Ecobonus 65%: fisso dal 2014?

L'ecobonus 65% stabile dal 2014 è una proposta accolta dal Governo. Si attendono conferme.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 01/08/2013 Aggiornato il 01/08/2013
Ecobonus 65%: fisso dal 2014?

L’ecobonus 65% potrebbe essere reso stabile a partire dal 2014 e almeno fino al 2020. Questa è la proposta che la Camera ha accolto approvando la legge di conversione del dl 63/2013 sulle detrazioni fiscali in materia di edilizia, arredamento e grandi elettrodomestici (ecobonus 65%, bonus 50%, bonus mobili 50%). Se la proposta dovesse andare in porto, l’ecobonus 65% non scadrebbe il 31 dicembre 2013, ma avrebbe durata fino al 2020, diventando così stabile. E, considerando anche le estensioni già approvate dell’ecobonus 65% ad altre categorie di lavori e quelle ancora da confermare, l’ecobonus 65% si applicherebbe per i prossimi 7 anni a:
– opere di riqualificazione enrgetica
– sostituzione impianti di climatizzazione invernale con impianti con caldaie a condensazione e contestuale messa a punto del sistema di distribuzione
– installazione impianti di riscaldamento a pompa di calore
– sostituzione di scaldacqua tradizionali con quelli a pompa di calore
– miglioramento delle proprietà antisismiche di abitazioni ed edifici attività produttive (zone 1 e 2 pericolosità sismica)
– rimozione amianto
– installazione impianti depurativi delle acque in  relazione alla possibile contaminazione da arsenico
– efficienza idrica delle strutture.

Per il momento è certo che tutti gli incentivi e gli sconti fiscali previsti dal Decreto legge 63/2013 sono stati confermati e specificati (il Senato dovrebbe dare l’ok definitivo il 4 agosto 2013, senza apportare modifiche): dall’ecobonus 65% alla detrazione Irpef del 50% per le ristrutturazioni fino al bonus mobili ed elettrodmestici del 50%. Con validità fino al 31 dicembre 2013.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!