Rispondere al videocitofono da smartphone

Con Call Me, innovativo dispositivo di Urmet, si può rispondere al videocitofono direttamente dal cellulare. Una grande comodità se si è in casa ma seduti o sdraiati, oppure se si è fuori, in ufficio o in vacanza. Per non parlare della sicurezza che deriva dal poter rispondere anche al videocitofono per conto dei genitori anziani o dei figli adolescenti.

Call Me è l’innovativo dispositivo di inoltro chiamata e gestione accessi da remoto, compatibile con tutti i citofoni o videocitofoni Urmet, anche di vecchia generazione.

Con Call Me, tutti i sistemi di audio o videocitofonia, analogici o digitali, potranno vivere una nuova giovinezza, assicurando ad un maggior numero di utenti finali la possibilità di usufruire degli innumerevoli vantaggi offerti da questa soluzione. Basti pensare alla praticità di poter rispondere al citofono direttamente dall’ufficio o da un negozio come se si fosse a casa, oppure alla comodità di rispondere ed aprire il cancello e la porta di ingresso mentre si è seduti e rilassati in giardino.

Tutto questo oggi è possibile con un tocco direttamente dallo smartphone o dal tablet, semplicemente associando il dispositivo installato nel videocitofono alla App gratuita Urmet Call Me, disponibile per Android e iOS.

image2

Con Call Me, Urmet mira a garantire massima semplicità e velocità anche nell’installazione. Grazie, infatti, al suo innovativo kit di appoggio ed alle dimensioni estremamente contenute, Call Me può essere inserito direttamente su quadro elettrico o a parete senza necessità di interventi murari assicurando, in questo modo, un notevole risparmio sui costi di posa. Zero pensieri anche per chi vive in condominio: il montaggio avviene direttamente in appartamento, senza richiedere interventi sulla colonna comune, consentendo, dunque, ad ogni inquilino di operare autonomamente.

office2 Immagine Callme

Call Me è la soluzione che migliora il comfort ma che consente anche di pensare alla propria sicurezza e a quella delle persone che ti stanno vicino. Call Me, installato a casa dei genitori anziani o di persone che hanno scarsa autonomia, consente di rispondere al posto loro anche da un altro ambiente e aprire se è necessario o scoraggiare l’entrata se la situazione è dubbia. La persona che suona alla pulsantiera non è infatti in grado di capire se si sta rispondendo da smartphone o da videocitofono e percepirà la presenza di qualcuno nella casa in cui ha suonato.

NON CHIAMATELI SOLO VIDEOCITOFONI!

Ce ne sono per tutti gli impianti e per tutte le tasche. Una volta aprivano e chiudevano. Oggi alcuni di loro, sono home monitor per la casa. Sono i videocitofoni Urmet pensati e progettati per la connessione, automazione e protezione degli edifici ed in grado di dialogare con altri prodotti per formare sistemi integrati per la casa.

I videocitofoni, inoltre, possono comunicare fra loro, possono gestire l’apertura e chiusura di tapparelle, regolare l’illuminazione, integrarsi con il sistema di allarme o controllare le telecamere della videosorveglianza.

videocitofoni 

Il monitor Max, tra questi, supera i limiti della videocitofonia tradizionale, dando vita ad un vero e proprio impianto di domotica domestica, che rimanda ai più evoluti concetti di abitazione intelligente, in grado di agevolare la vita di tutti i giorni.

L’evoluzione degli impianti di videocitofonia da analogici a digitali sino a quelli IP ha portato ad un aumento considerevole delle prestazioni: cresce il numero di dispositivi collegabili, migliora la comunicazione audio/video, sono possibili funzioni come la segreteria telefonica (chi è passato mentre eravamo fuori casa?), la visualizzazione dell’area esterna con telecamere di videosorveglianza, il contatto diretto con il centralino della portineria.

Scopri di più www.urmet.com

U_FT_Miro tavolo bianco copia

 

Chi è UrmetIl Gruppo Urmet è una realtà industriale italiana con una forte presenza internazionale. Nata a Torino nel 1937 come azienda specializzata nel settore telefonico, Urmet è oggi una tra i più importanti player in Italia a proporre soluzioni per impianti di comunicazione, automazione e sicurezza per l’edificio.  L’ampia gamma di prodotti disponibili, differenziati gli uni dagli altri per caratteristiche tecniche, funzionali ed estetiche, costituisce l’eclettico universo Urmet, società avanguardista che fin dagli inizi ha saputo dare la giusta importanza all’innovazione e alla ricerca di prodotti al servizio delle persone, facilmente accessibili, semplici da installare, programmare ed utilizzare. Il polo Urmet comprende 60 aziende tra consociate, partner e distributori in tutto il mondo ed è presente in più di 100 paesi. Urmet progetta e sviluppa prodotti per la connessione, l’automazione e la protezione dell’edificio, in grado di integrarsi fra loro: videocitofonia, sistemi di sicurezza, soluzioni di gestione del comfort e di monitoraggio dei propri beni. Soluzioni analogiche e IP, filari e wireless, idonee all’appartamento come ai grandi edifici pubblici e privati, capaci di dialogare con l’utente attraverso web, App, cloud.

 

Tags: