Finestre per tetti: come scegliere il lucernario adatto

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 18/03/2015 Aggiornato il 22/02/2018

Come scegliere il lucernario giusto? Quali caratteristiche devono avere le finestre per tetti di qualità?

Finestre per tetti

Le finestre per tetti in una mansarda hanno la fondamentale funzione di garantire l’aerazione e i rapporti aeroilluminanti previsti dalla normativa vigente, ma anche di permettere una limitata dispersione di calore in inverno e di creare una barriera al calore in estate. In caso si debba sostituire un vecchio infisso con uno nuovo, è importante valutarne le prestazioni. Perché possa garantire il comfort termico e acustico migliore possibile e anche per poter usufruire delle detrazioni fiscali del 65% per il risparmio energetico, il lucernario deve avere determinate caratteristiche tecniche. Ecco 10 qualità per una finestra per tetti dalle prestazioni eccellenti:

✓ una vetrata basso-emissiva con un valore di trasmittanza termica inferiore a Uw 1,5

✓ un isolamento acustico superiore a 35 dB

✓ la presenza di schermatura esterna (tenda parasole o persiana) per consentire il controllo solare estivo e migliorare le prestazioni termiche

✓ un vetro stratificato, che protegga le persone in caso di rottura accidentale

✓ accessori per un’ottima tenuta all’acqua e all’aria

✓ una garanzia superiore a quella standard 

✓ una ventilazione minima a finestra chiusa con qualsiasi condizione climatica

✓ la possibilità di installare anche successivamente accessori come tende, persiane e accessori elettrici per il controllo a distanza

✓ l’assenza di piombo in qualsiasi componente della finestra

✓ se in legno, deve provenire da stabilimenti produttivi certificati Fsc e Pefc.