Scadenze Tasi, Imu, Tari: chi paga il 16 giugno e chi no. Tabella riepilogativa della Iuc

Nelle delibere comunali si trovano le risposte per la Tasi. Per fare chiarezza su tutte le prossime scadenze, vi proponiamo una tabella riepilogativa per IMU, Tasi e Tari. Che interessano i proprietari di prime, seconde case e immobili in affitto.

Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 05/06/2014 Aggiornato il 06/06/2014
Scadenze Tasi, Imu, Tari: chi paga il 16 giugno e chi no. Tabella riepilogativa della Iuc

IMU, Tasi e Tari sono le imposte che da quest’anno gravano sulla casa. Mentre per l’IMU, le regole sono valide su tutto il territorio nazionale, diverso il discorso per la Tasi e per la Tari. Per la prima, il tributo comunale sui servizi indivisibili (manutenzione manto stradale, pubblica illuminazione eccetera) si deve consultare la delibera del comune pubblicata sul sito del Ministero dell’economia, Dipartimento delle Finanze, al sito http://www.finanze.it/dipartimentopolitichefiscali/fiscalitalocale/IUC/sceltaregione.htm, che stabilisce le aliquote sulla prima e la seconda casa, nonché determina le scadenze per la prima e la seconda rata. Per la Tari invece si fa riferimento al regolamento comunale che stabilisce le scadenze del tributo cha ha sostituito la Tares che devono avere comunque, come stabilito per legge, cadenza semestrale. Visualizziamo tutto per chiarezza e sinteticità in una tabella che aiuta a capire chi paga, quando e come. tabella

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!