Un mini bagno e un ripostiglio in più, chiudendo la scala a giorno con una parete

Il sottoscala in una casa può essere uno spazio prezioso e funzionale. Seguiamo in cantiere l'architetto Clara Bona, per prendere spunto dai suoi preziosi consigli.
Architetto Clara Bona
A cura di Architetto Clara Bona, Monica Mattiacci
Pubblicato il 12/03/2020 Aggiornato il 26/03/2020
Un mini bagno e un ripostiglio in più, chiudendo la scala a giorno con una parete

La progettazione della scala è sempre molto importante quando si tratta di ristrutturare una casa su due piani. Seguiamo in cantiere l’architetto Clara Bona, che prosegue il racconto dei lavori di ristrutturazione di un appartamento su due livelli in un tipico edificio con ballatoio milanese.

“In questa abitazione – dove pur sono stati previsti molti altri lavori di demolizione (di semplici tramezzi non portanti, pedane, gradini, controsoffitti, “pareti gradonate”… ) e ricostruzione – per problemi strutturali non era possibile pensare a un’altra posizione per la scala, quindi la collocazione doveva rimanere la stessa, ma non necessariamente anche la struttura e la tipologia.

la scala preesistente in ferro biancobagno nel sottoscalaLa scala preesistente, in ferro dipinto di bianco, aveva una rampa dritta che poi in alto girava a piè d’oca con gli ultimi gradini. A me sarebbe piaciuto proporre una scala aperta e aerea, molto leggera, ma lo spazio sottoscala era troppo prezioso per  sprecarlo. Così abbiamo deciso di sfruttarlo come ripostiglio nella parte più bassa e come mini bagno per gli ospiti, con solo lavamani e wc, nella parte più alta.

Per perseguire l’obiettivo, quindi, è stato indispensabile sostituirla con un’altra struttura e “chiuderla” con un tavolato, sul quale sono state create le due aperture, necessarie per usufruire dei due vani ricavati nella parte inferiore, chiusi il primo con due ante e il secondo con una porta rasomuro, quasi invisibili sulla parete.

  • pianta piano terzo stato di progetto
  • planimetria piano superiore stato di progetto

 

La scala sale con una larghezza di 90 centimetri tra muro e muro. La nuova struttura è stata realizzata sempre in ferro, posa della scala in ferrosu disegno, dal fabbro, così da poterla poi rivestire con alzate e pedate in legno di rovere, nella stessa essenza scelta per il pavimento in parquet. Quindi dopo aver smontato la vecchia struttura è stata montata la nuova, realizzata in più parti in laboratorio, perché fosse più facilmente trasportabile e poi saldata in opera. Il montaggio della scala ha richiesto due giornate di lavori circa.

dettaglio del rivestimento in legno dei gradiniPoi, come si vede nella foto, abbiamo fatto delle prove del rivestimento: volevo che alzata e pedata proseguissero senza sbalzi per ottenere uno stile più secco ed essenziale.

Sulla parete sono stati portati dei punti luce bassi, a circa 30 centimetri dal gradino, su cui poi sono state montate delle piccole lampade che illuminano il percorso dal basso.

Questa parete, che è quella che delimita il nuovo piccolo bagnetto ricavato nel sottoscala, è stata dipinta in una tonalità di blu molto scuro, mentre l’altra è stata lasciata bianca. Entrambe sono dipinte a smalto per essere maggiormente protette, visto anche che non ho volutamente previsto lo zoccolino lungo i gradini, per evitare quell’effetto a zig zag che non mi piace perché interrompe la linearità dell’insieme.”

 

Foto lavori sulla scala

  • la scala preesistente in ferro bianco
  • altra vista della scala
  • posa della scala in ferro
  • altra fase di posa scala in ferro
  • posa scala
  • costruzione della parete
  • la scala dopo la costruzione del muro che la contiene
  • l'apertura al sottoscala
  • parete finita prima della pittura
  • prova rivestimento gradini
  • dettaglio del rivestimento in legno dei gradini
  • posa dello scotch per verniciatura parete
  • scala coperta e pittura della parete blu notte
  • la scala finita

Progetto di interior design e foto: architetto Clara Bona

 

Ristrutturare la casa con clara bona

 

Approfondisci l’argomento “scala” e sistemi di collegare tra due piani, leggendo anche:

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!