Climatizzatori di design: tecnologia ed estetica in primo piano

I climatizzatori diventano parte integrante dell’arredamento, garantendo elevate prestazioni tecnologiche, senza rinunciare a gusto e design.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 10/06/2015 Aggiornato il 10/06/2015
Climatizzatori di design: tecnologia ed estetica in primo piano
Unico Air di Olimpia Splendid

I climatizzatori split system sono in grado di refrigerare l’ambiente, deumidificarlo e regalare una piacevole sensazione di benessere. Oggi sul mercato esiste una grande varietà di prodotti efficienti, colorati, di design, ideali anche per i consumatori più sensibili alle tematiche green.

Quando si sceglie il climatizzatore, sono diverse le caratteristiche da tenere in considerazione, prima fra tutte la classe energetica. Gli elettrodomestici “classe A” garantiscono elevate prestazioni e minimo consumo energetico, per salvaguardare l’ambiente e ridurre le bollette. Noti brand hanno introdotto sistemi refrigeranti ecologici che non producono effetti deleteri sullo strato di ozono.

L’apparecchio più giusto deve essere scelto anche in base alla potenza, da stabilire considerando diversi parametri: grandezza della stanza, esposizione alla luce del sole, piano, sistema di aerazione e tipologia di finestre, isolamento delle pareti, numero di persone che abitano la casa, eventuale presenza di un solaio, livello di umidità riscontrato nell’abitazione e clima esterno. L’unità di misura della potenza termica è il BTU (British Termal Unit). Esistono diversi tools online per effettuare il calcolo, che prendono in considerazione il volume della stanza e il coefficiente di potenza termica o frigorifera ma, dato che le variabili sono molteplici, sarebbe comunque opportuno far valutare direttamente da un installatore esperto, dopo un attento sopralluogo tecnico, il migliore impianto da realizzare.

La tecnologia Inverter regola la potenza erogata in funzione alla temperatura esterna e alle condizioni interne, assicurando così la temperatura desiderata nell’ambiente. Questo tipo di motore, adottato dai più grandi brand del settore, permette di ridurre il consumo energetico di circa il 40% rispetto ai climatizzatori tradizionali con tecnologia On/Off.

Alcune aziende hanno dotato i loro apparecchi anche della modalità SLEEP, in modo da dare la possibilità ai consumatori di impostare lo spegnimento automatico dell’unità interna durante le ore notturne o la diffusione dell’aria prevalentemente dalle vie laterali, in modo da ottenere una climatizzazione silenziosa e confortevole.

La tecnologia wi-fi, implementata su alcuni apparecchi di ultima generazione, è stata introdotta per controllare e gestire il condizionatore anche da remoto, ovunque ci si trovi, direttamente attraverso i dispositivi mobile o da PC. Se si è lontani da casa per un viaggio o per lavoro, è così possibile godere di un ambiente refrigerato anche al ritorno.

Il climatizzatore è stato visto fino ad alcuni anni fa come un elettrodomestico invasivo, con un’estetica spesso non in sintonia con l’ambiente interno e l’arredamento dell’appartamento. Oggi invece le aziende stanno sempre più trasformando il climatizzatore in un oggetto di design. Esistono persino modelli che consentono la personalizzazione dell’unità interna con l’inserimento di stampe artistiche per conferire allo split lo stile desiderato. Modelli colorati e ultra slim, modelli a specchio per regalare maggiore profondità alla stanza, color oro per gli ambienti più classici o argento per le case più hi-tech.

È possibile scegliere anche le soluzioni da pavimento per il riscaldamento/raffreddamento degli ambienti con i soffitti bassi, che uniscono prestazioni eccellenti a design moderno e funzioni evolute.

 In commercio non si trovano solo i condizionatori, ma anche i ventilconvettori. Si tratta di terminali d’ambiente per impianti idronici, dove il fluido termovettore è l’acqua e non il gas refrigerante. Al terminale idronico d’ambiente si associa normalmente una pompa di calore oppure una caldaia e un refrigeratore di acqua. Il ventilconvettore può essere posto nell’ambiente da condizionare, a pavimento, parete e soffitto o modelli a incasso, quindi nascosto all’interno struttura e dotato di un condotto connesso con l’impianto di aspirazione. Modelli di ultima generazione ottimizzano la distribuzione dell’aria in ambiente grazie alla griglia di uscita aria integrata, che consente l’orientamento dell’aria trattata e filtrata in 4 direzioni.

 

  • Foto_4_alternativa
  • FOTO_3
  • FOTO_2
  • Foto_1

 

climatizzatore Hisense serie APPLE PIE, in classe energetica A++/A

Il climatizzatore Hisense serie APPLE PIE, in classe energetica A++/A, ha motore Inverter con pompa di calore per installazione a parete,  capacità di raffreddamento da 2.600 a 3.500 W, livello rumorosità interno 55 dB(A). Misura unità interna 1015 x 320 x 158 mm, unità esterna 715 × 482 × 240 mm. Prezzo variabile a seconda dei BTU. www.hisenseitalia.it

ondizionatore di Olimpia Splendid unico air

Unico Air, condizionatore di Olimpia Splendid, totalmente Made in Italy, senza unità esterna, tra i più sottili sul mercato, con soli 16 cm di spessore, ha potenza di 1,8 kW. Doppia Classe A. Versatilità di installazione: a parete in alto, in basso o a vetro. Comando a parete wireless (Optional). Ampio flap per una diffusione omogenea dell’aria nell’ambiente. 27 dB (A) di pressione sonora. Prezzo a partire da 800 euro in base alla potenza. www.olimpiasplendid.it

Climatizzatore Emura New System Multisplit di Daikin

Climatizzatore Emura New System Multisplit di Daikin è un apparecchio che unisce elevate prestazioni e design. Con profilo slanciato e aerodinamico, misura 303 x 998 x 212 mm. Potenza: da 2 a 5 kW. Classe energetica A+++. Flusso d’aria 3D. Sensore di presenza Intelligence Eye, che passa in modalità standby se non rileva la presenza di persone, consentendo un risparmio dell’80%. È dotato di dispositivo Plug-and-Play per gestire l’umidità da remoto. Massima silenziosità. Prezzo a partire da 1.400 euro (per la potenza più bassa). www.daikin.it

Climatizzatore di design gamma Art Cool Gallery di LG

Climatizzatore di design gamma Art Cool Gallery di LG fa parte di una serie di climatizzatori split dotati di tecnologia Inverter, che consente una riduzione del consumo energetico del 44%. La modalità Sleep permette di impostare lo spegnimento automatico durante le ore di riposo e diffusione dell’aria soltanto dalle vie laterali. Mono-split a pompa di calore che, grazie all’utilizzo del refrigerante ecologico R410-A, non produce effetti deleteri sullo strato di ozono. Capacità di raffrescamento da 1,300 a 4,000 W. Dimensioni unità interna: 600 x 600 x 146 mm. Dimensioni unità esterna: 770 x 545 x 245 mm. Prezzo variabile in base alla potenza. www.lg.com/it

 

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 1 / 5, basato su 1 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!