Canone Rai 2014: pagamento entro il 28 febbraio

L'abbonamento tv può essere pagato entro il 28 febbraio 2014 con una piccola maggiorazione da chi non ha rispettato la scadenza del 31 gennaio 2014.
Redazione
A cura di “La Redazione”
Pubblicato il 27/02/2014 Aggiornato il 27/02/2014
Canone Rai 2014: pagamento entro il 28 febbraio

Il 31 gennaio scorso è scaduto il termine ufficiale per il pagamento del canone rai 2014, ma per chi non avesse rispettato questa scadenza è possibile rimediare pagando con una piccola sovrattassa entro il 28 febbraio 2014. Il canone Rai, l’imposta sulla detenzione di un apparecchio televisivo atto a ricevere segnali audiovisivi che si paga a prescindere dall’uso o meno del televisore, per quest’anno ha avuto l’importo di 113,50 euro con scadenza il 31 gennaio 2014. Entro venerdì 28 febbraio 2014 si può pagare l’abbonamento in ritardo, utilizzando in tal caso un bollettino di conto corrente postale intestato ad “Ag.Entrate DP. I Uff.Terr. TO 1 SAT- RECUPERO CANONI ABBONAMENTO TV”. Insieme all’importo di 113, 50 euro, si paga una sanzione amministrativa di 4,47 euro, che aumenta a seconda dei giorni di ritardo nel pagamento del canone. Così se il ritardo nel pagamento supera i 30 giorni, la sanzione è pari a 8,94 euro. Se invece si superano i 6 mesi, oltre alla sanzione si pagano gli interessi di mora pari all’1 per cento per ogni semestre di ritardo compiuto.

Come valuti questo articolo?
12345
Valutazione: / 5, basato su voti.
Avvicina il cursore alla stella corrispondente al punteggio che vuoi attribuire; quando le vedrai tutte evidenziate, clicca!
A Cose di Casa interessa la tua opinione!
Scrivi una mail a info@cosedicasa.com per dirci quali argomenti ti interessano di più o compila il form!