Quanto costa una casa bio?

Il prezzo di una casa costruita secondo i principi della bioedilizia dipende, esattamente come quelle tradizionali, da dimensione, tipologia e materiali.

Quanto costa una casa bio?
Serramenti Top 90 KAB di Finstral

L’interesse per la bioedilizia sta progressivamente crescendo sia per la volontà di costruire ambienti sempre più salubri per viverci, sia per il contenimento dei consumi energetici. Ma quanto costa una casa bio? Per stimare almeno un costo medio, si può fare riferimento ai prezzi degli elementi costruttivi bio costituenti l’involucro dell’edificio, suddivisi per macrocategorie: quegli elementi opachi e trasparenti che, certamente insieme agli impianti e alla forma, influiscono direttamente sulla classificazione della casa e anche sulla determinazione della prestazione energetica dell’edificio. Vanno poi aggiunti quelli per i solai interpiano, le pareti divisorie, gli impianti e le finiture.

Un esempio certificato di casa bio

I componenti indicati rappresentano ottimi esempi di stratigrafie utilizzabili in un progetto di architettura in bioedilizia, in quanto prevedono l’impiego di materiali naturali, riciclabili o con contenuto di materiale riciclato, e rispondono agli standard CasaClima, avendo infatti ridotti valori di trasmittanza termica. I prezzi indicati si riferiscono a una tipologia costruttiva con pareti in X-lam e copertura in legno.

SOLAIO CONTRO TERRA

Platea di fondazione in cemento armato spessore 25 cm con isolamento in pannelli di vetro cellulare nel pacchetto pavimento, spessore totale 55,6 cm. Valore trasmittanza termica U = 0,20 W/mqK: 280,98 euro/mq. L’elemento è composto da (dall’interno verso l’esterno):

  • Pavimento in parquet di rovere sp. 1 cm
  • Massetto galleggiante sp. 5 cm
  • Strato separatore in polietilene, spessore 0,30 mm
  • Isolamento acustico anticalpestio in granulato di gomma legato, sp. 0,6 mm
  • Massetto livellante costituito da impasto di perlite sp. 4 cm
  • Impermeabilizzazione eseguita in monostrato con membrana bituminosa armata  sp. 3 mm
  • Isolamento termico con pannelli in vetro cellulare sopra la platea sp. 20 cm
  • Platea di fondazione in cemento armato sp. 25 cm.

COPERTURA

Struttura di copertura in legno di abete massiccio, con superfici a vista piallate, travi a spigolo vivo, C24: 679,92 euro/mc
Tetto inclinato in legno con isolamento termico sopra i travetti costituito da pannelli in fibra minerale, valore trasmittanza termica U=0,17 W/mqK: 152,90 euro/mq.

L’elemento è composto da (dall’ interno all’ esterno):

  • Travetti (correntini) per tetti in legno massiccio, C24, sezione rettangolare
  • Tavolato di abete spessore 1,8 cm
  • Barriera antivapore in teli flessibili
  • Isolamento con pannelli in lana di roccia sp. 20 cm
  • Listelli di supporto sezione 4×8 cm in abete per creazione camera di ventilazione sp. 4 cm
  • Manto sottotegola in PVC plastificato
  • Sottomanto in tavolato di legno d’abete, sp. 2,5 cm
  • Tegole tipo “Portoghese”.

PARETI ESTERNE

Parete esterna portante in lastre di compensato con pannelli isolanti in fibra di legno e facciata ventilata con rivestimento in pannelli, spessore totale 37,05 cm, valore trasmittanza termica U = 0,15 W/mqK: 375,01 euro/mq.

L’elemento è composto da (dall’interno verso l’esterno):

  • Lastre in cartongesso, rivestimento monolastra, sp. 1,25 cm
  • Travetti di supporto in legno di abete sezione 4×8 cm per il piano d’installazione
  • Isolamento con pannelli in fibra di legno fra i travetti di supporto, sp. 8 cm (4+4 cm)
  • Pannelli portanti in lastre di compensato a cinque strati (X-Lam), sp. 12 cm
  • Travetti di supporto in legno di abete per il piano d’installazione
  • Isolamento con pannelli in fibra di legno fra i travetti di supporto, sp. 14 cm
  • Isolamento termoacustico in pannelli in fibra di legno, sp. 1,8 cm
  • Manto per facciata, permeabile al vapore, antivento, impermeabile alla pioggia
  • Pannelli in fibra di cemento sp. 0,8 cm fissati su travetti di supporto.

INFISSI

Finestra semplice con profili di alluminio estruso a taglio termico, Uf <= 2,3 W/mqK, spessore 65/75 mm, e vetrata a tripla lastra (4+12+4+12+4) termoisolante, con lastre interna ed esterna in vetro float chiaro con faccia bassoemissiva spessore nominale 4 mm; lastra intermedia in vetro float incolore, spessore nominale 4 mm; intercapedine 2×12 mm (gas argon), Ug=0,7W/mqK: 570,50 euro/mq.

Prezzi comprensivi di fornitura e posa tratti da: Prezzario Opere Civili Edili 2015 – Provincia Autonoma di Bolzano.