Come smaltire la condensa del climatizzatore?

Esistono apparecchi che permettono di smaltire "con eleganza" le acque acide di alcuni tipi di condizionatori. Sono in pratica delle moderne pompe di scarico condensa.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 13/07/2016 Aggiornato il 31/08/2016
Come smaltire la condensa del climatizzatore?

Soprattutto con il funzionamento prolungato o a tempo pieno, il climatizzatore crea acqua di condensa: per un apparecchio da 5 kW il volume di acque di condensa da scaricare oscilla mediamente tra i 2,5 e i 4 l/h. Per smaltire le acque acide dei condizionatori, soprattutto se lo scarico è molto distante o si trova più in alto del climatizzatore stesso, si possono usare apposite pompe.

In questo modo si ovvia al problema di dover realizzare antiestetici tubi di scarico che portano la condensa all’esterno dell’abitazione, inoltre non si ha nessun impatto sulla facciata esterna e l’installazione è economica e veloce. Per le unità split dei moderni climatizzatori a parete ci sono modelli di pompe molto compatti, esteticamente poco invasivi e dal design elegante che si integrano nell’ambiente con discrezione, abbinandosi alle forme e al colore dell’apparecchio.

Clicca sulle immagini di Sanitrit (www.sanitrit.it) per vederle full screen

1- Sanicondens_ClimDeco

Ha un design elegante e linee pulite la pompa di scarico condensa molto compatta per gli split dei climatizzatori Sanicondens Clim Deco di Sanitrit dal lieve impatto acustico. Per climatizzatori fino a 10 kW. Misura L 14,5 x P 5,7 x H 11,5 cm. Prezzo, Iva esclusa, 90 euro.

2- Sanicondens_ClimPack

Il kit Sanicondens Clim Pack comprende la pompa di scarico condensa Sanicondens Clim Mini, una canalina, la placca di fissaggio al muro e i necessari accessori di fissaggio. Per climatizzatori fino a 10 kW. Misura L 12,7 x H 35/86 cm. Prezzo, Iva esclusa, 160 euro.

sr 004

Le piccole dimensioni della pompa di scarico condensa per gli split dei climatizzatori Sanicondens Clim Mini di Sanitrit permettono di integrarla facilmente in un climatizzatore a parete. Aspira fino a 2 m con un lieve impatto acustico. La condensa penetra nel blocco di rilevamento, quando il livello al suo interno è sufficientemente elevato, la pompa scatta ed aspira la condensa per poi scaricarla. Per climatizzatori fino a 10 kW. Prezzo, Iva esclusa, 90 euro.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!