Come abbinare tavolo e sedie? 10 soluzioni da copiare

Per creare una zona pranzo d'effetto, si devono abbinare bene tavolo e sedie, ma a volte non guasta aggiungere un tocco di personalità. Secondo quali criteri? Si possono mischiare stili diversi? Ecco i consigli dell'architetto Clara Bona.
Architetto Clara Bona
A cura di Architetto Clara Bona, Monica Mattiacci
Pubblicato il 18/07/2020 Aggiornato il 18/07/2020
Come abbinare tavolo e sedie? 10 soluzioni da copiare

Esistono delle regole per abbinare bene tavolo e sedie, magari mixando antico e moderno e viceversa? Ecco diversi esempi – suddivisi per stile – che giocano su composizioni personalizzate, a volte anche con pezzi che si hanno già.   

Foto abbinamenti tavolo-sedie perfettamente riusciti

  • Tavolo e sedie, mix di design firmato
  • Abbinamento completo per tavolo e sedie della stessa collezione
  • Vintage: abbinamento e rielaborazione
  • Tavolo e sedie vintage style
  • Mix & match
  • Abbinamento classic
  • Fantasy
  • New classic
  • Sedie imbottite colorate
  • Accostamento minimal

 

Mix: tavolo e sedie di design firmato

Ma di due stili molto diversi. Il tavolo (Vidun) è stato progettato da Vico Magistretti ed è prodotto da De’Padova. Un pezzo di grande design italiano, composto da una struttura in legno coloratissimo su cui si appoggia un piano in cristallo. Le sedie invece sono un simbolo del design nordico: le Y Chairs di Hans Wegner in legno curvato hanno una linea che a prima vista sembra molto diversa dal tavolo, ma l’insieme funziona. Grazie anche al grande lampadario centrale (Moarè di Santa & Cole) che crea una composizione geometrica e rigorosa. L’idea da copiare: scegliere tavolo e sedie di due stili completamente diversi per ottenere uno stile tutto nuovo.

tavolo e sedie abbinare design mix

 

Abbinamento completo  

Ecco un insieme che viaggia in completo: il tavolo disegnato da Saarinen, tondo, un pezzo iconico, con le sedie Tulip di Knoll. Tavolo e sedie hanno la base centrale in alluminio pressofuso. Come lampada c’è una luce da terra con calotta in formato oversize (di Pallucco). L’idea da copiare: quando l’insieme è un abbinamento prefissato, si può personalizzare almeno un dettaglio, come i cuscinetti in velluto colorato sulle sedute, uno diverso dall’altro.

tavolo e sedie abbinamento completo

 

Sedie vintage e tavolo da “inventare”, con struttura di recupero

Le sedie sono un classico dello stile vintage: sono il modello originale degli Eames, con scocca in vetroresina, di colore una lievemente diversa dall’altra. Il tavolo invece è stato composto utilizzando una barella di ferro militare, sulla quale si è stato montato un piano laccato di forma ovale realizzato appositamente. L’idea da copiare: sedie vintage e tavolo tutto da inventare, utilizzando come base un elemento di recupero e aggiungendo un piano.

tavolo e sedie vintage abbinamento e rielaborazione

 

Total vintage style

Un tavolo tondo con piano in marmo, tipico degli anni ‘50, abbinato alle sedie Superleggera di Gio Ponti per Cassina, altro cavallo di battaglia del design d’autore. Ecco un esempio di total vintage perfetto, con due pezzi che si completano a vicenda. Più insolito l’abbinamento con le lampade industriali in filo di ferro, montate a grappolo con cavi in tessuto, che smitizzano questo interior che forse sarebbe troppo austero. L’idea da copiare: inserire tavolo e sedie di design o in materiali pregiati in cucina per trasformarla in un elegante sala da pranzo.

tavolo e sedie abbinamento vintage style

 

Mix & Match per tavolo e sedie

Il tavolo è semplicissimo: un lunghissimo piano bianco rettangolare, lungo e stretto, appoggiato su due cavalletti. Intorno, per renderlo più speciale, c’è un mix di sedie molto particolare: si spazia da quelle in plastica verde, pezzo vintage di Kartell disegnate da Joe Colombo, alle poltroncine viennesi in legno e paglia. L’idea da copiare: quando il tavolo non è importante ed è molto basic, basta circondarlo di sedie d’effetto per attrarre l’attenzione su di loro.

tavolo e sedie mix & match

 

Classic

Due grandi tavoli quadrati, che possono essere usati separatamente o uniti tra loro per formare un grandissimo tavolo per cene conviviali. Il modello, essenziale, è il “Quadrato” di De Padova, con gambe esili in ferro laccato bianco e piano in laminato bianco con bordo in multistrato di legno. Le sedie, in legno naturale, sono sempre di De Padova, classiche e comode. L’idea da copiare: i due tavoli che si possono accoppiare o separare a seconda delle occasioni.

tavolo e sedie abbinamento classic

 

Fantasy 

In questo caso il tavolo tondo, in ferro, ha una stampa personalizzata, un progetto realizzato su misura da “90x100ferro, soluzioni per interni”, azienda che caratterizza le superfici con stampe ad hoc. In questo caso il disegno riprende la stampa di un tappeto, ma è realizzata in bianco e nero. Ci sono poi quattro sedie di ispirazione nordica, con scocca nera e gambe in legno. L’idea da copiare: personalizzare il piano del tavolo con un disegno che richiama altri motivi presenti nella casa.

tavolo e sedie abbinamento fantasy

 

New classic

Ecco una sala da pranzo classica, senza tempo, con una grande libreria alle spalle, un lampadario centrale, il tavolo di forma ovale con piano in marmo e comode poltroncine in tessuto che lo circondano. Un ambiente confortevole, sobrio ed elegante ma non noioso grazie a tanti elementi di design che convivono in equilibrio.  Il tavolo e le sedie sono di De Padova, la lampada a soffitto è di Tooy. L’idea da copiare: la libreria dietro al tavolo, che trasforma la sala da pranzo in studio quando si deve lavorare da casa.

tavolo e sedie abbinamento new classic

 

Decor

Il tavolo è un pezzo storico, il celebre tavolo ovale di Saarinen con il piano in marmo di Calacatta. Quello che è insolito è l’accostamento con le sedie: poltroncine in velluto liscio di sapore decor, declinate in varie tonalità di rosso. Così il design del tavolo si ammorbidisce e si aggiunge una nota di calore all’ambiente. Le luci (di Louis Poulsen) sono un altro classico del design nordico. L’idea da copiare. Unire design e decor. E osare con il colore, per ottenere un risultato assolutamente unico.

tavolo e sedie decor abbinamento

 

Minimal

Il tavolo è rettangolare, con gambe laccate, tutto bianco, l’essenza della semplicità. Le sedie sono comode e molto resistenti, un modello storico di Jean Prouvè che si chiama Standard e che è in produzione ancora oggi per Vitra. La particolarità sono i colori: gambe e sedute si possono combinare a piacimento e su questo ci si può sbizzarrire. L’illuminazione è risolta con un pezzo cult: la lampada Arco di Castiglioni per Flos. L’idea da copiare: personalizzare le sedie: stesso modello, ma piccoli dettagli diversi (in questo caso gambe e sedute) per creare un effetto più mosso.

tavolo e sedie minimal abbinamento

Progetti di interior design e foto: architetto Clara Bona

 

Altri consigli dell’architetto per arredare tutta la casa  

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!