La posa in opera dei serramenti “a regola d’arte”

Alcuni produttori di serramenti sono in grado di garantire la massima qualità del prodotto installato e del montaggio eseguito attraverso certificazioni rilasciate da enti internazionali indipendenti.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 31/08/2015 Aggiornato il 01/09/2015
La posa in opera dei serramenti “a regola d’arte”
Le finestre della linea Project Twin Line Classic di Finstral

Con il termine finestra si indica il serramento formato da vetro e telaio, che a sua volta è composto da anta, parte fissa e parte mobile. La qualità di ogni elemento è molto importante, ma altro fattore fondamentale per garantire la massima efficienza energetica, l’isolamento acustico e la durevolezza nel tempo è la posa in opera. Il valore complessivo di un serramento è dato, quindi, da molteplici requisiti: materiali, tecnologie all’avanguardia, assemblaggio, design e posa in opera.

Per garantire il più a lungo possibile le prestazioni di una finestra e ottenere il massimo comfort nell’abitazione è necessario che il montaggio dei serramenti sia eseguito a “regola d’arte”, con cura e precisione. Esistono diverse tecniche per montare un serramento. Il controtelaio o falso-telaio è uno scheletro in metallo inserito nel muro e molto utilizzato per le costruzioni più recenti, invece solitamente in caso di ristrutturazioni di vecchie abitazioni si procede con l’ammodernamento delle strutture già preesistenti, che vengono adattate per accogliere la nuova finestra.

Quando si decide di cambiare i serramenti in casa, la qualità del prodotto da installare deve essere garantita dal produttore tramite certificazioni in grado di riassumere le prestazioni tecniche e assicurare l’elevato standard qualitativo. Una posa in opera certificata assicura: isolamento acustico, efficienza energetica e qualità del montaggio. Oggi importanti enti certificatori stanno introducendo parametri e test che attestano la qualità della posa “a regola d’arte”, grazie a ripetute verifiche dei cantieri.

Le aziende di serramenti operano controlli sempre più stringenti sull’attività dei loro rivenditori e promuovono corsi di aggiornamento sull’installazione di nuovi modelli. La certificazione di qualità viene rilasciata a seguito di un procedimento concreto legato a controlli annuali e costanti verifiche sull’azienda per garantire la continuità del metodo. Solo se installato a regola d’arte, un serramento conserva tutte le prestazioni tecnico-funzionali. Un modo per avere un riscontro concreto su garanzia e qualità del prodotto.

Clicca per vedere full screen le immagini di Finstral (www.finstral.com). Più sotto, le foto commentate

finstral-1

Le finestre in alluminio della linea Project Twin Line Classic hanno un design pulito ed essenziale, che valorizza serramenti dagli straordinari valori di isolamento termico. Queste finestre hanno ampie possibilità di personalizzazione cromatica e resistenza alle intemperie, grazie ai profili in PVC. La posa in opera di questi serramenti è garantita dalla certificazione di qualità rilasciata dall’Istituto ift di Rosenheim nell’ambito del progetto “Posa certificata”. 

finstral-2

La linea di finestre Classic-line Serie Top 72 KAB offre i migliori valori di isolamento termico, il rivestimento in alluminio che ricopre il lato esterno del serramento lo protegge da condizioni ambientali difficili. ll guscio in alluminio migliora la resistenza e funzionalità della finestra anche in presenza di temperature molto basse o molto alte. La qualità del prodotto è provata da numerosi certificati internazionali, rilasciati da istituti indipendenti.

finstral-3

Esempio montaggio certificato con andamento delle isoterme corretto, tutte le linee sono continue e all’interno della sezione del serramento. L’azienda Finstral garantisce il montaggio dei serramenti a “regola d’arte” certificato.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!