Conto Energia Termico ed Ecobonus: quale scegliere?

Risparmio di più con il Conto Energia Termico o con l'Ecobonus? Ecco alcune tabelle di confronto messe a punto da Ariston.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 03/08/2013 Aggiornato il 03/08/2013
Conto Energia Termico ed Ecobonus: quale scegliere?

Efficienza energetica e risparmio sui consumi in casa sono tra i primi obiettivi della green economy. Promuovere interventi di sviluppo sostenibile in Italia, dove la quasi totalità degli appartamenti ha una classe energetica molto bassa, significa garantire incentivi che promuovano e facilitino un investimento che, nel lungo periodo, può offrire molti benefici.

Oggi sono due le opportunità di risparmio per i consumatori: il Conto Energia Termico e le detrazioni previste dall’Ecobonus. Quale preferire? Ariston, leader nella produzione di sistemi e servizi per il riscaldamento dell’acqua e dell’ambiente, rileva che, nonostante con l’Ecobonus il rimborso sia più elevato (65%), il Conto Energia Termico permette di avere un parziale rientro della spesa sostenuta al massimo entro due anni.

    • L’incentivo del Conto Energia Termico si può richiedere per l’installazione di collettori e sistemi solari termici e in caso di sostituzione di uno scaldacqua elettrico con uno a pompa di calore. Il rimborso – del 40% fino a un massimo di 700 euro per gli scaldacqua a pompa di calore o in base alla superficie lorda dei collettori solari – se inferiore ai 600 euro è erogato in un anno, se superiore entro i cinque anni.
    • Con l’Ecobonus, che si può invece richiedere in caso di ristrutturazioni e di acquisto di elettrodomestici destinati all’uso dell’abitazione ristrutturata, è possibile detrarre a livello fiscale il 50% o il 65% delle spese sostenute. La detrazione sarà spalmata nell’arco di 10 anni in altrettante quote di pari importo (rappresenta un potenziamento della detrazione del 55% già esistente).
Vantaggi e svantaggi
CONTO ENERGIA TERMICOECOBONUS
Incentivo erogato in un anno (< 600 euro) fino a un massimo di 5 anniRimborso erogato in 10 anni
Rimborso in denaro effettuato tramite bonificoRimborso come detrazione della quota parte annuale dai contributi fiscali
Pompe di calore: 40% rimborsato fino a un massimo di 700 euro Solare termico: in base alla superficie lorda dei collettori65% rimborsato
Copre solo interventi di incremento dell’efficienza energeticaSi può richiedere anche per l’acquisto di elettrodomestici se legati alla ristrutturazione

È dunque necessario valutare quale dei due incentivi convenga scegliere in base alla spesa da sostenerese contenuta, è preferibile avvalersi del Conto Energia Termico, che nel giro di uno-due anni prevede il rimborso in un’unica rata. Per spese più elevate, l’Ecobonus si rivela più vantaggioso in quanto più consistente la cifra della singola rata annuale che equivale a un decimo del rimborso complessivo.

Un esempio

Installando lo scaldacqua a pompa di calore Nuos EVO 80 litri di Ariston, a fronte di una spesa stimata di 1.200 € (costo acquisto prodotto + installazione + IVA se costituisce un costo) con il Conto Energia Termico si può ricevere un incentivo di 400 € versato in un’unica rata annuale. Scegliendo l’Ecobonus, invece, pur essendo maggiore il rimborso finale complessivo, si ricevono 78 € di rata all’anno.

 ProdottoNuos EVO 80 litri
1.200 euro*
Nuos
200 litri
2.800 euro*
Conto Energia TermicoDurata1 anno2 anni
Bonifico annuale400 €350 €
Totale400 €700 €
Ecobonus 65%Durata10 anni10 anni
Detrazione annua78 €182 €
Totale780 €1820 €

*Il costo stimato è un costo medio puramente indicativo, riferito a un’installazione tipica, che potrebbe discostarsi sensibilmente da quello effettivo anche in funzione delle condizioni di mercato.

Installando il sistema solare Kairos Fast di Ariston, a fronte di una spesa stimata di 4.200 € *, scegliendo la detrazione del 65% prevista dall’Ecobonus si possono detrarre in totale 2.730 € (il doppio rispetto al rimborso che si avrebbe con il Conto Energia Termico) con rate dall’importo di 273 € annui.

ProdottoKairos Thermo HF 300-2
Sup. lorda 4,4 m2
3.000 euro*
Kairos Fast CD1 300-2
Sup. lorda 4 m2
4.200 euro*
Conto Energia TermicoDurata2 anni2 anni
Bonifico annuale748 €680 €
Totale1496 €1360 €
Ecobonus 65%Durata10 anni10 anni
Detrazione annua195 €273 €
Totale1950 €2730 €

* Il costo stimato è un costo medio puramente indicativo, riferito a un’installazione tipica, che potrebbe discostarsi sensibilmente da quello effettivo anche in funzione delle condizioni di mercato.

 

 

 

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!