Serramenti Erco: sofisticato design firmato Giuseppe Bavuso

Ideali per un progetto di interior raffinato, i serramenti Erco della collezione Dry - design Bavuso - presentano caratteristiche tecniche ineccepibili, ma soprattutto possono integrarsi alla perfezione con i diversi stili di arredo grazie all'eleganza minimal dei profili sottili e alla possibilità di personalizzazione delle finiture.
Contenuto sponsorizzato
finestre Erco Dry 32 interno

Rinnovare l’immagine della finestra trasformandola in un oggetto di design, in un progetto innovativo per estetica e funzionalità: questo il compito che Erco – azienda comasca con oltre 60 anni di attività – ha affidato sin dal 2011 all’architetto e designer Giuseppe Bavuso, uno dei nomi più noti del design italiano.

Il serramento non era mai stato prima oggetto di ricerca estetica, valorizzato come elemento di design o personalizzato per integrarsi nell’arredamento della casa al pari di un mobile o di una seduta.

Dal sodalizio tra Erco e Bavuso, sono nate nuove collezioni di finestre dalle linee pulite ed eleganti, come Dry, che ha ottenuto nel 2019 il prestigioso premio Red Dot Award nella sezione product design.

Flessibili per definizione, le finestre Erco sono capaci di valorizzare qualsiasi tipo di progetto architettonico e di interior e di integrarsi con i diversi stili di arredo.

Profili ridotti: con la finestra Dry, la sottile evoluzione dell’infisso

Dall’estetica elegante alle eccellenti performance: i serramenti della collezione Dry si caratterizzano per l’elevata versatilità e polivalenza, per la capacità di offrire continuità nei progetti di interior design e di valorizzare anche l’esterno dell’edificio.

I profili ridotti, il rigore e le proporzioni delle forme, le esclusive finiture esprimono una vera e propria evoluzione nel mondo degli infissi: Dry non è solo da considerarsi una finestra dall’aspetto “minimal”, ma soprattutto un progetto di design funzionale grazie alle elevatissime prestazioni termiche e acustiche.

Serramenti Erco, collezione Dry

Prima e unica azienda di serramenti ad avvalersi di un art director per la progettazione di infissi, Erco è punto di riferimento per il mondo dell’architettura e dell’arredo nel settore dei serramenti. La collezione Dry di Erco è disponibile per la realizzazione di finestre e portefinestre a 1 o 2 ante, anche fisse. In fase di realizzazione, il nuovo sistema scorrevole, disponibile da fine anno con le stesse caratteristiche. Completa la collezione il portoncino d’ingresso Shade, personalizzabile con le stesse finiture dei serramenti.

  • Erco, serramento Dry, design G. Bavuso: finestra fissa e monoanta in luce complanare, finitura alluminio brown.
  • Erco serramento Dry, design G. Bavuso:
nuova ristrutturazione in appartamento realizzata dallo studio di architettura GruppoTre di Milano.
Foto: GRUPPOTREARCHITETTI
  • Erco serramento Dry, design G. Bavuso:
nuova ristrutturazione in appartamento realizzata dallo studio di architettura GruppoTre di Milano.
Foto: GRUPPOTREARCHITETTI
  • Erco, Serramento Dry, design G. Bavuso: Vetrate fisse filo muro, finitura essenza noce canaletto
  • Erco, serramento Dry, design G. Bavuso: finestra monoanta con battuta, finitura essenza noce canaletto.
  • Erco, Shade, design G. Bavuso, porta d'ingresso a 2 battenti complanare con telaio in alluminio anodizzato e pannello di rivestimento in gres porcellanato effetto cemento.

Caratteristiche tecniche

  • Struttura multimateriale: un’anima in resina sintetica, a garanzia del massimo isolamento, mentre i profili esterni sono realizzati in alluminio anodizzato o verniciato, resistenti agli agenti atmosferici. Per l’interno sono previste eleganti finiture in essenza, oltre alla possibilità di verniciature customizzabili a richiesta.
  • Vetro a doppia o tripla camera, trasparenti e/o riflettenti
  • Ferramenta antieffrazione completamente a scomparsa
  • Maniglia in ottone in diverse finiture, disegnata da Bavuso, prodotta da Mandelli1953
Erco, serramento Dry, design G. Bavuso: finestra fissa e monoanta in luce complanare, finitura alluminio brown.

Erco, serramento Dry, design G. Bavuso: finestra fissa e monoanta in luce complanare, finitura alluminio brown.

Erco serramento Dry, design G. Bavuso: nuova ristrutturazione in appartamento realizzata dallo studio di architettura GruppoTre di Milano. Foto: GRUPPOTREARCHITETTI

Erco serramento Dry, design G. Bavuso: nuova ristrutturazione in appartamento realizzata dallo studio di architettura GruppoTre di Milano. Foto: GRUPPOTREARCHITETTI

finestra Erco serramento Dry, design G. Bavuso: nuova ristrutturazione in appartamento realizzata dallo studio di architettura GruppoTre di Milano. Foto: GRUPPOTREARCHITETTI

Erco serramento Dry, design G. Bavuso: nuova ristrutturazione in appartamento realizzata dallo studio di architettura GruppoTre di Milano. Foto: GRUPPOTREARCHITETTI

portefinestre vetrate fisse Erco Dry filo muro, finitura essenza noce canaletto, vetro riflettente chiaro

Erco, Serramento Dry, design G. Bavuso: vetrate fisse filo muro, finitura essenza noce canaletto

finestra Erco, serramento Dry, design G. Bavuso, monoanta con battuta, finitura essenza noce canaletto

Erco, serramento Dry, design G. Bavuso: finestra monoanta con battuta, finitura essenza noce canaletto.

porta ingresso ERCO Shade

Erco, Shade, design G. Bavuso, porta d’ingresso a 2 battenti complanare con telaio in alluminio anodizzato e pannello di rivestimento in gres porcellanato effetto cemento.