Parquet: tendenza decorazione

I nuovi parquet si orientano verso matericità espressive, grafismi decorativi e inedite soluzioni di posa.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 09/08/2016 Aggiornato il 31/08/2016
Parquet: tendenza decorazione

Ormai consolidata l’ondata dell’effetto “più naturale possibile”, con la predilezione di doghe nelle essenze originarie senza alcuna variazione cromatica e di materiali prefiniti trattati superficialmente come fossero cerati o oliati, incluse tutte le possibili imperfezioni del legno quali nodi, buchi dei tarli e venature ben visibili, il parquet esplora nuovi territori, in cui decorazione e cromatismi inediti sono i veri protagonisti.

Le superfici si arricchiscono così di colorazioni decise, nelle inusuali tonalità dei rosati e dei grigi tendenti a volte addirittura quasi ai blu, più simili a opere d’arte astratta che a pavimenti di legno. E le tinte si mescolano e si accostano in un gioco di varietà cromatica esasperata anche dalla richiesta di singole tavole, caratterizzate da un effetto di abbinamento di più elementi dalle diverse texture.

Si affacciano sul mercato i primi prodotti sempre più vicini al mondo del design, del tessile e dei complementi, come le doghe incise con grafismi ancora più gradevoli da mescolare tutti insieme, o i tranciati dalle texture particolarmente decise ed evidenti, ispirate alle pelli degli animali o alle cortecce degli alberi. Anche i tradizionali effetti di lavorazione superficiale si spingono in territori nuovi, esasperando la matericità del legno – portando venature, fibrature e fiammature in deciso rilievo – per trasformarla sempre più in una decorazione di stampo astratto.

Si esplorano poi inedite modalità di posa, come ad esempio il rivestimento senza soluzione di continuità tra pavimento e pareti, con il medesimo materiale che risale sulle superfici verticali rileggendo in chiave contemporanea le tradizionali boiserie. Con effetti originali in grado di dare un tocco di calore in più agli ambienti di taglio più minimalista o smitizzando stanze di stile nettamente più classico.

foto1_listone-giordano_Ambiente_Legno11_low

Dalla collaborazione tra Inkiostro Bianco Lab (specializzato nella produzione di arti grafiche decorative per ogni superficie) e Listone Giordano è nata la collezione Undici, come il numero delle texture disponibili, parquet con incisioni indelebili intagliate direttamente nel legno che trasformano le lastre in veri e propri complementi di design. Di grande impatto estetico e decorativo, le tavole di rovere misurano L 14 x P 120 cm e sono fornite in due spessori: 1,2 cm se incollate, 1,4 cm se flottanti. Prezzo su richiesta. www.inkiostrobianco.com www.listonegiordano.com

foto2_pircher-Classic_8812

Di deciso impatto espressivo, la collezione di parquet laminato (supporto di fibre di legno ad alta densità con strato superiore decorato e protetto da una pellicola ad elevata resistenza) Classic di Pircher mescola tonalità chiare e scure come in una tavolozza a pavimento. In foto la versione 2-strip (effetto più doghe accoppiate su un solo pezzo) Urban Legend con finitura spazzolata. Le doghe misurano L 19,2 x P 128,5 cm e sono spesse 7 mm. Prezzo su richiesta. www.pircher.eu

foto3_ALPI-Piaaava_-Pirarucu_Designer-Collection-by-The-Campana-Brothers-26360@Federico-Cedrone

Piaçava – nome indigeno di una palma da cocco amazzonica usata per la costruzione dei tetti delle capanne – e Pirarucu– che prende invece il nome da uno dei pesci d’acqua dolce più grandi al mondo che vive nel Rio delle Amazzoni, dalle scaglie rosse e conterraneo dei designer Fratelli Campana, autori delle inedite texture di questi materiali – è un tranciato di legno di Alpi studiato per ottenere superfici decorative dalla forte valenza grafica. Ogni elemento misura L 315 x P 62 cm. www.alpiwood.com

foto4_Bauwerk-Unopark_-Rovere-fume-4

Unopark di Bauerk è un parquet che può essere utilizzato anche sulle superfici verticali. In sette essenze – di cui il rovere in nove varianti (Farina, Gold, Argento, Deserto, Tabacco, Leggermente fumé, Fumé come in foto, Fumé Farina) – e quattro possibili finiture (colorato, verniciato, verniciato opaco, olio naturale) – rilegge in chiave contemporanea le boiserie tradizionali, adattandosi anche ad ambienti di taglio più contemporaneo. Misure lastre L 7 x P 47 cm, spessore 11 mm. Prezzo a partire da 82 euro al metro quadrato. www.bauwerk-parkett.com

foto5_rovere_americano_eff_grezzo_cadorin_dett

Materico effetto grezzo per il parquet della collezione Listoni Rovere di Cadorin, ottenuto con una spazzolatura superficiale delle doghe che valorizza le fibrature e le fiammature dell’essenza donandole un caratteristico aspetto “effetto crudo del colore al taglio”. La varietà Rovere Select Americano nell’immagine presenta in più, rispetto a quello italiano, una pasta color grigio chiaro e più variegata, che conferisce all’insieme un originale grafismo delle superfici. E un carattere più contemporaneo. Misure delle tavole L 14/17/19,5 x P fino a 290 cm, spessori 14 e 16 mm. Prezzo su richiesta. www.cadoringroup.it

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!