Sottotetti: le regole per il recupero. Legge regionale della Sardegna

Ristrutturare e recuperare il sottotetto: a dettare le condizioni per il recupero abitativo di queste parti di immobili in Sardegna è la Legge Regionale n. 4 del 2009.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 22/02/2015 Aggiornato il 22/02/2015
Sottotetti: le regole per il recupero. Legge regionale della Sardegna

Per trasformare un sottotetto in una mansarda abitabile in Sardegna, la legge di riferimento è la L. R. n 4 del 2009, successivamente integrata dalla L. R. 8 novembre 2011, n. 21. Gli interventi sui sottotetti sono ammessi purché sia assicurata per ogni singola unità immobiliare un’altezza media di 2,40 metri per gli spazi ad uso abitativo e 2,20 per quelli accessori (ripostiglio, bagni, ecc). Per i Comuni a 600 metri di altitudine sul livello del mare è consentita la riduzione a 2,20 metri per gli spazi ad uso abitazione e a 2 metri per quelli accessori e servizi. È sempre ammesso aprire finestre, lucernari, abbaini e nelle sole zone B sono ammesse modifiche delle altezze di colmo e di gronda e delle linee di pendenza delle falde.

Legge regionale della Sardegna, clicca l’icona per vedere il pdf

Adobe_PDF_icona

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!