Dichiarazione IMU in scadenza il 30 giugno 2014

La dichiarazione va presentata quando l’anno scorso si sono verificate variazioni nel possesso o altre situazioni che incidono sul calcolo dell’IMU.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 28/06/2014 Aggiornato il 28/06/2014
Dichiarazione IMU in scadenza il 30 giugno 2014

Il pagamento dell’acconto è scaduto il 16 giugno 2014, ma c’è un’altra prossima scadenza in fatto di imu che interessa alcuni contribuenti. È la scadenza per la presentazione della dichiarazione IMU il prossimo 30 giugno. Questa va presentata quando sono intervenute variazioni rilevanti per quanto riguarda l’immobile e la sua proprietà che incidono sulla determinazione dell’imposta. In particolare la dichiarazione va presentata nei casi in cui gli immobili godano di riduzioni d’imposta (ad esempio per quei fabbricati dichiarati inagibili o inabitabili e di fatto non utilizzati, quelli di interesse storico o artistico) ovvero il Comune non sia in possesso delle informazioni necessarie per verificare il corretto pagamento dell’imposta. L’abitazione principale non va mai dichiarata nel modello di dichiarazione Imu, anche se acquistata nel 2013, questo perché i Comuni sono a conoscenza dell’acquisto grazie ai dati già in possesso del Fisco. Anche le pertinenze dell’abitazione principale non vanno dichiarate. A presentare la dichiarazione, il cui modello è scaricabile gratuitamente sul sito dell’Agenzia delle entrate è sempre il proprietario dell’immobile. Caso particolare è quello dei coniugi separati o divorziati: in tal caso la dichiarazione deve essere presentata solo se il comune nel cui territorio è ubicato l’immobile assegnato non coincide con quello di celebrazione del matrimonio o con quello di nascita dell’ex coniuge assegnatario e tenuto alla presentazione è sempre l’ex coniuge assegnatario e mai il proprietario. 

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!