Dividere soggiorno e cucina con le porte scorrevoli

Le porte scorrevoli sono una soluzione funzionale e veloce per dividere soggiorno e cucina
Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 17/06/2021 Aggiornato il 01/07/2021
ferrerolegno-porta-scorrevole-spanish-delineo-industrial

Dividere soggiorno e cucina con una grande porta scorrevole può essere una soluzione utile quando si abbia necessità di separare gli ambienti per differenziarne le funzionalità. Oltre che una opzione interessante per ritmare lo spazio e dare carattere alla zona giorno. Le recenti trasformazioni dell’abitare hanno infatti cambiato il modo di vivere la casa, sempre più spesso aderente a modalità fluide: il tempo domestico si trascorre in condivisione, adattando l’esistente a necessità e a comportamenti in continuo divenire.  

Per questo la scelta di una partizione mobile a doppia o multipla porta scorrevole – ad anta cieca o trasparente, a scomparsa o a vista, a seconda delle esigenze e del gusto – è una alternativa pratica e veloce, che può sostituire, in tempi brevi e senza il disagio di un cantiere (seppure ridotto), la realizzazione di un setto di muratura. Che sia di tipo tradizionale o di cartongesso.

Dividere soggiorno e cucina con porte scorrevoli cieche

Porte scorrevoli dalle ante cieche possono sostituire in toto, sia funzionalmente sia esteticamente, una parete di muratura, con in più la gradevolezza del movimento e quindi del grado di separazione di volta in volta desiderato. Salvaspazio, poiché a scomparsa o con specchiature sovrapponibili tra loro, tali serramenti interni moltiplicano le possibilità, creando due veri e propri ambienti separati – visivamente e acusticamente – solamente al bisogno.

Inoltre, la varietà di tinte e di finiture oggi disponibili, più o meno materiche, permette di inserire le porte scorrevoli, al pari di qualsiasi altro complemento, in modo armonico in ogni tipo di arredamento, che sia moderno o classico.   

ferrerolegno porta scorrevole Scenario Lignum Iride Cipria

Il sistema di porte scorrevoli Scenario di FerreroLegno permette di separare o dare continuità visiva agli ambienti in base alla necessità del momento. In foto nella versione Lignum Exit a due ante scorrevoli a incasso, valorizza la matericità del legno grazie alla finitura eco-sostenibile Iride 4.0, qui in tinta Cipria: un trattamento bio a base acqua dall’effetto ultra opaco, in più colori disponibili (Duna, Corda, Palude, Bruciato, Ebano, Bianco, Foresta, Mare), che esalta le venature del frassino spazzolato pur mantenendo un elevato grado di resistenza. Dimensioni dell’anta nella soluzione L 120 x H 240 cm, prezzo 2.583 uro + iva. www. ferrerolegno.com

Separare con porte scorrevoli trasparenti

La scelta di una porta scorrevole dalle ante trasparenti permette di lasciare invariata la percezione visiva dell’ambiente giorno. Illuminazione e prospettive ottiche non vengono infatti mai interrotte, in modo che soggiorno e cucina restino sempre in collegamento, seppure appunto solo visuale. Le ultime soluzioni proposte dalle aziende inoltre, a parità di trasparenza dei cristalli e di leggerezza dei profili strutturali, garantiscono comunque un ottimale livello di isolamento acustico, così che diverse funzioni possano essere svolte in contemporanea senza disturbo tra di esse.

Tale opzione risulta ottimale in particolare quando lo spazio a disposizione non sia eccessivamente ampio, esista una netta disparità luminosa tra soggiorno e cucina o l’effetto generale sia talmente scenografico da non volersene privare neppure a porte chiuse: un serramento trasparente lascia infatti invariata la fluidità esistente, apportando solo maggiore praticità e un tocco di attenzione in più.

ferrerolegno porta scorrevole spanish delineo industrial

La versione Delineo Industrial della collezione di porte scorrevoli Scenario di FerreroLegno valorizza l’ambiente in cui è inserita grazie alla pulizia formale del disegno e alla luminosità dell’insieme. Le ante di cristallo extra-chiaro trasparente della composizione in foto hanno i profili di alluminio laccato bianco, ma entrambi i materiali sono disponibili in diverse finiture e colorazioni. Dimensioni dell’anta nella soluzione L 100 x H 260 cm, prezzo 5.821,50 euro + iva.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 4.56 / 5, basato su 9 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!