In mansarda sfruttare bene lo spazio sotto lo spiovente del tetto

Nei sottotetti, la presenza dello spiovente influenza notevolmente anche il progetto d'arredo e la scelta dei mobili. Il problema riguarda soprattutto i pezzi "alti" per eccellenza, gli armadi. Che non devono però necessariamente essere realizzati ad hoc da un falegname: anche le grandi aziende del design ne producono "su misura". Ecco qualche spunto per arredare in modo funzionale il sottotetto.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 21/01/2015 Aggiornato il 23/01/2015
In mansarda sfruttare bene lo spazio sotto lo spiovente del tetto
Armadio su misura di Lema

Chi sceglie di abitare in una mansarda deve saperne valorizzare gli aspetti più caratteristici, in primis l’altezza ridotta dei soffitti. Spesso, nel caso si acquisti una mansarda già arredata, i mobili realizzati su misura vengono “ereditati” dal nuovo proprietario insieme all’immobile. Se, al contrario, lo spazio è stato ricavato ex novo o risulta privo di arredi, sarà necessario prevedere qualche soluzione ad hoc. Nel caso in cui si voglia adattare qualche arredo di proprietà nel nuovo ambiente, arredi e mobili di dimensioni standard non potranno essere sistemati lungo le pareti perimetrali, come invece accade negli appartamenti tradizionali bensì dovranno trovare necessariamente collocazione al centro dello spazio, nella parte di colmo o comunque nella parte ad altezza maggiore. Lo spazio a minor volume si presta a essere sfruttato con mobili su misura, in grado di ottimizzare al centimetro non soltanto l’altezza ridotta ma anche tutta la profondità disponibile

Anche i locali di servizio, come la cucina, necessitano di soluzioni personalizzate: se la zona operativa della cucina ha un’altezza ridotta si dovrà prevedere un sistema di aspirazione integrata nel top o direttamente nel piano cottura. La scelta degli elettrodomestici andrà calibrata coniugando l’esigenza di praticità con i vincoli di spazio: via libera quindi alle soluzioni compatte e multifunzione come il forno che funziona anche da microonde, il frigorifero in versione sottotop, la lavastoviglie integrata nella cucina a gas. In bagno la soluzione a minor impatto è rappresentata dalla vasca che, grazie alla sua forma allungata, può trovare collocazione nella parte più bassa. I lavabi con mobili o cassetti integrati risolveranno le esigenze contenitive, senza bisogno di dover aggiungere ulteriori pensili o contenitori. In alcuni casi, poi, le zone ad altezza ridotta possono essere sfruttate solo come ripostiglio o come zona hobby. Se lo spazio più basso si trova in camera, è bene scegliere un letto privo di testata o con testiera di altezza contenuta; se poi è dotato di contenitore sottostante o cassetti si recupera altro spazio per riporre biancheria o altro per integrare le armadiature di casa.

Armadio Lema, realizzato su misura

Armadio Lema realizzato su misura. www.lemamobili.it

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!