La soluzione per contrastare l’umidità di risalita nei muri

Applicabile ad ogni tipo di muro e di semplice intallazione fai-da-te, Polopposto® è uno speciale dispositivo, scientificamente testato contro l'umidità di risalita, sia come intervento risolutivo del problema sia preventivo. Naturale e innocuo per la salute, sfrutta il magnetismo permanente: in pratica inverte la direzione di marcia della risalita dell’acqua.

Contenuto sponsorizzato
La soluzione per contrastare l’umidità di risalita nei muri
Polopposto® è un dispositivo mirato a contrastare l’umidità di risalita nelle strutture edilizie. È fondato su basi scientifiche, di provata efficacia in tutte le condizioni d’uso, privo di controindicazioni. È stato messo a punto in Italia: una terra in cui convivono, in un intreccio affascinante e inestricabile, paesi vecchi e nuove città, monumenti secolari e strutture della vecchia e nuova industrializzazione, storiche cascine e gioielli di modernissima architettura.
 
Polopposto® si distingue per alcune fondamentali caratteristiche:
 
• risolve il problema della risalita alla radice,
• usa un’energia naturale conosciuta,
• è universale, ossia applicabile ad ogni tipo di muro,
• è di semplice installazione (“fai-da-te”),
• non necessita di manutenzione,
• non ha costi di gestione,
• è scientificamente testato,
• è una soluzione efficace ed economica.
I principi scientifici che stanno alla base del suo funzionamento ne garantiscono l’universale applicabilità, quale che sia la diversità – materiale, climatica, architettonica – delle strutture edilizie interessate.

 

Dispositivo-Copertina3

Lungamente testato e verificato…

Polopposto® è stato sottoposto a lunghe serie di test e successivamente verificato in sede sperimentale in laboratori altamente qualificati e riconosciuti a livello internazionale.

…un intervento ordinato e continuo sulle singole molecole

Se la risalita dell’acqua avvenisse, come spesso si sente dire, per capillarità, le molecole sarebbero ammassate nello spazio senza alcun ordine e non sarebbe possibile agire separatamente su ciascuna di esse: non sarebbe possibile, in sostanza, impedirne la risalita, e ci si dovrebbe accontentare di operare sugli effetti della risalita.

Polopposto® può invece intervenire sullo stesso meccanismo di generazione della risalita proprio grazie alla struttura della molecola dell’acqua in movimento, alla sua disposizione geometrica. Cosicché l’azione del dispositivo risulta essere sia risolutiva di un problema già presente, sia preventiva: opera non sugli effetti della risalita ma sul suo meccanismo; contrasta e previene il danno.

 

polopposto_googleplus

L’azione di Polopposto®

Per contrastare la risalita dell’acqua Polopposto® sfrutta il magnetismo permanente: in pratica inverte la direzione di marcia della risalita dell’acqua.

All’interno della muratura, la molecola dell’acqua si dispone “a foglietti”, su piani paralleli disposti verticalmente. La differenza di potenziale elettrico che si crea all’interno della muratura tra la zona “anionica” (di segno negativo) e la zona “cationica” (di segno positivo) attira la molecola dell’acqua verso l’alto della muratura.

Polopposto® utilizza il magnetismo permanente che agisce con continuità invertendo la direzione di marcia della risalita dell’acqua: attira cioè i “foglietti” (disposizione delle molecole d’acqua all’interno del muro), uno per volta, verso il basso, e quindi verso il terreno.

 

polopposto_cornice

Un dispositivo universale

Un dispositivo come Polopposto®, che agisce direttamente sulla direzione della risalita, si propone come soluzione di utilizzo universale. Polopposto® è un dispositivo brevettato e scientificamente testato che aziona un campo magnetico naturale ben definito e si applica alla base della muratura da risanare, tenendo presente che va ad agire anche nelle strutture adiacenti.

Non ha bisogno di alimentazione in quanto al suo interno viene posizionato un magnete permanente certificato. La propagazione dell’onda magnetica naturale nelle murature avviene grazie ad un sistema brevettato.

… per tutte le tipologie di strutture edili

Il dispositivo Polopposto®, che letteralmente va alla radice del problema della risalita, si propone esplicitamente come universale, perché l’enorme varietà degli edifici e dei relativi utilizzi si deve confrontare sempre e comunque con la struttura stessa della risalita, che fa corpo con i materiali usati per l’edificazione e con il suolo su cui poggia l’immobile. Universale anche nel tempo, ossia non solo per ogni tipo di edificio – casetta o castello, cascina o palazzo, condominio o maniero, ad uso occasionale o continuo – ma anche per ogni epoca a cui l’edificio risalga: non meno le case vecchie che le nuove, non meno gli edifici storici che le costruzioni destinate a una breve stagione.

 

 

polopposto_case

Case indipendenti

Le case indipendenti sono la tipologia di edificio più ricorrente a tutte le latitudini, quella che coinvolge la maggior parte della popolazione, compresi bambini e anziani, che più soffrono del disagio causato dall’umidità di risalita, e che in molti casi hanno già constatato il fallimento di rimedi che agivano sugli effetti più che sulle cause, sul piano estetico (rifacimento degli intonaci, delle pitture, ecc.), più che su quello sostanziale. E sono anche gli edifici più “deboli”, i più esposti ai danni derivanti dall’umidità di risalita.

Polopposto® fornisce, attraverso un software interno, le indicazioni sul posizionamento del dispositivo. La facile applicazione, l’assenza di collegamenti elettrici e di contratti di manutenzione rendono Polopposto® l’unico dispositivo “fai-da-te” applicabile in edilizia.

Nei casi più difficili Polopposto® si affianca a Società partner di professionisti edili per consulenze e analisi diagnostiche strumentali in tutta Italia, per valutare eventuali altre cause di umidità e fornire le esatte indicazioni per risanare correttamente l’edificio.

 

 

polopposto_ville

Ville e dimore storiche

Sono un patrimonio dell’umanità, lasciti di generazioni di popolazione benestante spesso abbandonati al loro destino dopo le stagioni della floridezza; bellezze che il tempo ha scomposto, lasciandole preda della ruggine e dell’umidità.

Ma anche nei casi in cui continuino ad essere abitate e accudite, il problema dell’umidità, delle muffe, degli sfarinamenti, dei cattivi odori, con le conseguenze evidenti sul piano estetico e della vivibilità, non viene quasi mai affrontato – per paura dei costi, dell’invadenza delle installazioni, dei guasti che gli interventi rischierebbero di provocare nelle strutture.

Quello di Polopposto® è un intervento intenso ma rispettoso, forte e delicato, che agisce senza spaccare e senza sporcare. Che intercetta analiticamente ed esegue accuratamente le azioni necessarie per riportare finalmente a una vita decorosa questi tesori dei secoli passati.

 

polopposto_condomini

Condomini

Costituiscono il sistema abitativo prevalente, sia nelle città, per il cui modello di vita sono stati pensati, sia nel resto del territorio. E soffrono di un male tipico: mentre le parti proprie (di ciascun proprietario o inquilino) sono debitamente curate da chi ci vive, le parti comuni, come tipicamente i garage, sono lasciate a deteriorarsi nell’incuria; e i vani più sfortunati – i piani terra e le cantine – sono un vero terreno di cultura per l’umidità di risalita.

Polopposto® si propone prima di tutto per un servizio di analisi e consulenza finalizzato ad evidenziare le esigenze di intervento; e, in caso di effettivo intervento, garantisce tutta l’assistenza necessaria. 

I dispositivi installati, di ingombro minino, vengono inseriti alla base dei muri da trattare e, ordinariamente, non necessitano di manutenzione. In quanto magneti permanenti, essi hanno durata indefinita.

 

polopposto_monumenti

Monumenti e luoghi di culto

Sono componenti essenziali del panorama di città e paesi in tutto il mondo. Alla vetustà, spesso plurisecolare, si sommano valori di storia e di prestigio, oltre che economici, e sono soggetti a un alto tasso di frequentazione.

Le chiese, in particolare, a chi le osservi con attenzione, alte e ampie come sono, nascondono nei muri i loro mali, che tuttavia ritornano ai sensi sotto forma di malessere, di sensazioni di umidità, di brividi nelle ossa.

A queste strutture, alle quali il visitatore occasionale o abituale è pronto a perdonare qualsiasi disagio in nome della loro maestà e venerabilità, Polopposto® dedica la massima attenzione proprio perché sono parte della nostra storia, custodi del significato profondo della nostra vita sociale e spirituale.

 

polopposto_commerciali

Siti industriali e commerciali

Costituiscono il panorama universale di quest’ultimo secolo, spesso eccellenti per la cura architettonica, sempre funzionali alle esigenze di una frequentazione molto numerosa e varia.

Ma non è raro che nascondano – nei magazzini, negli archivi, nei depositi, nelle aree di carico e scarico o in quelle dedicate ai più vari servizi – segni del disagio tipico dell’umidità, soprattutto se hanno qualche decina di anni sulle spalle. Disagi dei quali non ci si prende tanta cura perché sono sottratti alla vista del grande pubblico, ma che rappresentano, se non un pericolo per la salute, un segnale di vecchiezza che mal s’intona con la spirito della modernità.

Polopposto® sa entrare in queste realtà in punta di piedi, con dispositivi di bassa visibilità e grande efficacia in grado di curare effettivamente il male, rinfrescando nel contempo la percezione sensoriale.

 

polopposto_la_ricerca_3-copia

La salute prima di tutto! Il sistema Polopposto® ha superato tutti i test scientifici sulla possibile interazione con le cellule degli esseri viventi.

La domanda è fondamentale: il nuovo dispositivo ha un’interazione rilevabile con la fisiologia (comportamento del corpo sano) o con la patologia (comportamento del corpo malato) di animali, vegetali, lieviti? Può indurre malattie o malformazioni?

Il sistema Polopposto® è stato testato in laboratorio su strutture di cellule animali, vegetali e fungine in tutte le situazioni classiche, ossia tipiche del laboratorio: in condizione “prossimale”, con il sistema praticamente appoggiato sulle cellule; a una distanza “oltre i 7 metri” ma nel medesimo contesto ambientale; a una distanza (classica per questo tipo di esperimenti) di “oltre i 180 km”. I risultati dei test sono univoci, tali da escludere qualsiasi interazione con l’organismo umano e con la generalità delle cellule animali e vegetali.

Non ci sono particolari avvertenze per tutelarsi da pericoli di prossimità a persone o cose; ma una dettagliata scheda di avvertenze e precauzioni è allegata alla confezione del dispositivo. 

Per ulteriori informazioni: cosedicasa@polopposto.com

 

competizione

 

 

Contenuto sponsorizzato