Fila: a Cersaie 2019 la nuova Linea Pro

L'edizione 2019 di Cersaie è il trampolino di lancio della nuova Linea Pro di Fila, da oltre 70 anni azienda leader nei sistemi per la protezione e la manutenzione di tutte le superfici.

Alessandra Caparello
A cura di Alessandra Caparello
Pubblicato il 27/09/2019 Aggiornato il 27/09/2019
Fila: a Cersaie 2019 la nuova Linea Pro

All’ultima edizione di Cersaie 2019, protagonisti anche i prodotti per il trattamento, la protezione e la manutenzione di materiali ceramici e pietre naturali, e non solo, usati per la realizzazione di pavimenti e rivestimenti. Prodotti da utilizzare dopo la posa per eliminare eventuali residui e incrostazioni, ma anche per la manutenzione delle diverse superfici.

A questa manifestazione, Fila ha presentato una linea di prodotti, studiata per il grande pubblico. I prodotti della Linea Pro si presentano con un look nuovo in grado di comunicare in modo chiaro e diretto a che cosa servono e come si utilizzano. Un sistema semplice ed efficace, una guida alla scelta indirizzata non solo ai professionisti ma anche agli utenti finali. Altra novità, l’introduzione del QR Code, per poter raccontare il prodotto anche attraverso un video, e direttamente dallo scaffale, a coloro che non parlano la lingua dell’etichetta. 

Della nuova linea fanno parte i prodotti più conosciuti e usati del catalogo Fila, Deterdek, PS87 e Cleaner, che si arricchiscono del suffisso Pro. Si tratta di una linea di prodotti biodegradabili, consigliati anche da Asso Posa (Associazione Nazionale Imprese di Posa e Installatori di Piastrellature Ceramiche), efficaci per detergere e disincrostare superfici realizzate con i più svariati materiali, come cemento, gres porcellanato, piastrelle ceramiche, pietre naturali, legno klinker e altri ancora, a seconda del prodotto specifico. 

Oltre a una comunicazione più efficace in etichetta, un’altra novità riguarda un nuovo color code sviluppato per ciascuna etichetta e basato sull’indicazione del pH del prodotto: nello specifico quelli a pH acido hanno una scala cromatica diversa da quelli a pH alcalino, in modo che sia immediatamente riconoscibile la possibilità di eliminare i residui cementizi e le forti incrostazioni oppure di poter sgrassare superfici che presentano stratificazioni di unto o patine opache.

 

 

 

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: 0 / 5, basato su 0 voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!