Arredare bene la casa aiuta a vivere meglio

Per stare bene con se stessi, si sa, l'armonia e l'equilibrio interiori vengono prima di tutto. Ma anche quello che ci circonda ha un'importanza fondamentale. Soprattutto in casa, quando possiamo godere al massimo dei momenti di relax. Ecco alcune soluzioni Lema che, come un vestito su misura, offrono comfort e comodità, e si adattano alla perfezione agli ambienti per cui sono state realizzate, rendendo tutto più bello oltre che più confortevole.

Contenuto sponsorizzato
Arredare bene la casa aiuta a vivere meglio

Comfort, funzionalità ed estetica contribuiscono a trasformare la casa nel nostro piccolo grande regno. Tutti plus che rendono migliore la qualità della vita tra le mura domestiche, dove è fondamentale che ogni ambiente soddisfi il nostro senso del bello e infonda serenità. Una casa ben arredata infatti contribuisce al benessere fisico e mentale. Ecco allora alcune soluzioni Lemaperfette per vivere in armonia nella propria casa. Ispirate come tutta la produzione del brand alla filosofia dello slow living, abbracciano una concezione del design sobrio e discreto, lontano dal clamore e dagli eccessi. 

Nella zona living, in particolar modo, relax e comfort assumono rilevanza centrale. Rilassante e conviviale al tempo stesso, il divano Cloud, disegnato da Francesco Rota, è un accogliente sistema di sedute da comporre a piacere; i suoi volumi generosi dalle curve arrotondate assecondano il desiderio di approdare in un vero e proprio “nido”, un rifugio dallo stress quotidiano. Comfort a 360°, nella zona conversazione, significa anche poter avere tutto a portata di mano mentre si è comodamente seduti: il divano può essere completato da elementi che, come atolli, disegnano una sorta di arcipelago intorno alle sedute: il tavolino Flowers, design by Roberto Lazzeroni, e i Pouf di Officinadesign Lema, perfettamente abbinabili tra loro; oppure la panca Fence di Christophe Pillet, ideali come piano d’appoggio retro-divano, adatte anche per una collocazione libera nell’ambiente giorno o nella zona notte.

Per risolvere spazi difficili e trasformare vincoli in opportunità, la flessibilità e versatilità delle proposte Lema sono plus indispensabili, che consentono di arredare la casa ottimizzando lo spazio dal punto di vista funzionale ed estetico. Nella progettazione del soggiorno (ma non solo), il sistema Selecta consente per esempio di sfruttare al meglio ambienti con doppie altezze o sottotetto, sottoscala, spazi di servizio e di passaggio. Libreria per eccellenza, rappresenta la scelta ideale anche per progettare mobili-tv e pareti attrezzate, abbinando design e praticità, qualità dei materiali ed evoluzione tecnologica.

Per un’elegante calda zona pranzo, dominata dall’armonia estetica e funzionale, dominata dall’armonia e da una calda eleganza, Lema propone tavoli d’effetto, con finiture raffinate e curate nel dettaglio, come Thera (design Marelli e Molteni). Allungabile grazie a meccanismi tecnici nascosti nella parte inferiore del piano di appoggio, si adatta ad ogni ambiente sia per dimensioni, sia per la linea slanciata che ne alleggerisce l’effetto visivo. Per riporre servizi di piatti e bicchieri, la madia Picture, design by Cairoli & Donzelli, si impone grazie alla praticità funzionale del contenitore e alla bellezza delle ante dalle superfici incise.

Mai come nella stanza da letto, però, la casa deve essere vissuta come un abito cucito su misura. La camera Lema è tutto questo, un luogo riservato, elegante e comodo, in cui prendersi del tempo per sé, al riparo dalla confusione, ma anche una stanza tutta da vivere di giorno. Perfetto in questo senso, per le infinite possibilità cui si presta, l’Armadio al Centimetro, un programma talmente su misura da essere “sartoriale”, perfettamente adattabile agli spazi e alle esigenze, come nella versione “a ponte” qui sotto presentata, in cui divide in due un unico ambiente all’insegna di un design sobrio e rigoroso, presupposto indispensabile per un’atmosfera serena e discreta in cui godersi il riposo, il letto Theo disegnato da Studio Kairos, perfetto per un ambiente raccolto e riservato, abbina la ricchezza e il calore del legno alle linee eleganti. Può essere completato con le cassettiere Luna, design by Marelli & Molteni, disponibili nelle versioni a sviluppo orizzontale o verticale. 

Clicca sulle immagini di Lema (www.lemamobili.com) per vederle full screen. Più sotto, trovi le foto con le didascalie

Lema---Divano-Cloud---6

Morbido e accogliente anche nell’aspetto, il divano Cloud (design Francesco Rota) è declinato in un’ampia varietà di elementi, progettati per disegnare composizioni personali in armonia con lo spazio circostante. Il grigio sottolinea il gusto contemporaneo dei volumi generosi, da comporre a piacere in differenti configurazioni. Come in questo caso, in cui il bracciolo centrale serve da piano di appoggio creando un effetto visivo più dinamico.

foto5_Lema---Panca-Fence---Design-by-Christophe-Pillet

Elegante appoggio a servizio degli imbottiti, la panca Fence (design Christophe Pillet) è posizionabile liberamente a seconda del gusto e della necessità. La struttura ad effetto wireframe di tondini di metallo trattato sostiene un piano di noce Canaletto, puntando sul contrasto raffinato tra la naturalità del legno e l’ispirazione industriale del metallo. Misure L 150 x H 37 x P 38 cm.

 
foto5_Lema Selecta 1

Molto più di un abito su misura, Selecta (design Officinadesign Lema) manifesta tutta la propria versatilità nelle situazioni più “difficili”: doppie altezze o misure fuori standard non sono un problema. Nelle foto, due composizioni a giorno con scansione irregolare degli elementi verticali, entrambe laccate opache in tinta Antimonio, danno continuità alle pareti di fondo di un vano scala, permettendo di sfruttare tutto lo spazio disponibile sia in altezza che in larghezza.

foto6_Lema---Pouf---Design-Officinadesign-Lema

Un classico dei complementi, il Pouf di Officinadesign Lema – grazie alla pulizia formale del volume e alla varietà di rivestimenti disponibili – si presta ad essere inserito in ogni ambiente e in ogni casa, classica o moderna, abbinato a ogni stile di arredo. In cavallino, oltre che in pelle o tessuto, è disponibile in versione cubica e cilindrica. Misura L 46 x H 40 x P 46 cm oppure Ø 58 x H 32 cm. Accanto, i tavolini Flowers (design Roberto Lazzeroni) derivano il disegno dei loro piani in legno laccato dal ricordo di petali, appoggiati a una struttura in metallo verniciato nero, che dà leggerezza e aggiunge un tocco di stile. Proposti in laccato opaco in oltre 40 colori, in 3 dimensioni. Misure L 60 x 51,1 x 55 cm; 60 x 51,1 x 37 cm; 109,8 x 93,6 x 37 cm.

foto4_Lema---Tavolo-Thera---Design-Carlo-Marelli-e-Massimo-Molteni---(a)

Il tavolo Thera (design Marelli e Molteni) esalta la matericità del rovere termotrattato con una struttura studiata negli spessori e nelle geometrie. Caratterizzato dalla linea rigorosa, è abbinato all’elegante e sobria sedia Hati (design Piero Lissoni). Con schienale e seduta tessile (oppure in pelle, ecopelle, corda), ha la struttura portante in legno di frassino tinto Carbone, disponibile in finitura naturale se abbinato a sedile e schienale di corda. Il tavolo misura L 180 x P 90 x H 73 cm; la sedia L 51 x P 52,5 x H 77 cm. La madia Picture di Lema, disegnata da Cairoli & Donzelli, si caratterizza per i decisi accostamenti materici: rovere termotrattato per il volume dalla forte presenza scenica e metallo bronzato della base.

 
Lema---Liscia---1

Versatile, adatto a progetti davvero “sartoriali”, l’armadio Liscia (Officinadesign Lema) – riducibile in altezza, larghezza e profondità – permette soluzioni ad angolo, a ponte, passaggi porta, nicchie e terminali. Le ante possono essere tagliate a richiesta con inclinazione secondo specifiche necessità progettuali. Questa composizione, laccata opaca color Platino, ha maniglie orizzontali in legno laccato tono su tono e si abbina anche ad un elemento a giorno del programma Selecta qui in laccato color Fumo. Gli interni hanno finitura tinta Lino.

foto1_Lema---Letto-Theo---1

Theo di Lema (design Studio Kairos), dalle linee minimali e rigorose, ha una struttura portante sobria ed essenziale, la cui ricchezza si rivela nell’espressività del legno di frassino (laccato nero a poro aperto o tinto carbone) e nei dettagli: gambe leggermente svasate a sezione variabile, sostegno della testiera di spessore ridotto, testiera sottile appena inclinata disponibile anche in versione imbottita. Misure L 216,5 x H 89 x P 175 e 185 cm.

Lema Luna

Le cassettiere alte e basse della famiglia Luna (design Marelli e Molteni) si distinguono per la linea sobria, impreziosita dalle lavorazioni laterali a 45° che ne amplificano la personalità senza perdere in rigore e pulizia del disegno. Disponibili in più finiture – laccati opachi e lucidi – questi contenitori possono assolvere più funzioni, sia nella zona giorno che nella zona notte. Dimensioni L 60/65/130 x H 43/70/125 x P 45/51/55 cm.

 

 

 

 

 

 

Lema Cornershop

Contenuto sponsorizzato