Caminetti e stufe salvaspazio

Caminetti o stufe in versione salvaspazio sono perfetti per gli ambienti di dimensioni contenute o con caratteristiche "difficili": esistono modelli di camino bifacciali o ad angolo, stufe dalla profondità ridotta oppure supercompatte, ideali per essere inserite in una nicchia. Scopriamo tutte le soluzioni.

Contenuto sponsorizzato
Caminetti e stufe salvaspazio

I modelli di caminetti e stufe attualmente sul mercato sono veramente versatili e progettati per le più svariate esigenze, comprese quelle di chi ha problemi di spazio. Un punto fuoco caldo ed accogliente può addirittura risolvere situazioni potenzialmente complicate, come la separazione di spazi contigui o la valorizzazione di angoli o nicchie inutilizzate. Di seguito trovate alcuni spunti davvero interessanti per utilizzare un camino o una stufa in modo originale.

DIVIDERE GLI AMBIENTI CON UN CAMINO

Quando un prodotto offre la possibilità di ammirare la fiamma da più angolazioni diventa perfetto per separare gli spazi. È il caso dei camini bifacciali e trifacciali, che permettono di creare una sorta di quinta estremamente scenografica, ma anche utile. Consente infatti di definire gli utilizzi diversi di uno stesso ambiente, separando, ad esempio, la zona pranzo dal living.

GAUDI_FORMA_B95W

Il camino bifacciale Forma B95 di MCZ (in foto con rivestimento Gaudì) ha un vetro frontale e uno sul retro. Una comoda anta a saliscendi permette di caricare la legna in modo facile e veloce da entrambi i lati.

FORMAT50-W_con-Ghost

Il camino Forma T50 di MCZ ha un’unica anta, composta da tre vetri, estremamente leggera e maneggevole. La visione panoramica del fuoco sui tre lati dilata lo spazio e dona luce.

LE SOLUZIONI PER GLI ANGOLI: CAMINO ANGOLARE O STUFA TONDA

Una sfida per l’interior design è gestire gli angoli con la stessa cura e attenzione con cui si arredano le parti centrali della stanza. Prevedere in un angolo inutilizzato un camino o una stufa è una soluzione vincente per creare movimento e dare più equilibrio all’ambiente.

DEGAS_W

Il camino Forma 95 dx/sx di MCZ (in foto con rivestimento Degas) permette di movimentare un angolo della stanza con panche o altri elementi decorativi che danno personalità e carattere alla parete. Qui trovate maggiori informazioni sui camini angolari di MCZ.

MCZ_Mood_2

Le stufe di forma tonda come Mood di MCZ (novità 2016) possono valorizzare angoli altrimenti inutilizzati. Mood è canalizzabile e permette di scaldare più ambienti attraverso tubature a parete.

IL FUOCO IN NICCHIA: STUFE “MIGNON” E INSERTI

In una ristrutturazione può capitare di ritrovare un antico camino con canna fumaria ancora perfettamente utilizzabile. In altri casi lo spazio è talmente ridotto che, volendo installare una stufa o un camino, è necessario inserirlo a filo muro, senza sporgenze.

MCZ_Deco_4

La stufa Deco di MCZ misura soltanto 54 cm in profondità, 75 in larghezza e 80 in altezza. È quindi pensata appositamente per un’installazione in nicchia. Anche se ha tutta l’aria di un’affascinante stufa in ghisa a legna, funziona con tutta la comodità del pellet e lo sportello di caricamento è praticissimo, perché si apre a scorrimento.

VIVO-85-HYDRO-3

Il camino a pellet Vivo 85 Hydro di MCZ è sottile come un televisore al plasma. Riscalda i termosifoni di casa e, con un kit aggiuntivo, anche l’acqua sanitaria.

BOXTHERM80_W

Gli inserti di MCZ si installano nella nicchia esistente, chiusa ai lati con un semplice cartongesso. In poche ore di lavoro si potrà scaldare l’ambiente in modo efficiente e pulito. Funzionano sia a legna che a pellet. Qui trovate maggiori informazioni sugli inserti per camino di MCZ.

 

Clicca sulle immagini di MCZ (www.mcz.it/it) per vederle full screen

Contenuto sponsorizzato