Ingrandire una finestra

Quali autorizzazioni servono per modificare la forma e la superficie di un serramento vetrato? Vi presentiamo una soluzione realizzata in un appartamento privato.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 06/06/2014 Aggiornato il 06/06/2014
Ingrandire una finestra

In un appartamento privato nella camera la portafinestra è stata ampliata in fase di ristrutturazione riportandola alla dimensione e alla forma originaria ad arco. Sono state quindi ripristinate le due porzioni laterali del serramento che erano state in precedenza murate all’interno e chiuse all’esterno con pannelli di legno. Trattandosi di un ritorno a una situazione preesistente, che non comporta quindi modifiche al disegno della facciata, l’intervento non ha incontrato ostacoli né dal punto di vista tecnico né da quello normativo; occorre comunque comunicare sempre la variazione agli uffici comunali competenti.
● Più complessa è una modifica ex novo (nel colore o nella misura) di un’apertura, sia essa sulla facciata esterna o interna dell’edificio.
● Serve infatti l’autorizzazione dell’assemblea condominiale e quella degli uffici tecnici del Comune; la procedura può essere diversa a seconda della complessità del cambiamento. Attualmente, allo scopo di difendere il paesaggio architettonico, i Comuni hanno commissioni paesistiche istituite proprio per valutare questi aspetti.prima-dopo-casa-bastianelli

 
Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!