d’union tra gli arredi dell’appartamento. Le svariate attrezzature interne disponibili offrono combinazioni per ogni esigenza di ordine, con possibilità di scegliere tra cassettiere, portapantaloni, portacinture, portascarpe, ripiani e barre appendiabiti dotati di luce integrata, oltre a preziosi accessori in cuoio e tessuto, come i tappetini per i cassetti e le scatole per i vani portacamicie.

Completa l’arredo, il tavolino Mr. Zheng, nella versione più piccola, utilizzata anche sul soppalco del soggiorno (Ø 52 cm, H 52 cm), qui con piano tondo laccato opaco grigio-azzurro sull’esile struttura in tondino che spicca sul tappeto chiaro a losanghe.

Planimetrie del piano inferiore e del soppalco, con legenda unica
 
pianta n
 
 
Clicca sulle parole in blu per vedere delle alternative d’’arredo

Pianta sopra: 1 Ingresso – 2 Soggiorno – 3 Libreria su misura Selecta – 4 Tavolo Graceland e sedie Bea – 5 Madia Cases – 6 Armadio al Centimetro – 7 Divano Mustique – 8 Tavolino Cruise – 9 Tavolino Mr. Zheng – 10 Composizione T030 – 11 Tavolino Cruise – 12 Poltrona Wing – 13 Bagno – 14 Cameretta – 15 Camera matrimoniale – 16 Armadio al Centimetro Cea – 17 Letto Theo – 18 Comodini e cassettiera Tip – 19 Tavolino Mr. Zheng – Pianta sotto: 20 Soppalco studio – 21 Libreria Selecta – 22 Composizione T030 con scrittoio – 23 Poltroncina Bea – 24 Poltrone Lady Jane con tavolino Mr. Zheng

sop n

 Clicca per vedere full screen il progetto  (www.lemamobili.com)

Lema Cornershop