Sicurezza: i consigli per difendere la casa in modo easy

Sempre più furti in Italia nelle abitazioni private con rilevanti aumenti, secondo i dati del Censis. Soprattutto in considerazione delle imminenti vacanze natalizie, è bene allora mettere in atto qualche strategia "facile" per proteggere la casa. E, grazie alla tecnologia, ora è anche più semplice tenere sotto controllo il proprio appartamento da remoto, per andare in ferie più tranquilli.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 26/11/2015 Aggiornato il 02/09/2016
Sicurezza: i consigli per difendere la casa in modo easy

Aumentano sempre più i furti in Italia, secondo i dati rilasciati dal Censis relativi all’anno 2014, i ladri oggi colpiscono soprattutto le abitazioni private, anche perché meno protette da sistemi di sicurezza innovativi. L’Italia si è attestata al 6° posto in Europa per numero di furti e rapine in abitazione. Negli ultimi dieci anni i furti sarebbero raddoppiati. Ed è soprattutto nei periodi festivi che la casa deve essere protetta seguendo qualche consiglio basilare di buon senso o anche con adeguati dispositivi tecnologici. In commercio esistono sistemi di sicurezza per la casa totalmente digitali, che possono essere installati anche in un solo giorno e in autonomia, senza dover quindi ricorrere necessariamente all’aiuto di un tecnico specializzato e soprattutto senza dover effettuare lavori sulla muratura. I nuovi sistemi di sicurezza wireless si collegano direttamente alla rete Wi-Fi, sfruttando il collegamento IP, possono essere installati in pochi step attraverso app e programmi dedicati e non necessitano di attività di cablaggio, in quanto sono senza fili. Inoltre, questi dispositivi si collegano agli impianti domotici e sono dotati di sensori per il controllo diretto di tutti i dispositivi della casa e, grazie alla videocamere HD, si trasformano in perfetti sistemi di videosorveglianza e antintrusione.

Gli impianti di sicurezza di ultima generazione prevedono l’integrazione della smart plug ai sensori di movimento per automatizzare le azioni, quali accensione e spegnimento della luce e controllo delle stanze, o persino per dialogare con le prese intelligenti e le videocamere, in modo da sorvegliare l’ambiente da remoto direttamente su smartphone, tablet o PC, rendendo domotico ogni spazio. Il controllo a distanza consente ai consumatori di essere avvisati in tempo reale di eventuali intrusioni, attivare l’allarme e chiedere un pronto intervento da parte di vigilanza e Forze dell’Ordine.

Consigli basilari per una casa protetta dai ladri
  1. Quando possibile, avvisare un vicino o amici e parenti della propria assenza e chiedere di controllare la casa, meglio se aprendo e chiudendo i serramenti esterni, per dare l’idea che ci sia qualcuno in casa.
  2. Chiudere perfettamente tutte le serrature e le finestre.
  3. Azionare videocamere e sistemi d’allarme intelligente, controllabili da remoto direttamente su smartphone, tablet e PC, attraverso applicazioni mobili dedicate.
  4. Non comunicare mai sui social network la propria assenza, postando foto o condividendo status localizzati. L’album delle vacanze è sempre preferibile pubblicarlo al rientro.
  5. Non registrare messaggi sulla segreteria telefonica che diano le date di assenza. Sarebbe preferibile effettuare un trasferimento di chiamata dal numero fisso al numero di cellulare.
  6. Chiedere ad un altro condomino o ad un amico di ritirare la posta, l’accumulo nella cassetta delle lettere è sempre sinonimo di abitazione vuota e non controllata.
  7. Apporre esternamente un adesivo che indichi la presenza di un buon sistema di allarme.
  8. Optare per serrature blindate con intelaiature resistenti e per finestre antieffrazione, installare inferriate alle finestre per appartamenti al primo piano e vetri stratificati e antisfondamento.
  9. Dotarsi di strumenti che, se applicati alla serratura della porta d’ingresso, non permettono neppure l’ingresso con grimaldelli (si tratta di cilindri rinforzati da lamine d’acciaio e/o trappole che fermano ogni ferro e passpartout).
  10. Non nascondere mai doppioni delle chiavi sotto il tappetino della porta d’ingresso o dentro vasi o in altri posti attorno alla casa facilmente individuabili. Bisogna ricordarsi che per i ladri più esperti non esistono nascondigli impenetrabili.

 

La nuova videocamera NETGEAR Arlo è completamente senza fili è può essere posizionata in modo discreto in qualsiasi angolo della casa. Questa innovativa videocamera, alimentata da batterie al litio, offre una straordinaria risoluzione HD, sensori di movimento, visione notturna, un campo visivo di 130° e un design impermeabile, che permette di collocarla anche all’esterno. Inoltre, grazie all’app dedicata, disponibile per iOS e Android, è possibile monitorare in tempo reale dai dispositivi mobili cosa succede a casa, ovunque ci si trovi e in qualsiasi momento. Prezzo a partire da 270 euro. www.arlo.com/it.

Lo Smart Home HD Starter Kit di D-Link è in grado di rendere domotico qualsiasi spazio. Il kit comprende: mydlink Home Wi-Fi Motion Sensor (DCH-S150), un sensore di movimento che funziona con qualsiasi rete WiFi e permette di attivare luci o altri elettrodomestici; mydlink Home Smart Plug (DSP-W215) una presa intelligente che permette di gestire i dispositivi elettrici collegati anche da remoto, controllare i consumi e prevenire surriscaldamenti; mydlink Home Monitor HD (DCS-935L), una videocamera HD con tecnologia 11AC, che registra video di qualità HD 720p con visione notturna automatica e visibilità fino a 5 metri anche in totale oscurità. L’app mydlink Home consente di monitorare e controllare la casa ovunque ci si trovi. Prezzo 169 euro. www.dlink.com

La nuova videocamera NETGEAR Arlo è completamente senza fili è può essere posizionata in modo discreto in qualsiasi angolo della casa. Questa innovativa videocamera, alimentata da batterie al litio, offre una straordinaria risoluzione HD, sensori di movimento, visione notturna, un campo visivo di 130° e un design impermeabile, che permette di collocarla anche all’esterno. Inoltre, grazie all’app dedicata, disponibile per iOS e Android, è possibile monitorare in tempo reale dai dispositivi mobili cosa succede a casa, ovunque ci si trovi e in qualsiasi momento. Prezzo a partire da 270 euro. www.arlo.com/it.

La nuova videocamera NETGEAR Arlo è completamente senza fili è può essere posizionata in modo discreto in qualsiasi angolo della casa. Questa innovativa videocamera, alimentata da batterie al litio, offre una straordinaria risoluzione HD, sensori di movimento, visione notturna, un campo visivo di 130° e un design impermeabile, che permette di collocarla anche all’esterno. Inoltre, grazie all’app dedicata, disponibile per iOS e Android, è possibile monitorare in tempo reale dai dispositivi mobili cosa succede a casa, ovunque ci si trovi e in qualsiasi momento. Prezzo a partire da 270 euro. www.arlo.com/it.

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!