Sottotetto: 5 progetti di arredo per sfruttare anche i punti più bassi

Come sfruttare anche i punti più bassi del sottotetto, trasformandoli in utili spazi di contenimento? Ecco 5 progetti da copiare, con foto e planimetrie.
Floriana Morrone
A cura di Floriana Morrone
Pubblicato il 24/02/2021 Aggiornato il 24/02/2021
sottotetto arredo camera bambini foto

Considerate le differenze di altezza nel sottotetto, spesso si cercano soluzioni per riuscire a sfruttare anche i punti più bassi dell’ambiente che, se meno confortevoli per stare in piedi e muoversi, possono comunque essere una risorsa importante per aggiungere spazi di contenimento in casa. Nella maggior parte dei casi sarà necessario avvalersi della collaborazione di progettisti e artigiani che svilupperanno e realizzeranno arredi su misura. Vediamo, a seguire, sei progetti da cui trarre ispirazione.

1. Quando gli arredi seguono il perimetro del sottotetto

Questo appartamento, distribuito su due livelli ottenuti attraverso l’inserimento di soppalchi sottotetto, racchiude diverse soluzioni salvaspazio, alcune studiate su misura e altre inserite dopo un attento studio sui volumi dei mobili disponibili. Fra le idee, quella per la seconda camera da letto, illuminata da una nuova finestra sul tetto e il cui perimetro è circondato da arredi per il contenimento.

Qui tutto il progetto; progetto, direzione lavori, strutture e arredamento: ingegnere Giovanni Valenti; interior designer: Roberta Odello; collaborazione esterna: architetto Mario Celotti; impresa esecutrice: SP.AM; foto: Cristina Fiorentini.

Planimetrie due livello, uno sottotetto, con arredi contenimento perimetro parti basse

La pianta dell’appartamento distribuita su due livelli grazie all’inserimento dei soppalchi. Al piano superiore, due camere da letto.

sottotetto arredi contenimento perimetro foto

La camera da letto corrispondente, in pianta, al numero 16. Il letto è circondato da arredi che permettono di sfruttare anche i punti più bassi dell’ambiente offrendo utili spazi di contenimento.

2. Lo studio diventa guardaroba nel sottotetto su misura

Un appartamento distribuito su 55 metri quadrati comprende un piano sopraelevato sottotetto che ospita una camera da letto e un secondo ambiente, utilizzato come studio e – grazie all’inserimento di arredi su misura– anche come guardaroba. Qui tutto il progetto di Bernuzzi Samori Architetti; foto di Studio Roy e styling di Rosaria Galli.

planimetrie sottotetto arredo guardaroba su misura pianta

La pianta dell’appartamento distribuito su due livelli, rispettivamente di 34 e 21 metri quadrati; lo studio-guardaroba è nel piano sopraelevato, definito dal numero 10

sottotetto arredo guardaroba su misura foto

Un dettaglio dello studio-guardaroba dove è stato inserito un mobile realizzato su misura in modo da riuscire a sfruttare interamente lo spazio, dai punti in cui l’altezza è maggiore a quelli più bassi, verso la parete

3. Spazi di contenimento per cucina e camera da letto

Un appartamento in montagna, risalente agli anni Ottanta, è stato aggiornato per rendere gli spazi più funzionali e riuscire a inserire nei 75 metri quadrati di muratura uno spazio living confortevole, due camere da letto e due bagni. L’intervento ha previsto il rifacimento degli impianti, la sostituzione dei pavimenti e l’inserimento di nuove finestre sul tetto per il bagno e la zona giorno. Per rispondere alle necessità di contenimento, la cucina e la camera da letto ospitano arredi realizzati su misura. Qui tutto il progetto dell’architetto Claudia Ponti, foto di Cristina Fiorentini.

 

planimetria trilocale grande sottotetto con arredo

La pianta dell’appartamento in montagna; le camere da letto ospitano armadi realizzati su misura e anche in cucina (collocata al numero 7) si riesce a sfruttare lo spazio grazie a pensili realizzati su progetto

sezione sottotetto arredo

La sezione mostra le pareti delle due camere da letto per cui sono stati studiati armadi contenitori realizzati su misura, sia per riuscire a sfruttare i punti più bassi del sottotetto, sia per rispettare lo spazio occupato dalle finestre

sottotetto arredo cucina

Il dettaglio della cucina, con i pensili studiati su misura per seguire la pendenza del tetto

sottotetto arredo montagna camera da letto

La camera da letto segnata in pianta con il numero 10 e che ospita un guardaroba su misura, studiato in modo da seguire l’andamento del tetto e interrompersi in concomitanza della finestra sul tetto

4. La camera dei bambini luminosa e funzionale

Il recupero di un sottotetto ha previsto un intervento importante legato all’inserimento di nuove finestre e una nuova conseguente composizione degli spazi, diventati particolarmente luminosi e confortevoli. Fra questi, la camera dei bambini dove il tetto è diventato il punto di forza nonostante la sua importante pendenza. Le nuove finestre, infatti, l’hanno reso ‘trasparente’ e lo studio di arredi su misura ha permesso di collocare nel punto pià basso sia le scrivanie dei bambini che i comodini. Qui tutto il progetto dell’architetto Claudia Biondi; foto di Andrea Segliani.

planimetrie sottotetto arredo camera bambini

La pianta dell’appartamento di Bologna; al secondo piano, la camera dei bambini completamente trasformata grazie anche alle finestre che rendono trasparente il tetto e agli arredi su misura

sottotetto arredo camera bambini foto

Il dettaglio della camera da letto con i due letti singoli, a cui corrispondono due scrivanie e comodini realizzati su misura per sfruttare lo spazio disponibile

5. La zona lavanderia nascosta sotto il tetto

Un appartamento dei primi del Novecento, distribuito su due livelli di cui uno sottotetto, è stato ristrutturato per una famiglia di quattro persone. I circa 150 metri quadrati complessivi ospitano diverse soluzioni legate alla ricerca di funzionalità, fra cui spiccano quelle legate al secondo livello, sottotetto. Fra queste, nello specifico, la trasformazione del punto più basso del bagno in uno spazio lavanderia chiuso da quattro ante studiate su misura. Qui tutto il progetto di Roberta Musacci, Leoluinterni; foto di Cristina Galliena Bohman, styling di Guelfa Rugarli.

sottotetto arredo lavanderia pianta

La pianta del secondo livello dell’appartamento, un sottotetto che ora ospita una camera da letto matrimoniale con zona studio, cabina armadio e bagno

sottotetto arredo lavanderia foto

Il dettaglio del bagno in cui la falda del tetto è più bassa; per sfruttare comunque lo spazio a disposizione, è stata studiata una nicchia per lavatrice e asciugatrice, chiusa da quattro ante a pacchetto realizzate su misura

 

Foto mansarde con arredi che sfruttano le zone basse

  • Il dettaglio del bagno in cui la falda del tetto è più bassa; per sfruttare comunque lo spazio a disposizione, è stata studiata una nicchia per lavatrice e asciugatrice, chiusa da quattro ante a pacchetto realizzate su misura
  • Il dettaglio della camera da letto con i due letti singoli, a cui corrispondono due scrivanie e comodini realizzati su misura per sfruttare lo spazio disponibile
  • La camera da letto segnata in pianta con il numero 10 e che ospita un guardaroba su misura, studiato in modo da seguire l'andamento del tetto e interrompersi in concomitanza della finestra sul tetto
  • Il dettaglio della cucina, con i pensili studiati su misura per seguire la pendenza del tetto
  • Un dettaglio dello studio-guardaroba dove è stato inserito un mobile realizzato su misura in modo da riuscire a sfruttare interamente lo spazio, dai punti in cui l'altezza è maggiore a quelli più bassi, verso la parete
  • La camera da letto corrispondente, in pianta, al numero 16. Il letto è circondato da arredi che permettono di sfruttare anche i punti più bassi dell'ambiente offrendo utili spazi di contenimento.

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 2 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!