Affidarsi interamente alle energie rinnovabili: la scelta vincente in una casa in provincia di Modena

Un esempio virtuoso di riqualificazione dell'esistente: una vecchia villetta è stata totalmente ristrutturata puntando sulle energie rinnovabili (legna + solare termico). E affidandosi all'innovativa tecnologia Viessmann.

Scegliere di ristrutturare la propria abitazione e puntare sull’installazione di un nuovo impianto di riscaldamento o di raffrescamento efficiente e a basse emissioni significa, per prima cosa, risparmiare sui costi energetici e, allo stesso tempo, dare valore all’immobile. Si tratta di un vero e proprio investimento che si ripaga in pochi anni a patto di individuare la soluzione adeguata per la propria casa.

La tecnologia ideale consente, infatti, di poter assicurare il massimo comfort in tutte le stagioni, sia in termini di climatizzazione che di acqua calda, e ridurre in maniera significativa i consumi e le emissioni dannose per il clima e l’ambiente.

Una scelta vincente a favore della sostenibilità e del rendimento è stata effettuata in una villetta unifamiliare a Castelvetro di Modena, dove i proprietari hanno deciso di puntare interamente sulle energie rinnovabili sia per la produzione di calore che di acqua sanitaria, affidandosi alla tecnologia Viessmann e alla professionalità dei suoi installatori Partner per l’Efficienza Energetica.

La casa è stata oggetto di una ristrutturazione completa, dopo la demolizione dell’abitazione precedentemente esistente, ed è stata rivestita con un cappotto isolante.

DSCF2080

L’impianto di riscaldamento autonomo è costituito interamente da prodotti Viesssmann: una  caldaia a legna Vitoligno 200-S, pannelli solari termici piani Vitosol 200, installati in posizione orizzontale, 2 bollitori Vitocell 140-E e un impianto a pavimento.

 

DSCF1529

Centrale termica con caldaia a legna Vitoligno 200-S e due bollitori Vitocell 140-E

La caldaia a legna da 20 kW è in grado di assicurare rendimenti e comfort al top, consentendo di bruciare ciocchi fino a 50 cm. La legna, infatti, è una risorsa facilmente reperibile in natura e, trattandosi di una materia prima rinnovabile, non è condizionata da problemi di approvvigionamento negli anni futuri. Questa fonte di calore offre una garanzia di disponibilità nel lungo periodo.

Grazie alle regolazione digitale e all’App ViCare di Viessmann, poi, è anche possibile controllare direttamente il generatore dal proprio smartphone da qualunque posto ci si trovi.

DSCF1564

Regolazione digitale Ecotronic per la gestione semplificata della caldaia a legna Vitoligno 200-S

L’impianto solare da 9,24 mq garantisce un ottimo sfruttamento dell’energia solare sia per la produzione di acqua calda, sia come integrazione al riscaldamento a biomassa. Direttamente collegati ci sono, infatti, un accumulo sanitario da 300 litri e un accumulo inerziale da 950 litri. Il tutto, anche in questo caso, viene gestito attraverso una regolazione digitale. L’installazione di pannelli solari, oltre che interessante sotto il profilo del risparmio, è una scelta che dimostra attenzione per l’ambiente, perché permette di ridurre le emissioni di CO2 in modo sostenibile.

Pannelli solari termici Vitosol 200

Pannelli solari termici Vitosol 200

L’impianto così realizzato, tenuto conto anche delle dimensioni della casa e della zona geografica in cui si trova, ha permesso di ottenere un risparmio indicativo tra i 400 e i 600 € l’anno, riducendo drasticamente anche le emissioni inquinanti. Una scelta che risulta essere vincente sia sotto il profilo della riduzione dei consumi, sia in chiave di sostenibilità.

Clicca qui per saperne di più su Viessmann e su come affidarsi agli installatori qualificati Partner per l’Efficienza Energetica