Tari e Tasi: sconti per chi si occupa del verde pubblico

Pulire l’aiuola o risistemare la strada davanti la propria abitazione comporterà uno sconto sulla Tari o sulla Tasi. Ecco l’ultima novità nel decreto sblocca Italia

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 10/09/2014 Aggiornato il 10/09/2014
Tari e Tasi: sconti per chi si occupa del verde pubblico

Sconto sulla Tasi o sulla Tari per chi sistema l’aiuola davanti casa o il tombino della strada. È questa l’ultima novità contenuta nel decreto sblocca Italia che ancora attende la pubblicazione in Gazzetta ufficiale.

Risistemare la strada davanti al proprio condominio, cancellare le scritte sui muri o prendersi cura del verde di fronte casa, da oggi potrà essere conveniente visto che si potranno avere sconti e riduzioni sulle tasse comunali dalla Tasi alla Tari, passando per l’IMU.

Secondo quanto si legge nella bozza del decreto, ci potrà essere l’esonero dal pagamento del tributo comunale in favore di comunità di cittadini, associazioni non profit, rappresentanze di categorie economiche che abbiano presentato un progetto di riqualificazione, che può riguardare la pulizia di una limitata zona del territorio, la manutenzione e l’abbellimento di aree verdi, piazze o strade anche mediante le collocazione di elementi di arredo urbano o la realizzazione di eventi.

Lo sconto sulla tassa comunale non sarà automatico, ma dovranno essere sempre i Comuni, con apposita delibera, a decidere come, quanto e quale percentuale di riduzione applicare.

Un’idea che deriva dalla Gran Bretagna e che ha il merito di rafforzare il senso civico, premiando chi impiega una parte del suo tempo per la collettività.

 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!