Pulire stufe e caminetti

Stop allo sporco su caminetti e stufe grazie a uno spray detergente e a una semplice spugna.
Floriana Morrone
A cura di Floriana Morrone
Pubblicato il 14/11/2020 Aggiornato il 14/11/2020

Fuliggine e residui di grassi di combustione sono all’ordine del giorno quando si usano con costanza caminetti e stufe. Come pulirli? Il processo è abbastanza semplice, soprattutto se si ha a disposizione un alleato sotto forma di spray. 

Tutti i componenti del sistema, dai vetri e i rivestimenti di stufe e camini, alle griglie dei barbecue, possono essere trattati allo stesso modo. Utilizzando uno specifico spray, infatti – la cui formulazione è studiata proprio per garantire un’azione pulente rapida sciogliendo i residui di sporco su supporti di diversa tipologia – si possono rimuovere le tracce di combustione e grassi in pochi gesti.

Lo spray va spruzzato direttamente sulla superficie a circa 15-20 cm dal punto di applicazione e di lascia agire per circa 1-2 minuti. Trascorso questo breve lasso di tempo si risciacqua con un panno o una spugna umida, rimuovendo lo sporco. Solo in caso di sporco particolarmente tenace sarà preferibile utilizzare una spugna abrasiva e, se necessario, ripetere l’operazione.

spray fila fuego

Fuego, di Fila, è uno spray specifico per la pulizia di caminetti e stufe: agisce rapidamente e non sgocciola o lascia aloni. È anche biodegradabile e con una gradevole profumazione. www.filasolutions.com

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!