Come ristrutturare un sottotetto. La legge delle Marche sul recupero

A dettare le regole per il recupero dei sottotetti nelle Marche è la Legge Regionale 8 ottobre 2009, n. 22. Ecco il testo.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 12/02/2015 Aggiornato il 13/02/2015
Come ristrutturare un sottotetto. La legge delle Marche sul recupero

Per ristrutturare il sottotetto di un immobile nelle Marche si deve far riferimento alle caratteristiche previste dalla Legge regionale 8 ottobre 2009, n 22, modificata dalla L. R. 21/12/2010, n. 19. Il nuovo Piana Casa della Regione ha previsto inoltre lo slittamento dei termini per effettuare ampliamenti edilizi e ricostruzioni insieme proprio al recupero e trasformazione dei sottotetti fino al 31 dicembre 2016.

La legge prevede in particolare l’ampliamento e la trasformazione dei sottotetti, anche mediante recupero a fini abitativi del piano sottotetto purché, per ogni singola unità immobiliare, l’altezza media non sia inferiore a 2, 40 metri per gli spazi ad uso abitativo. Per chi ristruttura un sottotetto in edifici che si trovano nei centri storici, non è possibile effettuare alcuna modifica delle altezze di colmo e di gronda, nonché delle linee di pendenza delle falde.

Come per altre Regioni, anche nelle Marche il recupero può comportare l’apertura di finestre, abbaini e lucernai al fine di reperire la superficie minima di aeroilluminazione.

Di seguito la legge delle Marche sui sottotetti: clicca l’icona per vedere il pdf

Adobe_PDF_icona

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!