Scegliere lo specchio e altri dettagli di stile per il bagno

Come creare un bagno décor a partire dalla scelta dello specchio e delle luci fino ai colori per la parete? 12 esempi cui ispirarsi.
Architetto Clara Bona
A cura di Architetto Clara Bona, Monica Mattiacci
Pubblicato il 22/03/2022 Aggiornato il 22/03/2022
clara bona specchio bagno

Parlando di bagni, la scelta di uno specchio piuttosto che un altro fa sì che si determini un notevole cambio di stile, magari anche sulla base di piccoli dettagli. Infatti optare per uno specchio dalla forma particolare o dalla cornice che si fa notare piuttosto che per uno essenziale e modernissimo crea già un grande cambiamento. Se poi si aggiungono luci, mensole, colore a parete, accessori “connotanti”, con uno stile importante, la differenza si accentua potentemente.

E per avere un bagno che nel tempo può essere modificato facilmente, in modo veloce cambiando solo i dettagli, posando a parete piastrelle bianche, si può giocare sul colore cambiando totalmente la percezione finale.   

Ecco 12 bagni classici da copiare con focus sulla zona lavabo+ specchio, tranne un’unica eccezione in cui lo specchio è collocato in un’altra originalissima posizione.

1. Bagno classico, trionfo della simmetria

Iniziamo con una proposta dal sapore lievemente retro e molto decorativa relativamente alle forme (mentre il colore è soprattutto bianco e neutro, ad eccezione del pavimento in piastrelline comunque chiare).

Il lavandino doppio, realizzato in un unico blocco, ha delle piccole modanature, decorative ma lineari. Se fosse abbinato a un miscelatore e a uno specchio liscio, e incassato in un mobiletto con cassettoni lisci il risultato finale sarebbe completamente diverso. Qui, invece, si è puntato a ottenere un effetto più classico e old style, ottenuto attraverso diversi elementi. Innanzitutto c’è una rubinetteria tradizionale a manopola, coordinata al portasapone e al bicchiere per gli spazzolini da denti appesi alla parete. 

Molto particolare è lo specchio sagomato con il bordo molato, abbinato alle due lampade con finitura ottone (ripresa anche dalla vicina struttura metallica a ripiani) e due importanti sfere in vetro bianco latte, posizionate in modo simmetrico ai due lati dello specchio.

Le pareti sono dipinte di un grigio chiaro. per un effetto di maggiore impatto, basterebbe dipingerle con un colore scuro, come un blu o un bordeaux.

specchio bagno decor retro

 

2. Bagno piccolo nel sottotetto, specchio essenziale 

In un sottotetto, con le travi a vista in legno dipinte di bianco per alleggerire i volumi, nel piccolo bagno, tutto è declinato su toni chiari, ad eccezione della parete di fondo della doccia in piastrelle decorate bianche e blu. Un altro tocco a contrasto è dato dall’introduzione di qualche nota in colore nero (la sottile cornice del piccolo specchio tondo e gli accessori sulla mensola).

Per l’illuminazione, c’è una semplicissima lampadina montata su portalampada in ceramica: tutto è ridotto al minimo, secondo la filosofia del “less is more”.

Il lavabo è una bacinella d’appoggio sopra al piano, con struttura in ferro bianco: nella sua semplicità ha un’eleganza essenziale.

mini specchio bagno tondo

 

3. Specchio tondo retroilluminato per il bagno black and white

Il bagno degli ospiti è anche a sorpresa la lavanderia. Basta scegliere un lavabo di design, nel quale inserire la parte in legno solo quando serve, per usarlo come lavatoio. L’armadiatura a colonna, poi, dietro alle ante laccate bianche con maniglia a taglio, nasconde la lavatrice e l’asciugatrice.

L’illuminazione fa già parte dello specchio e crea un effetto scenografico grazie anche alla forma rotonda.

Tocco di eleganza i dettagli Black and White: il pavimento a cerchi neri su fondo bianco e a parete le piastrelle diamantate con la righina nera che le delimita

specchio bagno retroilluminato

 

4. Bagno vintage: specchio ovale e lampada stilosa

Come aggiungere un’aria vintage a un bagno arredato con semplicità? Basta introdurre un elemento di grande impatto, come questo vecchio specchio di forma ovale scovato in un mercatino, lavorato con piccoli decori serigrafati sul vetro. La scelta di dipingere le pareti a smalto in un intenso color blu notte aggiunge eleganza all’ambiente e fa risaltare le piastrelle bianche che terminano con una cornice sagomata. Grazie a tutti questi dettagli molto decor, anche la lampada (di Ikea), d’ispirazione vintage grazie al morsetto, diventa perfetta.

specchio bagno ovale vintage

 

5. Specchio con cornice, luci in cemento, lavabo in pietra per il bagno al naturale

Per un bagno di grande effetto, con finiture naturali, il lavandino è una ciotola di pietra naturale, appoggiato su un piano in ardesia verde montato su un mobile in muratura. Anche la vecchia cornice dello specchio dorato, un po’ rovinata, non è stata restaurata, per dare proprio un’aria più naturale all’insieme.
Le due lampade che scendono dal soffitto ai due lati dello specchio (modello Aplomb di Foscarini) sono due coni in cemento che fanno una luce puntale e molto scenica.
Aggiunge un tocco molto deciso al bagno la parete dipinta in un inteso color verde scuro.

specchio bagno cornice e luci che scendono

 

6. Specchio sulla vasca, giocando coi colori: lilla + mattone + oro

Semplici piastrelle bianche acquistano una nuova immagine grazie a un bordo decorato a mano con un effetto mosaico giocato nei colori oro e mattone. È un’idea insolita, che richiede l’intervento di un decoratore, ma molto utile per aggiungere importanza e cambiare l’effetto finale di questo bagno che altrimenti sarebbe molto semplice.

Le pareti sono dipinte in color lilla mentre l’imbotte della porta finestra è stato realizzato a contrasto in color mattone.

L’insieme finale è molto deciso, ma basterebbe cambiare il colore delle pareti per avere un bagno completamente diverso. Un’idea in più è proprio la posizione di questo secondo specchio, ovale con cornice in legno, sopra alla vasca, che aggiunge carattere a tutto l’ambiente.

specchio bagno su vasca

 

7. Specchio… sulla finestra!

Ecco una soluzione interessante e molto particolare. Questo lavandino si trova infatti sotto a una finestra che si affaccia sulle scale interne di un palazzo: una finestra che non serviva a portare luce al bagno. Ed ecco quindi l’idea di trasformarlo in uno specchio, in cui la cornice è fatta proprio dal serramento stesso, divisa in quattro riquadri con tanto di maniglia al centro.

Un’idea da copiare è il mobiletto: il lavandino era un lavabo standard, ma è stato inglobato in un mobiletto con due pratici cassettoni, fatto dal mobiliere e laccato nello stesso colore con cui sono state dipinte le pareti.

specchio bagno su finestra

 

8. In azzurro, il bagno maschile con specchi tondi e luce centrata in alto 

Il potere del colore è l’arma più potente da utilizzare nella trasformazione degli ambienti. In questo bagno (foto sotto) lo specchio tondo vintage e la lampada di design con paralume in pergamena hanno uno sfondo a parete blu polvere, tinta che fa pensare a un bagno adatto a un gusto maschile (come anche il piccolo specchio per la barba suggerisce). Ma basta immaginarlo con le pareti dipinte di un colore più tenue, come il rosa cipria, o di un colore più caldo, come il terracotta, per trasformarlo in un bagno decisamente femminile

specchio bagno tondo e luce sopra

 

9. Specchio ovale grande per il lavabo per due

I dettagli di questo bagno sono sobri e di design. C’è innanzitutto un lavabo a forma di lungo lavatoio con due miscelatori, che può essere utilizzato contemporaneamente da due persone.

Sopra è stato posizionato uno specchio dalla forma ovale con una mini cornice nera che caratterizza lo spazio. Le due lampade di design storico, con calotta in vetro zigrinata e dettagli neri, completano perfettamente l’insieme.

specchio bagno ovale con due luci

 

10. Specchio a parete senza cornice, largo come il mobile lavabo

È la soluzione classica per eccellenza, la più normale ma anche la più pratica: un mobile lavabo grande e capiente, con il lavandino a bacinella incassato soprapiano e un armadietto contenitore con ante lisce sotto, comodissimo per riporre tutto.

Sopra c’è uno specchio liscio, senza cornice, applicato direttamente sulla parete e largo come il mobile sottostante.

Le pareti sono state invece dipinte in doppio colore: azzurro e grigio chiaro, con una righina di stacco bianca a marcare il cambio di colore. Ed è proprio questa scelta a caratterizzarlo e a renderlo speciale pur nella sua normalità.

specchio bagno a parete

 

11. Un mix di stili ben riuscito: specchio dorato con luce moderna ma lampadario vintage

Osare e accostare stili e prodotti di epoche diverse è la chiave per avere un bagno unico e personalizzato. E anche stili molto diversi possono convivere in armonia, se le scelte sono equilibrate. Come nel bagno sotto, dove scelte molto diverse sono abbinate tutte insieme, in un riuscito mix.

Il lavabo in ceramica squadrato, importante, massiccio, è installato su un mobile in muratura, molto rigoroso ed essenziale. Sopra lo specchio di recupero con cornice dorata è stata messa una lampada moderna di design storico, scelta in un colore insolito, il rosso, mentre l’illuminazione d’ambiente è ottenuta con un lampadario rétro in gocce di cristallo.

Le pareti dipinte azzurro cielo sopra alle piastrelle bianche riprendono i toni delle piastrelle decorata stile cementine, posate a pavimento. 

specchio bagno oro e lampada design

 

12. Specchio centrato tra due lavabi. A parete piastrelle bianche e carta da parati

Un bagno che potrebbe essere adatto sia un uomo che a una donna, ma anche a dei bambini: l’ambiente è decorativo ma allo stesso tempo sobrio, grazie alla scelta di utilizzare solo toni molto scuri, per il pavimento e per la carta da parati (quella con i pesci di Fornasetti), l’elemento di maggior spicco che dona una nota tra il giocoso e l’elegante, posata dove finiscono le piastrelle bianche a mosaico. La mensola in legno su cui sono posati i doppi lavabi è stata dipinta in un tono azzurro scuro per coerenza cromatica.

specchio bagno e carta parati

 

12 soluzioni per lo specchio in bagno

  • specchio bagno decor retro
  • mini specchio bagno tondo
  • 3. specchio bagno retroilluminato
  • specchio bagno ovale vintage
  • specchio bagno cornice e luci che scendono
  • specchio bagno su vasca
  • specchio bagno su finestra
  • specchio bagno tondo e luce sopra
  • specchio bagno ovale con due luci
  • specchio bagno a parete
  • specchio bagno oro e lampada design
  • specchio bagno e carta parati

Foto e progetto di interior design: architetto Clara Bona

 

 

Arredare il bagno e scegliere colori e finiture 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 6 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!