Cersaie 2019: le nuove piastrelle che “imitano”

In mostra al Cersaie 2019, le nuove piastrelle in gres porcellanato riproducono in maniera stupefacente materiali di ogni tipo. Dal marmo al legno antico fino alla pietra lavica. Anche in formato maxi.

Nicoletta De Rossi
A cura di Nicoletta De Rossi
Pubblicato il 24/09/2019 Aggiornato il 24/09/2019
Cersaie 2019: le nuove piastrelle che “imitano”

Sembrano tessuto, pietra lavica, cemento spatolato, legno antico, marmo… ma sono piastrelle in gres porcellanato. Che traggono ispirazione da questi materiali nella loro versione originale, spesso più delicata nonché costosa.

Le nuove piastrelle in gres porcellanato, presentate al Cersaie 2019, sono perfette per i pavimenti grazie alle caratteristiche di grande resistenza.

Innovative tecnologie digitali permettono di ottenere piastrelle che imitano i materiali naturali e la loro matericità con assoluta fedeltà: venature, striature, segni del tempo e irregolarità… tutto risulta “vero” quasi quanto l’originale riprodotto.

Si riconferma ancora – anche in questa edizione della fiera bolognese – il trend delle cementine con i loro motivi geometrici o floreali, ogni anno rivisitati e implementati nelle fantasie.

Cersaie 2019 – gallery nuove piastrelle 

Woodsense è la nuova proposta effetto legno di Ragno che si ispira alle travi e ai tavolati di legno antico di recupero. Questo nuovo gres effetto legno è proposto in 4 colori molto naturali: due caldi – beige e marrone – e due freddi – avorio e grigio. Tutte le colorazioni si trovano in tre diversi formati su superficie naturale: 25 x 150 cm, 19 x 150 cm e il più classico 20 x 120 cm. www.ragno.it

Nux, la nuova linea in gres porcellanato e pasta bianca di FAP ceramiche, riproduce con fedeltà le venature della pietra. I colori sono sobri e attuali: White, Grey, Beige, Taupe e Dark da scegliere puri o in abbinamento tra loro. Le piastrelle in gres porcellanato sono in svariati formati, tutti matt, anche a mosaico con tessere di medie dimensioni dal bordo regolare o più rustiche e irregolari. I mosaici in pasta bianca, totalmente handmade, prevedono la versione mattoncino Brick – Grey, White e Beige – e quella più irregolare Rock, ideali per nicchie o intere pareti. Nella foto Dark Schegge Mosaico nel formato 30 x 30 cm. www.fapceramiche.com

Crogiolo D_Segni Blend di Marazzi è la nuova proposta di cementine in gres porcellanato nei formati 20 x 20 cm e 10 x 10 cm. Grazie a una nuovissima ricerca sugli smalti si è riusciti a ottenere risultati sorprendenti per quanto riguarda colore e superficie. www.marazzi.it

Brystone è la nuova serie di Ceramiche Keope ispirata alla pietra calcarea limestone con una texture materica e una superficie morbida, adatta per ambienti sia interni sia esterni. È proposta in quattro colori: Avana, Ivory, Grey e Gold disponibili in svariati formati, anche nella maxi lastra 120 x 278 cm – nei colori Ivory e Gold – e 120 x 120 cm in tutti i colori. Nella foto colore Grey nel formato 120 x 120 cm. www.keope.com

Trae ispirazione dal cemento spatolato e dalle resine sintetiche la collezione CON.CREA di Ariostea in gres porcellanato. È disponibile nei formati 120 x 60 cm, 60 x 60 cm e 60 x 30 cm con spessore di 9 mm e nei colori Cloud, Earth, Ink, Talc e Dove Grey nelle finiture naturale, prelucidato e antiscivolo. www.ariostea.it

Le tecnologie digitali ricreano il rovere naturale con tutti i suoi nodi, le fiamme e i segni del tempo e della stagionatura nella nuova collezione in gres porcellanato Soul di Ceramiche Piemme. Le piastrelle si presentano nelle tonalità PURE (chiaro), NORDIC (naturale), KNOTS, (nodoso) e RECLAIMED (stagionato), nel formato 20 x 120 cm con una superficie 3D “Carved” (30 x 120 cm) pensata per decorare superfici verticali, un intarsio digitale “Shield” e due mosaici “Kaleido” e “Rolo”. www.ceramichepiemme.it

La collezione Silver Grain di Italgraniti Group reinterpreta l’eleganza delle pietre naturali. La morbida e vellutata finitura Naturale è declinata in cinque differenti colori: white, beige, grey, taupe e dark che richiamano le pietre contemporanee con autentica naturalità. Ai formati tradizionali con spessore di 9,5 mm si aggiungono le grandi lastre Mega che raggiungono la dimensione massima di 160 x 320 cm, con spessore di 6 mm.
www.italgranitigroup.com

Prende spunto da un mix di pietre naturali con una superficie non lavorata la collezione Pierre des Rêves di Panaria Ceramica. Si presenta in una vasta gamma di formati e in cinque colori:  bianco di Reveille, grigio di Nuage, beige di Aurore, ruggine di Charme e antracite di Oubli. Per outdoor è disponibile in tutti i colori in gres spessorato 20 mm, nel formato 60 x 120 cm a bordo rettificato e in gres tradizionale 60 x 60 cm e 30 x 60 cm, in multiformato 12 mm 20 x 20 cm, 20 x 30,2 cm e 20 x 40,4 cm nei colori Aurore, Nuage e Oubli. www.panariagroup.it

La collezione Lithos di Cotto d’Este parte dalla pietra portoghese Gascoigne – un limestone  pregiato – e si arricchisce di dettagli e venature caratteristiche del marmo. Le cromie utilizzano colori caldi e neutri che vanno dal grigio chiaro al grigio scuro, passando per il tortora e il beige. Le superfici sono declinate in diverse varianti: Naturale, Lappata, patinata ma non lucida, per un effetto opalescente, tipico del marmo consumato, Grip, per posa in esterno, e l’innovativa Sabbiata, tutte nello spessore 14 mm. www.cottodeste.it

Slimtech Nextone è la nuova versione in gres laminato a spessore sottile (6 mm) della collezione Nextone di Lea Ceramiche che riproduce un effetto pietra ingegnerizzato. Combinando quattro pietre di differenti cave si è giunti alla definizione di grafiche inedite che ricreano una pietra non esistente in natura, ma dall’effetto estetico naturale e molto equilibrato. La tecnologia Slimtech permette di realizzare lastre fino a un formato di 120 x 260 cm. È disponibile nei colori Next White, Next Gray, Next Taupe e Next Dark. www.ceramichelea.it

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4.14 / 5, basato su 7 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!