MCZ: Stufe e camini che accendono il vostro “Fuoco Dentro”

Il fuoco, che sia di un camino o di una stufa, regala un piacere multisensoriale che nessun termosifone potrà mai dare. MCZ racconta la magia di questo calore con “Fuoco Dentro”, una serie di racconti suggestivi, in video, immagini e testi, da approfondire anche dal punto di vista progettuale.

MCZ: Stufe e camini che accendono il vostro “Fuoco Dentro”

La fiamma di un camino o di una stufa dona un calore che avvolge, asciuga, dà serenità… un calore multisensoriale, con cui si tende istintivamente a dialogare, che parla con il nostro inconscio. Lo si guarda per ore, lo si ascolta, gli si sta vicino. Nel silenzio della sera, è una compagnia rassicurante e riappacificante, quasi ipnotica.

Chi ha la fortuna di avere un camino o una stufa a casa è ben cosciente del potere speciale che infonde il fuoco. Lo raccontano i protagonisti del progetto “Fuoco Dentro” di MCZ, un racconto digitale in immagini, video e testi, che parte proprio dal puro piacere che trasmettono le fiamme.

In “Fuoco Dentro” le persone che amano il fuoco raccontano di sé, dei propri sogni, passioni, interessi. Dall’altro si esplorano i luoghi arredati dal fuoco, si scopre che stile seguono, che atmosfera creano. Nei primi tre racconti ora online si entra in case molto particolari, dove il fuoco ha sempre un ruolo di primo piano.

Nel racconto “Senza frontiere”, entriamo a casa di Michela e Giorgio, un luogo anticonvenzionale, un vero e proprio inno alla storia dell’arte e del design. Ogni singolo pezzo racconta qualcosa di loro, dei loro viaggi e dei loro tanti interessi.

Il camino, un modello a legna bifacciale di MCZ, divide la sala lettura dalla camera da letto e diventa una sorta di collegamento tra la vita pubblica, sociale, e la vita privata, notturna.

“Anche quando siamo soli, in due stanze diverse, c’è sempre una finestra di fuoco che ci unisce”, racconta Michela.

MCZ_senzafrontiere_1

MCZ_senzafrontiere_2

 

Nel racconto “Il ritorno” si parla di affinità elettive, di decisioni importanti maturate in modo semplice, focalizzandosi sulle cose importanti della vita.
La casa oggetto del racconto è una magistrale ristrutturazione, in cui il camino è l’assoluto protagonista. La parete in cui è stato ricavato è stata dipinta di nero, per enfatizzarne la funzione. L’effetto, specie quando il fuoco è acceso, è estremamente suggestivo.

MCZ_ilritorno_1

MCZ_ilritorno_2

 

Nell’ultimo racconto, si vola oltreoceano a casa di Davide Cantoni, “L’artista della luce” che crea con il fuoco straordinari dipinti. Nel suo living a Dumbo, il quartiere più cool di Brooklyn, troviamo un camino a legna.
“Nelle zone storiche di Brooklyn moltissime case hanno un camino e i proprietari lo accendono spesso”, racconta Cantoni. “Passeggiando tra le famose brownstone, gli edifici di arenaria rossa di fine ‘800, è normale d’inverno vedere il fumo dei caminetti che esce dai comignoli e sentire odore di legna bruciata.”

MCZ_davidecantoni_1

“Fuoco Dentro” è un progetto a lungo termine per MCZ. Nel corso della stagione verranno pubblicati episodi inediti, per raccontare nuove storie, nuovi stili e nuovi utilizzi del fuoco.

Seguite le storie di Fuoco Dentro anche su Instagram con l’hashtag ufficiale #mczfuocodentro

Clicca per vedere full screen