Ridisegnare il passato: materiali e trattamenti contemporanei per una villa in Sardegna con un cuore “vintage”

Uniformità materico-cromatica dei pavimenti interni ed esterni di una villa in Sardegna, da trattare con i prodotti giusti per prevenire possibili problemi.

Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 29/04/2018 Aggiornato il 05/08/2018
Ridisegnare il passato: materiali e trattamenti contemporanei per una villa in Sardegna con un cuore “vintage”

Il progetto di questa elegante villa nell’entroterra della Sardegna nasce da una reinterpretazione di una preesistente abitazione degli anni Settanta, di cui è stata mantenuta la struttura portante originaria espandendone i volumi e ridefinendone lo stile.

Il nuovo disegno del complesso – composto da due distinte unità abitative su un ampio lotto verde digradante sul fianco di una collina con vista mare – si armonizza con l’ambiente circostante e la piscina esterna, esaltato dall’uniformità materico-cromatica scelta dai progettisti per gli interni e gli esterni. Candide lastre di pietra sinterizzata a tutta massa Lapitec® Bianco Crema di grandi dimensioni rivestono le superfici interne ed esterne della villa, esaltando la fluidità spaziale dell’insieme.

La pietra sinterizzata diventa così il filo conduttore stilistico della nuova casa e sancisce la partnership tra FILA Solutions e Lapitec®: le lastre successivamente alla posa sono infatti state trattate e manutenute nelle loro qualità sia estetiche sia funzionali con la linea di prodotti specializzati FILA, che rimuovono lo sporco rispettando le esigenze tecniche del materiale. Come ad esempio la resistenza alla scivolosità, particolarmente importante per il rivestimento esterno a bordo piscina.

In particolare, sulle pavimentazioni esterne dei camminamenti, realizzate in Lapitec® Bianco Crema con finitura Vesuvio, le macchie di ruggine di deposito sono state pulite con Detertek puro mentre lo sporco dovuto alla ristrutturazione e derivato da vernici e pitture, polvere, terra e impurità degli agenti atmosferici è stato rimosso con FILAPS87. I residui di posa e di stuccatura sono invece stati lavati con Detertek diluito.

Sui rivestimenti a bordo piscina per eliminare lo sporco di origine micro-batterica e vegetale si è utilizzato il detergente anti-alghe per esterni FILA Algae Net. Negli ambienti interni, in Lapitec® Bianco Crema con finitura Satin, macchie di diversa natura sono state pulite con il detergente de-cerante e sgrassante FILAPS87; anche alcuni segni di matita grafite presenti sono stati rimossi con FILAPHZero. Per la manutenzione ordinaria è stato poi consigliato il detergente neutro senza residuo FILACleaner.

Clicca sulle immagini per vederle full screen

 

foto1_FILA Villa Sardegna 2

Esterno della villa sarda ristrutturata a partire da un nucleo preesistente degli anni Settanta, con i camminamenti esterni di pietra sinterizzata Lapitec® Bianco Crema finitura Vesuvio trattati con i prodotti FILA Solutions.

foto2_FILA Villa Sardegna 1

Anche gli interni della villa sono rivestiti con lastre di pietra sinterizzata Lapitec® Bianco Crema finitura Satin, che celano la struttura originaria e danno uniformità materico-cromatica all’insieme. Le lastre sono trattate e manutenute con i prodotti ad hoc di FILA Solutions.

foto3_GROUPAGE

Gli oltre mille metri quadrati di pietra sinterizzata a tutta massa Lapitec® che rivestono la villa dentro e fuori sono stati trattati dagli esperti applicatori FILA Service con i prodotti FILA Detertek, Cleaner, PS87, PHZero e Algae Net.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!
Tags:Fila