Internet of things: per la Casa 2.0 domotica faidate e prodotti Smart

Risparmio e installazione semplice sono tra i vantaggi delle soluzioni per la Smart Home. E se gli oggetti diventano intelligenti, recepiscono e inviano messaggi, “agiscono” grazie ad app e Wi-Fi, va detto che i costi sono contenuti, non sono necessari lavori alle strutture, e l’installazione è facile e veloce.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 16/02/2015 Aggiornato il 16/02/2015
Internet of things: per la Casa 2.0 domotica faidate e prodotti Smart

Di Internet of Things oggi si parla sempre di più: al centro dell’attenzione dei media e dei consumatori sono proprio gli oggetti comuni, quelli che tutti abbiamo in casa, che ora diventano 2.0, cioè evoluti rispetto alla loro precedente “versione”. Possono infatti comunicare con noi, inviando dati su se stessi e accedendo a informazioni aggiornate in tempo reale per modificare il proprio comportamento. Braccialetti da fitness, sensori per la cura delle piante, scarpe da running intelligenti che seguono il nostro allenamento quasi come un vero personal trainer; le possibilità sono infinite, le soluzioni ancora relativamente poche.

A livello tecnologico si tratta di dotare i prodotti di un sensore – spesso Bluetooth o Wi-Fi – che permetta al prodotto di comunicare con la Rete. Molto spesso questi prodotti rimangono dei gadget tecnologici: divertenti da usare, ma poco utili. Quando si tratta di salire di livello e pensare a soluzioni più complete ed integrate per la gestione della propria casa, spesso ci si scontra con il problema degli “standard proprietari”. I prodotti di un brand comunicano solo con altri prodotti dello stesso brand, limitando la scelta del consumatore. Quando poi si parla di Domotica – letteralmente la casa informatica, automatizzata – non aumentano solo i problemi, ma anche i costi.

Tradizionalmente le soluzioni di domotica – di fascia bassa o alta che siano – necessitano dell’intervento di un installatore professionista. Ma non tutti hanno bisogno o vogliono prevedere per la propria abitazione una soluzione professionale: i costi sono elevati e l’installazione necessita di interventi infrastrutturali.

Recentemente sono nate alcune soluzioni per la Smart Home che consentono di intervenire sulla propria abitazione senza interventi invasivi. Parliamo di una domotica “fai da te”, con la quale è possibile svolgere una varietà di funzioni e soddisfare alcune esigenze: ci sono le Smart Plug (prese intelligenti) Wi-Fi che possono essere accese e spente da remoto grazie a un’app; i sensori di movimento Wi-Fi; prodotti per lo streaming audio per portare la musica dal proprio smartphone su qualsiasi cassa audio, il tutto senza fili. E anche prodotti per la sicurezza dell’abitazione, come le videocamere di sorveglianza con le quali è possibile rimanere sempre protetti e scoprire in tempo reale che cosa succede a casa propria.

Queste soluzioni sono basate su connettività Wi-Fi e non ruotano attorno ad alcun sistema proprietario o chiuso: i prodotti Smart, di qualsiasi marca siano, vengono associati al router Wi-Fi comunemente presente nelle abitazioni. Grazie ad un’app è possibile controllare le funzioni dei prodotti, di creare eventi personalizzati in base alle proprie esigenze e di impostare notifiche push per rimanere informati su qualsiasi valore o parametro si voglia conoscere.

In questo modo si dà una seconda vita ai prodotti già presenti in casa: le lampade diventano intelligenti, si accendono a comando o in base a schemi programmati. Si possono controllare gli elettrodomestici da remoto, ad esempio spegnere il ferro da stiro dimenticato acceso. Il vecchio impianto Hi-Fi di casa diventa un moderno sistema Wi-Fi per lo streaming della propria musica. Con un risparmio enorme e un’installazione semplicissima.

D-Link offre gratuitamente l’app mydlink™ Home per controllare i prodotti dell’omonima gamma: è possibile spegnere e accendere le Smart Plug e di conseguenza le luci o gli elettrodomestici ad esse collegati, impostare regole e orari di funzionamento, vedere quello che le videocamere di sorveglianza inquadrano. www.dlink.it

D-Link offre gratuitamente l’app mydlink™ Home per controllare i prodotti dell’omonima gamma: è possibile spegnere e accendere le Smart Plug e di conseguenza le luci o gli elettrodomestici ad esse collegati, impostare regole e orari di funzionamento, vedere quello che le videocamere di sorveglianza inquadrano. www.dlink.com/it

Le Smart Plug sono prese intelligenti Wi-Fi che possono essere comandate da remoto (tramite un’app), anche quando non si è a casa. www.dlink.it

Le Smart Plug di D-Link sono prese intelligenti Wi-Fi che possono essere comandate da remoto (tramite un’app), anche quando non si è a casa. D-Link offre gratuitamente l’app mydlink™ Home per controllare i prodotti dell’omonima gamma: è possibile spegnere e accendere le Smart Plug e di conseguenza le luci o gli elettrodomestici ad esse collegati, impostare regole e orari di funzionamento, vedere quello che le videocamere di sorveglianza inquadrano. www.dlink.com/it

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!