Come utilizzare le nicchie? 11 soluzioni da copiare

Già presenti nella casa o da realizzare ex novo, le nicchie - oltre che pratiche e utili - possono diventare un elemento d'arredo esteticamente rilevante. Seguiamo l'architetto Clara Bona in tour virtuale in alcune delle case di cui ha curato il progetto di interior.
Architetto Clara Bona
A cura di Architetto Clara Bona, Monica Mattiacci
Pubblicato il 28/11/2020 Aggiornato il 28/11/2020
Come utilizzare le nicchie? 11 soluzioni da copiare

Belle e pratiche da utilizzare, le nicchie nella muratura – quando esistono già – vanno sempre sfruttate e valorizzate per trasformarle in un dettaglio architettonicamente importante nell’interior di una casa: molte volte sono proprio uno dei punti di forza su cui puntare dal punto di vista estetico, oltre che essere ovviamente utilissime per riporre libri, vestiti, scarpe…

Di solito, le nicchie si trovano nelle case d’epoca, dove i muri sono molto spessi. In alcune case moderne, invece, previa verifica strutturale, possono essere ricavate nei muri perimetrali; oppure si possono creare appositamente, costruendo una controparete in cartongesso per avere lo spessore necessario alla loro realizzazione.

11 nicchie valorizzate con soluzioni diverse

  • Nicchia libreria a cubi
  • Nicchia ad arco con mensole
  • Nicchia in bagno con carta
  • Nicchia comodino
  • Nicchia scarpiera con ante
  • Nicchia libreria classica con split
  • Nicchia in cucina dietro lavabo
  • Nicchia in doccia per prodotti
  • Nicchie asimmetriche in gesso
  • Nicchia appendiabiti
  • Nicchia arco piena rasa di libri

 

In nicchia, libreria a cubi con faretti e vani chiusi laterali

In una sala da pranzo in cui un’intera parete è stata trasformata in una grande libreria con nicchie tutte uguali e regolari, illuminate da faretti, perfette per ospitare vasi, libri e altro.
Il tocco in più è stato dipingere poi tutta la parete in un bel colore verde muschio, che la rende un elemento di grande effetto: questa parete è il tocco architettonico che aggiunge stile e personalità a tutto l’ambiente.
Un consiglio per fare in modo che queste nicchie siano anche pratiche da usare è di dipingere tutto con uno smalto all’acqua, decisamente più resistente della tradizionale idropittura. Un’altra idea molto utile sono le due ante rasomuro alle due estremità della parete, che sono due pratici armadi in cui riporre piatti e bicchieri, realizzati sfruttando la profondità delle nicchie.

nicchia libreria a cubi

 

Nicchia ad arco con mensole

Eccoci nella cameretta di una bimba, in cui la nicchia esistente nella parete a forma di arco è stata dipinta in un intenso colore fucsia per creare un contrasto con le pareti circostanti, che sono invece di un rosa più tenue. Le mensole interne sono state realizzate in mdf da 4 centimetri di spessore laccate di colore bianco; per permettere che ci stiano anche quadretti e giochi di una certa altezza, sono state distanziate e posizionate a circa 50 centimetri una dall’altra. E lo spazio sotto l’arco risulta ancora più alto per creare un disegno slanciato.

nicchia ad arco con mensole

 

Nicchia con carta da parati, in bagno

Le nicchie in bagno sono un vero must, utilissime per riporre prodotti od oggetti da lasciare in bella vista, come piccoli vasi decorativi. In questo caso, anche se la parete è in piastrelle, è stato scelto di ingentilirla tappezzando la parete di fondo con una carta da parati floreale molto delicata, con motivi floreali di sapore giapponesi. E sono state aggiunte due mensole realizzate su misura dal mobiliere e laccate di azzurro polvere, esattamente nella stessa tonalità della carta da parati. Lo spessore della nicchia è di soli 12 centimetri, ma in bagno sono sufficienti perché i prodotti che deve contenere sono di solito piccoli.

nicchia in bagno con carta

 

Mini nicchia come comodino

In questa camera da letto esisteva una piccolissima nicchia, ma si trovava in posizione decentrata: per questo il letto è stato spostato in modo che la rientranza risultasse laterale e potesse essere comodamente usata come comodino. La misura è davvero contenuta, circa 30 centimetri per 60 centimetri di altezza, ma permette di sistemarvi una lampada in versione small (questa è la mini Costanzina di Luceplan con cappello arancione). La nicchia è stata dipinta con lo stesso color verde salvia della parete: date le dimensioni ridotte, è meglio non creare contrasti di colore.

nicchia comodino

 

Nicchia chiusa da ante come scarpiera

Una nicchia può essere perfetta anche come scarpiera: in questo caso le scarpe e le borse della padrona di casa sono bellissime, e starebbero bene anche a vista, ma per chiudere la nicchia-scarpiera  sono state montate due ante di una vecchia porta. E sopra è stata messa un’insegna luminosa che serve anche per illuminare il contenuto: ecco una soluzione semplicissima e un po’ teatrale.  E quando non si vuole vedere il contenuto basta chiudere la porta.

nicchia scarpiera con ante

 

Come nascondere lo split? Nella nicchia, con la libreria sotto

Ecco un’idea molto architettonica e molto utile quando si vuole mimetizzare l’impianto dell’aria condizionata. Questa nicchia in un muro portante di una casa d’epoca è stata attrezzata con ripiani realizzati in cartongesso portante di spessore 10 centimetri, che sono poi stati smaltati con smalto all’acqua bianco come le pareti. Nella parte alta, è stato inserito lo split dell’aria condizionata, che non essendo bello da vedere, ed è stato poi coperto con un pannello realizzato a misura dal mobiliere a mo’ di elegante griglia. Così si crea un effetto vedo non vedo e quasi non si nota l’impianto.

nicchia libreria classica con split

 

Nicchia ad arco dietro il lavello, con basi cucina più profonde

Quando la nicchia si trova in cucina è utilissima per contenere oggetti belli da vedere o da tenere a portata di mano. Questa nicchia, a forma di arco, si trova proprio dietro al lavandino, ed è ancora più pratica, perché a livello del piano lavoro è stata inglobata dal piano in marmo di Carrara, che è stato realizzato su misura con una dima per entrare perfettamente in nicchia e diventare un comodo spazio di appoggio in più. E nella parte sotto, il modulo base della cucina può essere realizzato su misura più profondo per contenere più agevolmente sia i detersivi, sia i diversi recipienti della raccolta differenziata.

nicchia in cucina dietro lavabo

 

Nicchia nella doccia, rivestita in piastrelle

Una nicchia in doccia è una soluzione pratica e bella da vedere, perché permette di sistemare shampoo e bagnoschiuma senza dover ricorrere a grigliette e accessori da bagno che necessitano di bucare le piastrelle e che nell’utilizzo tolgono un po’ di spazio nei movimenti. La nicchia deve essere alta almeno 25/30 centimetri, ma in profondità bastano 10/12 cm; quindi, se non c’è, si può ricavare a patto che il muro sia portante. Poi può essere piastrellata o rivestita con resina, ma in ogni caso ben protetta dall’acqua.

nicchia in doccia per prodotti

 

Nicchie in gesso, di diversa dimensione e con avanzi di tappezzeria

Questa parete ha nicchie in cartongesso una diversa dall’altra: alcune si trovano nella parte alta della parete, altre scendono fino a terra per formare una sorta di libreria. Di 8 centimetri di spessore, sono state foderate sui fondali con scampoli di carte da parati, una diversa dall’altra, sempre nei toni naturali con punte di nero. Ma il bianco della parete sottostante e delle cornici uniforma il tutto, rendendo questa parete molto particolare e unica.

nicchie asimmetriche in gesso

Nicchia come guardaroba: aperta e con tubo appendiabiti

Una nicchia può anche essere un mini guardaroba, soprattutto nelle case di vacanza: basta un palo da appendere e il gioco è fatto. In questo caso la nicchia non è molto profonda (meno dei 55/60 centimetri necessari per un armadio vero e proprio) ed è stata quindi attrezzata con grucce da bambini, più strette di quelle normali ma che per alcuni tipi di abiti vanno benissimo. Si può anche pensare di schermare aggiungendo una tenda davanti.

nicchia appendiabiti

 

Ad arco, una grande nicchia piena di libri

Eccoci in una sala dove già era presente una grande nicchia con arco ribassato. Davanti, è stato posizionato il divano, e l’interno è stato attrezzato dall’alto con mensole di 3 centimetri di spessore, mentre la restante parte che arriva alla quota dello schienale del divano contiene i libri impilati in verticale così da sfruttare al massimo la sua capienza. 

nicchia arco piena rasa di libri

Progetti di interior design e foto: architetto Clara Bona

 

Progetti di interior design da copiare

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4.57 / 5, basato su 7 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!