Sonni sicuri con la porta blindata Silence all’interno della casa

Elegante e mimetica, con finitura e linee uguali alle altre porte interne, la porta blindata Silence di Dierre è ideale per la camera da letto o per altri passaggi strategici della casa.

Contenuto sponsorizzato

Da sempre, quando si tratta di scegliere una stanza della casa in cui mettere al sicuro i beni più preziosi, nonché gli oggetti e i ricordi cari di una vita intera, gli italiani si affidano alla camera da letto.
La stanza dedicata al riposo finisce così per diventare uno dei punti sensibili di un’abitazione e magari anche il luogo dove spesso viene installata anche una piccola cassaforte.

Lo sanno bene i ladri, che non a caso iniziano da qui le loro “visite” in appartamenti e villette. Effrazioni che nella maggior parte dei casi avvengono proprio di notte, quando gli abitanti di casa sono più vulnerabili.

Una soluzione particolarmente efficace per arginare questo fenomeno arriva da Dierre, il marchio italiano che guida l’innovazione nei settori delle porte blindate, porte per interni e chiusure di sicurezza.
I ricercatori dell’azienda hanno infatti messo a punto Silence, una speciale porta blindata per interni in grado di garantire la massima protezione ai punti nevralgici della casa: in primo luogo, appunto, la camera da letto, ma anche più in generale la stanza dove si conservano i beni di valore.

La porta blindata uguale alle porte di casa

Una doppia sicurezza, da affiancare al portoncino d’ingresso, per rendere più difficile la vita ai ladri senza rinunciare a eleganza e design. Silence infatti può “mimetizzarsi” con le altre porte interne riprendendone colore e finiture.

dierre-porta-blindata-interna-silence

La porta blindata per interni Silence

Semplicità di chiusura ruotando la maniglia

La porta blindata per interni Silence nasconde un efficace sistema di sicurezza dietro le sembianze di una normale porta interna.
Per chiuderla dall’interno basta ruotare la maniglia verso l’alto, facendo così scattare i catenacci. In pratica il normale utilizzo – ad esempio durante la notte – viene facilitato dalla maniglia smart. Una volta chiusa, però, la porta può essere aperta dall’esterno solo disponendo della chiave. Un sistema che, di fatto, trasforma la stanza da letto in una panic room.

dierre-porta-blindata-interna-silence-close-up-maniglia-34432

Per chiudere la porta Silence è sufficiente ruotare la maniglia verso l’alto

Porta blindata Silence: 4 punti di forza 

  • Il primo plus è costituito dalle cerniere a scomparsa, registrabili sui 3 assi che permettono l’apertura del battente a 180° e l’installazione filomuro.

dierre-porta-blindata-interna-silence-cerniera-a-scomparsa-34431

  • L’anta antieffrazione in Classe 3 EN 1627, dallo spessore di soli 57 mm, è inoltre dotata di 3 rostri fissi, ha un’anima del battente in doppia lamiera per aumentare la sicurezza e una lamina parafreddo per proteggere anche dagli spifferi.
dierre-porta-blindata-interna-silence-dettaglio-dei-rostri-34433

Uno dei tre rostri fissi della porta blindata per interni Silence.

  • La serratura a cilindro in versione mezzo cilindro a 3 catenacci e scrocco, ha deviatore inferiore e superiore e impiega le più evolute trappole anti-bumping sviluppate da Dierre.
  • Il telaio, complanare alla parete, è realizzato con uno speciale profilo in alluminio e può essere murato o ancorato a una struttura già esistente in legno.

dierre-porta-blindata-interna-silence-dettaglio-del-telaio-34435

Risparmiare con i bonus

L’acquisto di una porta blindata Silence permette di accedere al bonus sicurezza, che prevede una detrazione fiscale del 50% sul totale delle spese sostenute.

Contenuto sponsorizzato

Tags:Dierre