Finestre a tutto vetro, scelta estetico-funzionale di taglio contemporaneo

Nelle nuove finestre protagonista il vetro, che si espande fino a coprire i profili portanti.
Architetto Marcella Ottolenghi
A cura di Architetto Marcella Ottolenghi
Pubblicato il 01/12/2019 Aggiornato il 01/12/2019
Finstral_Cristal_finestra-tutto-vetro

L’estetica contemporanea, che punta sul minimalismo formale e sull’utilizzo della luce quale vero e proprio componente architettonico, richiede sempre più spesso serramenti dalle specchiature importanti – fino ad arrivare a tutta altezza –, in cui i profili tendano ad assottigliarsi. Fino quasi se possibile a scomparire. Una tendenza tradotta nel protagonismo delle superfici di vetro, che sia esternamente, sia ormai anche internamente si espandono a rivestire quasi completamente la struttura portante delle finestre.

Finstral_Cristal_finestra tutto vetro

Vetro protagonista nei nuovi modelli di finestre Cristal di Finstral, in cui i profili dell’anta scompaiono completamente per ampliare al massimo la superficie vetrata, che così risulta continua sul lato sia interno sia esterno. Una soluzione “a tutta trasparenza” che garantisce il massimo risultato anche in termini di luminosità, oltre che di eleganza, dato che pure le cerniere sono a scomparsa. La mancanza di bordi e rivestimenti, inoltre, rende molto più semplice la pulizia e manutenzione del serramento stesso.

Finstral_Cristal_finestra profili

Tutta la gamma Cristal è realizzata con profili pluri-camera altamente isolanti dal nucleo di PVC, combinabile a diversi materiali, per una tenuta sia ermetica sia termica. Così in questo caso il legno naturale con finitura chiara è abbinato a una particolare smaltatura del bordo del vetro, declinabile in dieci differenti tinte (qui bianco crema).

Ma cosa distingue esattamente questi modelli dagli altri? La presenza appunto predominante del vetro, che ricopre completamente i profili delle ante facendoli praticamente scomparire alla vista, grazie alla sua lucentezza e alla sua fluida matericità. I prodotti più sofisticati, con l’anta non perfettamente complanare rispetto al telaio fisso, danno addirittura l’elegante impressione di una semplice lastra trasparente appoggiata direttamente sul telaio stesso. Inoltre, smaltature ad hoc dei bordi dei cristalli stessi possono assicurare la copertura esatta dei pur già sottilissimi profili retrostanti, esaltando ulteriormente la leggerezza dell’insieme. Il tutto di semplice pulizia e manutenzione, dato che la polvere e lo sporco non trovano angoli per annidarsi.

Finstral_Cristal_finestra dettaglio maniglia

La finestra Cristal offre la massima trasparenza su entrambi i lati ed è declinabile in una grande varietà di materiali – PVC, alluminio, legno, oltre alla nuova proposta ecologica ForRes – e di combinazioni: Step-line, Nova-line, Slim-line o Classic-line. Le maniglie concorrono poi a dare l’ultimo tocco estetico, portando ulteriore carattere al serramento.

Linee sottili dei profili, massima trasparenza, grande apporto luminoso sono così le peculiarità di questo tipo di serramenti esterni, perfetti nelle nuove realizzazioni di stampo moderno e nelle ristrutturazioni di una certa qualità progettuale, che però non richiedano dal punto di vista del vincolo urbanistico o ambientale il rispetto pedissequo dello stile preesistente delle finestre (come spesso accade nei centri storici italiani). Opzione estetica che tuttavia nulla perde in funzionalità e in prestazioni di isolamento termico-acustico: i nuovi serramenti “a tutto vetro” godono infatti dell’innovazione dei processi produttivi e della ricerca sui materiali, che oltre alla cura dei dettagli garantiscono performance elevate di tutti gli elementi costruttivi. Dal telaio alle lastre di vetro, dai sistemi di tenuta e/o guarnizione alla ferramenteria e alle cerniere. Esemplari in tal senso le maniglie dal disegno pulito, private di rosetta per ridurne l’ingombro sulla lastra vetrata, o le cerniere a scomparsa.

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 5 / 5, basato su 2 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!